Notizie

COVID 19: LA UIL SCUOLA SOTTOSCRIVE UN'ASSICURAZIONE A TUTELA DEGLI ISCRITTI

LA TEMPESTIVITA' DEGLI INTERVENTI E' FONDAMENTALE IN QUESTI MOMENTI. LA POLIZZA SARA' IN VIGORE DAL 1 MARZO AL 31 DICEMBRE 2020. IN ALLEGATO LA LOCANDINA CON LE MODALITA' DI ADESIONE IN CASO DI CONTAGIO

E’ una polizza per tutti gli iscritti, quella che la Uil scuola ha predisposto per i rischi da coronavirus. Ci auguriamo che non debba servire a nessuno, tuttavia coloro che hanno contratto il coronavirus e che a causa di ciò hanno subito ricoveri ospedalieri, non solo in terapia intensiva, sono coperti da una specifica polizza gratuita per gli iscritti. Si tratta di una iniziativa che la UIL Scuola ha voluto assumere per dimostrare, concretamente, l'attenzione verso i propri iscritti, specie nei momenti di difficoltà come quelli che stiamo vivendo, un'azione di solidarietà coerente con i nostri valori di riferimento. Un nuovo servizio che si aggiunge a quelli già messi in campo, e che si moltiplicano nel tempo: abbiamo attivato anche donazioni collettive e individuali, la partecipazione a raccolte fondi per acquistare e donare respiratori alle strutture ospedaliere, nelle zone di forte impatto negativo dell'epidemia, inoltre anche per dare supporto psicologico, abbiamo promosso l’apertura di sportelli di ascolto per i lavoratori che a causa della pandemia vivono stati di disagio individuale e familiare. La UIL Scuola c’è ed è impegnata a tutto campo nel sostenere con ogni mezzo le tante difficoltà con iniziative di solidarietà della scuola verso la società civile e le comunità di appartenenza.  Una azione, quella della polizza, stipulata con una grande compagnia assicurativa, che amplia la rete di servizi e protezioni che il sindacato può offrire proprio a quei lavoratori e a quelle famiglie che più duramente colpite generano gravi conseguenze sugli studenti e sulla intera comunità educante. La tempestività degli interventi è fondamentale in questi momenti. L’impegno professionale va accompagnato con tutte le misure che siano a tutela della persona e della sua salute. Anche in questo modo la UIL Scuola intende essere vicina ai lavoratori ed interpretare il ruolo di sindacato moderno capace di rispondere alle emergenze che le cronache di questi giorni impongono con durezza. Sentiamo forte l’esigenza di ringraziare tutti coloro che, in questo periodo di forte emergenza, dedicano le loro forze agli altri, per alleviare, sostenere, mantenere alto il senso di appartenenza alle istituzioni che sono alla base della nostra comunità nazionale – scuola, sanità, sicurezza - su cui poggiano crescita e sviluppo sociale.

IO TI ASCOLTO! "SERVIZIO DI SUPPORTO PSICOPEDAGOGICO GRATUITO COVID-19

Se stai vivendo un momento di ansia, stress o smarrimento puoi chiedere aiuto

IN ALLEGATO LA LOCANDINA CON I CONTATTI

 

I professionisti dello sportello UIL SCUOLA saranno disponibili con il servizio "Supporto Psicologico GRATUITO COVID-19".

Inserisci i tuoi dati al link https://forms.gle/XmSksw2aN98BdXrN7  e indica il tipo di richiesta.

Ti sarà assegnato uno psicologo, uno psicoterapeuta, un mediatore familiare o un pedagogista clinico di supporto, che ti contatterà con un sms o messaggio WhatsApp e ti indicherà orario e giorno per un primo appuntamento telefonico. Insieme troverete strategie utili per sostenere il tuo benessere emotivo.

 Il servizio è gratuito e prevede un massimo di 3 appuntamenti a persona.

I professionisti con le relative disponibilità e informazioni di contatto sono i seguenti:

Leggi tutto...

QUESTO MINISTRO NON E' IN GRADO DI TRAGHETTARE QUESTO ANNO SCOLASTICO VERSO IL PROSSIMO

IL NOSTRO E' UN GRIDO D'ALLARME. SERVONO AZIONI STRAORDINARIE PER UN MOMENTO CHE RICHIEDE IL MASSIMO DELLA CONDIVISIONE. LE PROPOSTE RESPONSABILI DELLA UIL SCUOLA IN ALLEGATO

Un piano strategico che chiuda l’anno scolastico, ormai pregiudicato, trovando la massima condivisione, per dare agli alunni, tutti, garanzie non solo formali, ma sostanziali per il riconoscimento giuridico dell’anno scolastico.  Verificare scadenze e calendario scolastico per raccogliere un serie di provvedimenti che guardino al dopo emergenza. Dopo l’emergenza serve la ricostruzione, che non può essere fatta con le tradizionali misure.   L’attuale politica del Ministro non è in grado di traghettare il sistema scolastico da questo al prossimo anno scolastico. Invece di prendere atto della situazione emergenziale di vera patologia del sistema paese con le relative conseguenze dirette su quello scolastico, si comporta come se fossimo nella fisiologia, nella normalità.

Il nostro è un grido d’allarme. 

 
   

Ecco le nostre proposte

 ORGANICI: va confermato l’organico di diritto dell’anno scolastico in corso.
Al fine di accelerare le operazioni di preparazione del nuovo anno scolastico sarebbe opportuno dare la conferma dell’organico di diritto dell’anno scolastico in corso.
In questo modo, si evita di caricare sulle scuole e sugli uffici dell’amministrazione territoriale un lavoro che determina una serie di azioni che coinvolgono decine, forse centinaia, di soprannumerari che non sono in grado, per le restrizioni o perché malate, di adempiere a procedure che possono essere recuperate sull’organico di fatto.

MOBILITA’: sbagliato usare le regole degli anni scorsi.  Serve un contratto nuovo per gestire una situazione delicatissima.

Una mobilità con i blocchi quinquennali pensati prima dell’emergenza non più supportata dalle motivazioni che li hanno determinati, è palesemente un errore: un paese spaccato e distrutto non può mettere ostacoli e divieti, deve favorire al massimo la mobilità sia di chi è già in servizio, sia di coloro che saranno chiamati a coprire i posti di organico vacanti e disponibili: serve consentire al massimo la

Leggi tutto...

LA MINISTRA TIRA FUORI DAL CILINDRO LE MISURE PER LA SCUOLA SENZA DIRE NULLA NONOSTANTE L'INCONTRO DI IERI

INDISCREZIONI DI STAMPA ANTICIPANO IL DECRETO DI IMMINENTE PUBBLICAZIONE. NESSUN CONFRONTO PARLAMENTARE E CON LE PARTI SOCIALI. IL MINISTRO AGISCE DA SOLA INSIEME AI SUOI BUROCRATI

Girano in queste ore anticipazioni di stampa su un presunto decreto legge che dovrebbe definire le misure, anche in deroga alle attuali, da adottare per la fine dell’anno scolastico e l’inizio del prossimo. Ci sembra singolare  - commenta il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi - che proprio ieri in una video conferenza con la responsabile del dicastero di Viale Trastevere, alla presenza del Viceministro e del Sottosegretario di Stato, nulla sia stato detto alle organizzazioni sindacali che lei stessa aveva convocato. Ci sembra altrettanto strano che si arrivi a definire un decreto legge, senza aver aperto nemmeno un minimo di dibattito parlamento visto che non lo si vuole fare con i sindacati dei lavoratori. Ai cittadini, a studenti e famiglie, sicuramente andava data una più ampia opportunità di confronto.

IL PUNTO SULLA GIORNATA DI IERI. UN MINISTRO ASSERRAGLIATO CHE NON DIALOGA

CRONACHE DALLA UIL SCUOLA 1 APRILE

di Pino Turi
La riunione di oggi con il ministro Azzolina non ha avuto le risposte che i sindacati, unitariamente e singolarmente, stanno da tempo chiedendo. Nessuna risposta sulla mobilità, sia nel merito, che nei tempi di attuazione.
Abbiamo solo sentito «l’annuncio» di tavoli tecnici. Una non-decisione che conferma il disorientamento e la confusione con cui si va avanti in una fase drammatica del Paese. Lo ripetiamo serve attenzione e condivisione su scelte importanti che vanno discusse sia tra le forze politiche che sociali.
Il sindacato italiano, non è il consulente di questo o quel ministro. E’ soggetto di confronto. Indipendente.
Non si può delegare su tavoli tecnici che si annunciano già dall’inizio ininfluenti. Rappresenta milioni di lavoratori a cui sono chiesti gesti e comportamenti funzionali ad un progetto. Un soggetto sociale che vuole condividere scelte che non sono di natura tecnica ma che hanno natura strategica se utili alla condivisione di un progetto complessivo che, a quanto abbiamo capito oggi, non c’è alcuna voglia di condividere.
Nella predisposizione del provvedimento legislativo che il ministro ha annunciato, rivendichiamo una sede politica in cui riportare tutte le questioni anche tecniche che determinano il futuro del sistema scolastico italiano.
A parere della UIL Scuola in questo momento non si possono parcellizzare i problemi: vanno visti in un unicum che abbia ben presente il modello di scuola democratica e partecipata che deve traghettare - in questo momento di grande difficoltà - l’intero paese. Un processo si può realizzare solo facendo leva sui lavoratori che ne rappresentano il motore portante e devono sentirsi parte di un progetto e non meri esecutori di scelte - peraltro sbagliate - frutto di un lavoro appaltato allo staff di un singolo ministro. La UIL Scuola non si ferma!

 

ATTIVITA' SCOLASTICHE NELL'ATTUALE PERIODO DI EMERGENZA. COMUNICATO UNITARIO

IN ALLEGATO IL COMUNICATO UNITARIO

Le scriventi OOSS, in considerazione delle numerose e reiterate segnalazioni ricevute da parte di docenti ed ATA, oltre al monitoraggio a campione effettuato direttamente sui siti delle singole istituzioni scolastiche, ritengono indispensabile, a seguito delle comunicazioni sindacali unitarie già inviate nei giorni scorsi, chiarire alcuni aspetti relativi alle attività richiamate in oggetto, riguardo le quali, stante le evidenti difficoltà interpretative tra le recenti indicazioni ministeriali e le vigenti norme legislative e contrattuali, si registrano scelte gestionali da parte dei singoli DS molto diversificate che, oltre a creare in alcune specifiche situazioni potenziali problematicità, stanno comunque determinando notevoli differenze tra scuola e scuola riguardo gli adempimenti del personale.

PENSIONAMENTI NELLA PROVINCIA DI FROSINONE: PROFILI ATA, CLASSI DI CONCORSO

PUBBLICHIAMO LE DOMANDE PER IL PENSIONAMENTO DI ANZIANITA' E QUOTA 100 (NON SONO PRESENTI QUELLE D'UFFICIO). LA NOTIZIA OVVIAMENTE ASSUME IMPORTANZA ALLA LUCE DELLE DOMANDE DI TRASFERIEMNTO IN ATTO. IL FILE E' OVVIAMENTE DEPURATO DEI NOMI DI COLORO CHE HANNO PRODOTTO DOMANDA, MA E' EVIDENTE PER GLI ATA IL PROFILO E PER I DOCENTI IL GRADO DI SCUOLA, LA CLASSE DI CONCORSO E LA SCUOLA DI RIFERIMENTO.

In allegato il file deille domande di pensionamento prodotte dal personale: per anzianità, cioè di coloro che hanno raggiunto i requisiti di anzianità di servizio secondo i dettami della legge Fornero e quelle di Quota 100 cioè di coloro che hanno raggiunto anni 62 e anni 38 di servizio. Sono mancanti perchè non profilati tutti i pensionamenti d'ufficio. E' evidente che non tutte le domande prodotte possano rappresentare un reale pensionamento in quanto potrebbe risultare che la domanda, benchè prodotta, non possieda i requisiti.

INCONTRO ODIERNO CON LA MINISTRA AZZOLINA. NOTA UNITARIA

SULLE PROBLEMATICHE SCOLASTICHE NECESSARIO UN CONFRONTO VERO E A TUTTO CAMPO CON I SINDACATI

L’incontro odierno con la Ministra dell’Istruzione non ha dato ancora le risposte attese, ma può consentire la ripresa di un confronto che ora però, per essere realmente produttivo,  deve svilupparsi a tutto campo sulle tante questioni richiamate negli interventi di questa mattina, a partire dalla richiesta di differire i termini per la presentazione delle domande di  mobilità del personale della scuola - stanti le grandi difficoltà di movimento degli interessati e le situazioni in atto nelle aree più direttamente toccate dall’epidemia – alle altre questioni poste in evidenza (organici, assunzioni in ruolo, concorsi, abilitazioni, stabilizzazione precari, e per la mobilità utilizzo della delega, domanda con riserva dei docenti in TFA, quota 100, superamento blocco quinquennale, LSU) e più in generale sui contenuti di un provvedimento ad hoc sulla scuola che appare assolutamente indispensabile. Sarà questo per tutti il vero e impegnativo banco di prova, anche alla luce delle notizie che annunciano il varo di imminenti misure per la scuola. La proposta della Ministra di apertura di tavoli tecnici, ferma restando la nostra disponibilità su un metodo di lavoro positivamente seguito anche in passato, non è infatti di per sé sufficiente, in questa fase di emergenza, per rispondere efficacemente alle tante esigenze del momento. Occorre un confronto costante e a tutto campo al massimo livello politico perché possa essere opportunamente valorizzato il lavoro ai tavoli tecnici su temi che per loro natura richiamano decisioni di livello politico. È necessario rilanciare un metodo che guardi al confronto come fattore importante e decisivo per la qualità delle decisioni e per garantire alle stesse l’indispensabile supporto di condivisione e compattezza per la scuola pubblica.

MOBILITA': IL MINISTRO CI RIPENSA E METTE UNA DELEGA INFORMATICA. LO ANNUNCIA SU FACEBOOK

TURI: SOLUZIONI NELLE SEDI ISTUZIONALI E CONTRATTUALI, NON SULLE PIATTAFORME

Le misure per superare questa emergenza del Paese vanno trovate nel dialogo parlamentare e con le forze sociali. 

Con una diretta sul suo profilo facebook, la ministra Azzolina, ha annunciato di aver aggiornato, in maniera unilaterale, il contratto sulla mobilità e le conseguenti procedure amministrative. Una vera rivoluzione – spiega il segretario generale della Uil scuola, Pino Turi – adesso i contratti si fanno con la decisione di una parte sola, senza mediazioni, senza interlocuzioni né tecniche, né politiche. Decidere di fare la mobilità del personale in un paese fermo è già un azzardo ma decidere di attivare il pulsante in un programma bypassando ogni confronto è anche peggio – aggiunge Turi. Una delega octroyéè alla maniera di Maria Antonietta, con un contratto fermo. Lo scorso anno la mobilità ha riguardato 130 mila docenti e 30 mila Ata. A chiedere un trasferimento, una sede diversa, è stato circa il 15% del personale. Le cifre date dalla ministra raccontano solo parzialmente la scacchiera di spostamenti che si andrà a definire. Persone che decideranno oggi per domani e meritano il  il massimo dell’attenzione. Ci domandiamo se – aggiunge Turi - prima della diretta facebook, abbia informato i funzionari che hanno sempre negato tali possibilità, ma tant’è. Comunque i contratti si modificano tra contraenti non unilateralmente, ci dovrà convocare per sanare? Non sarebbe stato meglio farlo nei tempi giusti?  Resta il blocco quinquennale che merita di essere modificato e, allo stato attuale, non è prevista alcuna possibilità di delega della propria domanda di mobilità e la possibilità di presentare domanda con riserva, per coloro che stanno frequentando il TFA sostegno è soggetta ad una condizione della quale i lavoratori non avevano cognizione, prima della comunicazione dell'accordo con il ministro dell'Università; insomma un pasticcio che si previene solo con la chiarezza di confronto in sede negoziale. Il 5 marzo – lo ha ricordato la ministra nel suo messaggio video - abbiamo chiesto di parlare di questi temi, di riaprire il contratto, dei tempi della procedura anche a fronte di precedenti storicamente verificabili di domande presentate tra fine aprile e metà maggio. La ministra pensa come se fosse all’opposizione. E’ arrivato il tempo di abbandonare questo approccio sovranista e fondato sui social che, capiamo bene, per una parte della classe politica attuale è stato uno strumento vincente cha ha portato anche bene in termini di risultati elettorali. Ma ben diverso è, invece, governare. Abbiamo espresso l’esigenza di un provvedimento legislativo ed organico in cui inserire tutte le varie questioni che attengono alla conclusione dell’anno scolastico e all’avvio del prossimo. Servono risposte che il ministro non sembra avere. Anche nell’interlocuzione al Senato si è preoccupata più di smentire voci invece di dire cosa intende fare. E’ nel dialogo parlamentare e con le forze sociali che deve farlo. Non nelle piattaforme ma nelle sedi istituzionale e contrattuali.

MOBILITA’ 2020/2021: TUTTE LE INFORMAZIONI PER IL SUPPORTO A DISTANZA

I CONTATTI E LA LIBERATORIA PER FORNIRE IL SUPPORTO. IN ALLEGATO LA SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA

Cara/o iscritta/o

Come ben sai la mobilità del personale docente, ata ed educativo sarebbe stato opportuno che fosse stata procrastinata vista l’emergenza in atto. Il Ministro si è dimostrato insensibile ad una tale eventualità nonostante fosse stata sollecitata da tutti. La UIL SCUOLA DI FROSINONE si predispone a fornire tutti i supporti a distanza in quanto l’emergenza in atto non consente il consueto lavoro nelle sedi uil scuola.

In allegato troverete un modello di LIBERATORIA che va compilato e inviato al referente/collaboratore che vi supporterà nella compilazione della domanda senza la quale come capite siamo impossibilitati ad operare.

Di seguito tutti gli indirizzi email e i numeri di telefono dei referenti a cui fare riferimento inviando la liberatoria e da cui sarete contattati (o da chi eventualmente delegato prenderà in carico la vostra richiesta) per concordare le modalità per il supporto alla compilazione della domanda, tenendo conto della suddivisione in zone della nostra struttura.

ZONA FROSINONE:     Anna MIzzoni    email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,     tel. 3332184842

                                        Cinzia Fabi   email:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.     tel. 3487929192

ZONA SORA:             Augusto Cataldo   email:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    tel. 3486054571

                                      Rita Mastropietro  email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.     tel. 3931150915/3387718034

ZONA ANAGNI/FIUGGI:  Roberto Garofani   email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    tel.  3486054573

                                               Laura Salemi    email:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   tel. 3478718511

ZONA CASSINO:           Francesco Valente     email:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.        tel. 3460907876

                                        Sante Tirelli      email:      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.         tel. 3486054570

                                          Angelo Piccone   email:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.       tel. 3396861450

                                          Amedeo Di Fazio    email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.       tel. 3388115777

Invitiamo tutti ad accertarsi del corretto funzionamento delle credenziali per accedere a istanze on line tenendo conto che servono user, password e codice personale ed eventualmente avviare preventivamente tutte le procedure per il recupero di eventuali dati mancanti.

MOBILITA': DA OGGI AVVIATA LA PROCEDURA. A BREVE DAREMO TUTTE LE INDICAZIONI SU COME SUPPORTEREMO GLI ISCRITTI UIL SCUOLA

STIAMO ORGANIZZANDO IL SUPPORTO A DISTANZA E STIAMO DEFINENDO TUTTI GLI ASPETTI ORGANIZZATIVI E DI TUTELA. A BREVE FORNIREMO TUTTE LE INDICAZIONI. POSSIBILMENTE ANCHE IN GIORNATA O AL PIU' TARDI ENTRO DOMANI. TUTTI DOVREMO AVERE GRANDE PAZIENZA E SPIRITO DI COLLABORAZIONE. OVVIAMENTE DAREMO A TUTTI COLORO CHE SI RIVOLGERANNO A NOI IL SUPPORTO NECESSARIO. VI CHIEDIAMO DI STARE SERENI CHE VERRETE TUTTI SUPPORTATI NEL MODO PIU' ADEGUATO. DI SEGUITO UNA SERIE DI CONSIDERAZIONI SU QUESTA FORZATURA DEL MINISTERO

Turi: provvedimento miope, discriminante e sbagliato
Serve una cabina di regia per la scuola: urgente un provvedimento legislativo ed organico in cui inserire tutte le varie questioni per la conclusione dell’anno scolastico e l’avvio del prossimo.

Oggi il ministro ha avviato le procedure dei trasferimenti del personale per il prossimo anno scolastico. Mentre tutti parlano di emergenza, economia di guerra, il ministro adotta uno strumento pensato e utilizzato in periodi di assoluta normalità; scelta inutile e colpevole, visto il periodo in cui gli uffici dell’amministrazione periferica - del pari delle sedi sindacali - sono chiusi e non possono offrire un supporto molto richiesto dagli stessi docenti. Occorrerebbe, invece, pensare ad un provvedimento utile per la ripresa – osserva l segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi. Più volte abbiamo espresso l’esigenza di un provvedimento legislativo ed organico in cui inserire tutte le varie questioni che attengono alla conclusione dell’anno scolastico e all’avvio del prossimo. Visti i drammatici numeri dell’epidemia, ormai la conclusione dell’anno scolastico non si può risolvere con la narrazione che si sta adottando, per cui con la DAD il problema è risolto. Servono risposte che il ministro non ha. Però decide di utilizzare uno strumento obsoleto in una situazione che meriterebbe scelte forti e coraggiose. Andrebbe ricordato che i trasferimenti dei docenti sono regolati da un contratto. L’errore qui non è solo nel metodo, con un approccio impositivo e unilaterale, ma di merito. Questo il dettaglio: una mobilità che segue le regole dello scorso anno, che viene modificata unilateralmente con il blocco di 5 anni, non di tutti, né di qualcuno ma solo per particolari categorie di docenti. Un modo di procedere discriminante, dal profilo incostituzionale, anacronistico e sbagliato. E’ arrivato il tempo che il governo, nel suo complesso, assuma la responsabilità di dare risposte complessive ed organiche. La scelta del tempo non è indifferente. Paradossalmente, a guardare con occhi lungimiranti, servirebbe più mobilità, più disponibilità a muoversi, visto che i docenti con i titoli per la stabilizzazione (call veloce), concorso straordinario che va riformato con un reclutamento per titoli, sono al Sud e non al Nord. Nel modo in cui è stata avviata ora, invece, si svilupperanno solo tanti ricorsi e contenziosi che invece di agevolare l’avvio del nuovo anno saranno un ulteriore ostacolo. Insomma da una parte si ringraziano i docenti per l’abnegazione e lo sforzo che stanno mettendo in campo, dall’altro si sottopongono ad ulteriore stress ed ansia, in un periodo in cui ci sarebbe grande bisogno di unità e condivisione, come invocato da diverse forze politiche e ribadite proprio ieri dal Presidente della Repubblica.

GRADUATORIE INTERNE: IL CCNI SULLA MOBILITA' STABILISCE I TEMPI

PER FARE CHIAREZZA ABBIAMO INVIATO ALLE SCUOLE UNA COMUNICAZIONE UNITARIA

Fermo restando che non si ha nulla in contrario se le scuole anticipano un lavoro che sappiamo essere importante per la definizione degli eventuali soprannumerari, al contempo è bene ricordare che non possono essere fissate date perentorie per ragioni oggettive a tutti ben note.

Il periodo in cui devono essere pubblicate le graduatorie è fissato dal contatto sulla mobilità CCNI 2019/2022 che all’articolo 19 (per la scuola dell’infanzia e primaria) e l’articolo 21 (per la scuola secondaria) prevedono quanto segue:

  • 19. Il dirigente scolastico competente provvede, entro i 15 giorni successivi al termine fissato dall’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità, alla formazione e pubblicazione all’albo dell’istituzione scolastica delle relative graduatorie comprendenti gli insegnanti titolari su scuola.
  • 21. I dirigenti scolastici, entro i 15 giorni successivi alla scadenza delle domande di trasferimento, formulano e affiggono all’Albo le graduatorie per l’individuazione dei soprannumerari

Le graduatorie interne di Istituto, dunque, vanno formulate e pubblicate dai dirigenti scolastici entro i 15 giorni successivi al termine ultimo per la presentazione delle domande di mobilità.

Considerato che il termine ultimo di presentazione delle succitate domande è stato fissato dall’OM n. 182 del 23/03/2020 al 21 aprile (auspicando che tale termine venga prorogato vista la situazione emergenziale che attraversa il Paese), le graduatorie interne di istituto vanno formulate e pubblicate dai dirigenti scolastici entro il prossimo 6 maggio 2020

COMUNICATO MOBILITA' DA PARTE DELLA SEGRETERIA REGIONALE UIL SCUOLA

INTERVENTO ENERGICO DEL SEGRETARIO REGIONALE SAVERIO PANTUSO E DEL SEGRETARIO REGONALE UIL ALBERTO CIVICA.

Al Presidente della Regione Lazio
Agli illustrissimi signori Prefetti del Lazio
All’Assessore Regionale del Lazio per l’Istruzione la Formazione professionale.
All’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio

Riteniamo doveroso esprimere la nostra profonda indignazione, oltre che il dissenso, nei confronti dello scandaloso atteggiamento della Ministra dell’Istruzione prof.ssa Azzolina, che ha disposto le operazioni di mobilità per il personale della scuola con scadenza 28 marzo-21 aprile. Per motivare con dati oggettivi quanto sopra, evidenziamo che lo scorso anno le domande presentate - solo dai docenti - sono state 100.000, a cui si sono aggiunte quelle del personale ATA.
È pur vero che le domande devono essere presentate per via telematica, ma moltissime persone si trovano in difficoltà, poiché non sempre in grado di compilarle correttamente e quindi si avvalgono della consulenza degli uffici sindacali, che, nel periodo della mobilità, sono affollatissimi a tal punto che, sovente, si creano notevoli assembramenti di persone. Pensare di prevedere lo svolgimento di questi adempimenti come se non fossimo in una situazione di emergenza formalmente dichiarata, significa essere completamente avulsi dal tragico contesto che vive tutto il Paese. Peraltro, non è purtroppo lontana l’eventualità che il divieto di circolazione delle persone, la chiusura delle scuole e degli uffici, già disposti sino al 3 aprile, debbano essere prorogati. Fissare il termine di presentazione delle domande al 21 aprile è assoluta mancanza di buon senso, in quanto incompatibile con le restrizioni alla circolazione delle persone giustamente disposte, in questi ultimi giorni, dal Governo oltre che dalle Ordinanze Regionali. Un Ministro dello Stato non può disattendere e porre condizioni che inducano a violare quelle norme a cui i cittadini sono sottoposti, ponendo, in tal modo, ad ulteriore rischio il la loro salute e quella dei loro familiari.

Leggi tutto...

A PROPOSITO DI MOBILITA': FERMI TUTTI ANZI NO

IL PUNTO DELLA GIORNATA

Mobilità è una delle parole più attuali. State fermi. Restare fermi è la frase più ripetuta in questi terribili giorni. E’ vietato per ogni cittadino - che non sia impegnato nel lavoro necessario alla vita degli altri, sanitario, alimentare, servizi di pubblica utilità come acqua ed elettricità - muoversi. E’ vietato, pena multe pecuniarie, e addirittura si configura come reato penale. Nella scuola, invece, proprio in questi giorni, siamo al divertissement burocratico. La rete vale più delle persone. Così si decide che niente va fermato e che si può gestire il futuro a Pase fermo. E’ per questo che, dai corridoi del Miur, si parte per andare alla ricerca della mobilità in un Pase fermo. Gli uffici amministrativi territoriali e quelli di singola scuola sono al minimo di personale, in attesa che sia superata l’emergenza sanitaria. Chiedere di attivare tutti questi lavoratori ora immobilizzati per una mobilità in un paese fermo è un paradosso. Non può passare inosservato. Saranno centinaia di migliaia di aspiranti alla mobilità. Ci chiediamo se sanno costretti ad infrangere la legge, nel caso in cui volessero confrontarsi con l’amministrazione, ovvero con un sindacato che li possa aiutare indirizzare consigliare e, in alcuni casi consolarli perché hanno un parente in ospedale. Bene noi siamo convinti che non ci può essere nulla che non sia rinviabile di fronte ai drammi che stiamo vivendo.  A furia di parlare la neo-lingua-digitale, si sta perdendo il senso della realtà, consoliamoci che di reale restino degli interessi.

ATA 24 MESI: SOSPENSIONE TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

IN ALLEGATO LA CIRCOLARE MINISTERIALE

Si fa seguito alla nota di questa Direzione generale prot. n. 5196 dell’11 marzo 2020, di pari oggetto, con la quale gli Uffici scolastici regionali sono stati invitati ad indire i concorsi per soli titoli per i profili professionali del personale ATA dell’area A e B, ai sensi dell’art. 554 del decreto legislativo n. 297/1994 e dell’O.M. 23.02.2009, n. 21 finalizzati alla costituzione delle graduatorie provinciali permanenti utili per l’a.s. 2020-21. Al riguardo si fa presente che, a seguito dell’aggravarsi della situazione
epidemiologica in atto, si rende necessario procedere all’attivazione delle procedure per soli titoli in argomento esclusivamente in modalità telematica. Al fine di predisporre il sistema informatico, le procedure in esame sono sospese e, sulla base dei tempi tecnici preventivati, potranno essere riattivate nella seconda metà del
mese di aprile. Con successive comunicazioni, saranno fornite indicazioni sulla nuova tempistica di pubblicazione dei bandi e sulle modalità di presentazione dell’istanza.

ORDINANZA MOBILITA' COMUNICATO UNITARIO

DAL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DECISIONI FUORI DALLA REALTA'

La decisione di dar corso all’ordinanza sulla mobilità del personale scolastico, così come al rinnovo delle graduatorie del personale ATA, nella situazione di emergenza che il Paese e la scuola stanno vivendo è inquietante, ed è proprio difficile capire come si faccia a sostenere che si tratta di una decisione presa nell’interesse del personale scolastico.
Da anni le domande di trasferimento si fanno on line, ma ciò non toglie che il periodo di presentazione delle domande veda coinvolte decine di migliaia di persone che hanno necessità di ricorrere alle segreterie scolastiche, agli uffici dell’Amministrazione, alle sedi sindacali, sempre affollate ogni anno all’inverosimile per soddisfare richieste di informazione e assistenza da parte del personale docente e ATA. Pensare dunque di prevedere lo svolgimento di questi adempimenti come se questa fosse una situazione ordinaria significa essere completamente fuori dalla realtà. Divieto di circolazione delle persone, scuole e uffici chiusi come è noto fino al 3 aprile, in Lombardia fino al 15, con la possibilità purtroppo di dover mettere in conto ulteriori proroghe. Fissare il termine delle domande al 21 aprile è assoluta mancanza di buon senso, incompatibile con le restrizioni alla circolazione delle persone giustamente adottate dal Governo, ma anche e soprattutto totale mancanza di rispetto per tante lavoratrici e lavoratori che oltre a vivere situazioni personali e familiari pesantissime, purtroppo in molti casi anche direttamente colpite dalla malattia, stanno producendo uno sforzo encomiabile per mantenere viva, tra mille difficoltà, l’attività didattica e la relazione educativa con gli alunni.
Tutto ciò fa passare in secondo piano la pur gravissima violazione, ancora una volta, delle regole che assegnano la mobilità all’ambito della disciplina negoziale, così come delle intese per aggiornare alla luce di novità normative i contenuti del contratto. Un confronto negato, che avrebbe fra l’altro consentito di individuare modalità diverse per gestire in tempi e modi ragionevoli la mobilità del prossimo anno scolastico, tenendo conto dell’impatto devastante che questa emergenza sta avendo sulla vita delle persone e dell’intera società.
Mai come in questi frangenti sarebbe necessario accogliere il messaggio all’unità e alla compattezza rivolto al Paese dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella; spiace constatare che una ministra e il suo ministero si muovano in direzione opposta, moltiplicando le occasioni di tensione e conflitto piuttosto che ricercare unità e condivisione.
Emergono con evidenza gravi limiti, sia di tipo politico che amministrativo, nella capacità di governo di un sistema complesso come quello dell’istruzione. È necessario che sia il Governo al massimo livello a farsi carico di questioni che esigono un alto grado di competenza e di responsabilità.

MOBILITA': PUBBLICATA ORDINANZA. SIAMO ALL'ASSURDO A PROF E PERSONALE RESPONSABILI IL MINISTERO RISPONDE CON UN ATTO NOTTURNO ALLA CHETICHELLA

TURI: LO CONSIDERIAMO UN ATTO OSTILE.  LE DOMANDE DAL 28 MARZO AL 21 APRILE. UN GOVERNO CHE APPROFITTA DEL MOMENTO DI EMERGENZA PER DECIDERE IN MODO UNILATERALE SU UNA MATERIA TANTO DELICATA CHE RIGUARDA LA VITA DI MIGLIAIA DI PEROSONE E CON UNA SERIE DI QUESTIONI APRETE A COMINCIARE DAL BLOCCO QUINQUENNALE. PUBBLICHIAMO L'ORDINANZA PER MERO DOVERE DI CONACRA.

Mentre il paese e i lavoratori stanno lottando contro il virus pagando prezzi enormi, mentre il Paese si ferma con senso di responsabilità, e i docenti rispondono all’emergenza con serietà e dedizione, il ministro dell’Istruzione alle 21, 30 del 23 marzo, a scuole chiuse, senza neanche consultare le rappresentanze dei lavoratori della scuola, emana l’ordinanza con cui avvia le operazioni di mobilità del personale. Domande, spostamenti, progetti tutto nelle reti di un provvedimento notturno, quasi sotterraneo. Lo consideriamo un atto ostile – dice Turi - mentre i lavoratori sono costretti nei loro domicili per l’emergenza sanitaria. A questo punto si innesta un’altra e più grave emergenza, quella politica, di un governo che approfitta del momento di emergenza per decidere in modo unilaterale su una materia di negoziazione sindacale. I lavoratori sapranno valutare le azioni e le forzature che si stanno susseguendo, ben sapendo che non ci faremo intimorire e sapremo tenera alta la voce. Una voce libera che non sarà facile per nessuno soffocare.

TURI: CONCORSO STRAORDINARIO PER SOLI TITOLI PER ASSUMERE 24.000 PRECARI. IN ALLEGATO UN'INTERVISTA

E' INDUBBIO CHE DI FRONTE ALL'EMERGENZA IL SISTEMA PREFIGURATO DEVE ESSERE CAMBIATO. IN ALLEGATO VI INVITIAMO A LEGGERE L'INTERVISTA SUI TEMI DI ATTUALITA' NELLE SCUOLE 

“E’ indubbio che il sistema prefigurato per il concorso straordinario deve essere modificato e sostituito da un concorso straordinario per titoli e servizio, che è l’unica maniera per stabilizzare i 24.000 docenti precari che già sono stato oggetto di una apposita legge”. Lo sostiene Pino Turi segretario generale Uil Scuola, in merito alle assunzioni per poter far partire il prossimo anno scolastico.“Per questo non servono polemiche, né l’inutile ricerca di nemici. Servono idee e condivisione. E anche un po’ di umiltà”, afferma Turi.

IN ALLEGATO INTERVISTA

Attachments:
File
Download this file (INTERVISTA A PINO TURI 1.doc)INTERVISTA A PINO TURI 1.doc

LE DOMANDE SOLLEVATE DA PINO TURI

SERVE UN APPROCCIO COLLABORATIVO E UN PO' PIU' DI UMILTA'

Si sono fermati i campionati di calcio, differiti gli europei e forse le Olimpiadi, si è addirittura superato il tabù del 3% di deficit in Europa, tutti moloch economici e sociali, è ragionevole pensare che la scuola possa uscirne fuori solo con la digitalizzazione?

Questa la domanda che solleva Pino Turi in una lettera inviata alle segreterie Uil Scuola dopo l’annuncio del Premier Conte di un prolungamento delle misure di contenimento del Coronavirus.

L’andamento della crisi sanitaria non è quello che si poteva attendere – aggiunge Turi – l’invito che facciamo alla Ministra è di non seguire chimere e di confrontarsi con la realtà. Eviti di citare le norme solo per la parte che conviene.  Norme e Costituzione devono essere trattate come unicum, nella loro integralità, e debbono valere nel loro insieme, non solo per ciò che fa comodo.

Sarebbe meglio avere un approccio più umile e collaborativo e dotarsi di un piano B che possa raccogliere un vasto consenso democratico, mettendo le persone in condizione di capire il contesto in cui muoversi e lavorare.

A questo punto, considerato che lo spartiacque è quello del 3 aprile, serve un piano per concludere l’anno scolastico salvandone gli effetti giuridici, per tutti.
L’anno scolastico che dovrà recuperare i ritardi di questo sarà animato dagli stessi lavoratori che ora stanno facendo il massimo. Per far partire il prossimo, con il massimo della regolarità, dovranno sentirsi parte di un progetto.

Le domande a cui deve rispondere il piano sono note:
1) come si intende dare effetti giuridici all’anno scolastico, in corso;
2) come svolgere gli esami di maturità;
3) come costituire l’organico di diritto e di fatto;
4) come potere effettuare le domande di mobilità a scuola chiuse, uffici chiusi e sindacati chiusi;
5) i concorsi che servivano per superare l’emergenza supplenti;
6) i tempi di apertura e chiusura del vecchio e del nuovo anno scolastico.

In merito al concorso straordinario è indubbio che il sistema prefigurato deve essere modificato e sostituito da un concorso straordinario per titoli e servizio che è l’unica maniera per stabilizzare i 24.000 docenti precari che già sono stato oggetto di una apposita legge.

Per questo non servono polemiche, né l’inutile ricerca di nemici. Servono idee e condivisione. E anche un po' di umiltà.

CRONACHE DAI GIORNI DEL CORONAVIRUS. TURI: SERVE PIANO B. MINISTRO ABBIA APPROCCIO COLLABORATIVO

SI SONO FERMATI I CAMPIONATI DI CALCIO, DIFFERITI GLI EUROPEI E FORSE LE OLIMPIADI, SI È ADDIRITTURA SUPERATO IL TABÙ DEL 3% DI DEFICIT IN EUROPA, TUTTI MOLOCH ECONOMICI E SOCIALI, È RAGIONEVOLE PENSARE CHE LA SCUOLA POSSA USCIRNE FUORI SOLO CON LA DIGITALIZZAZIONE?

https://uilscuola.it/turi-serve-piano-b-ministro-abbia-approccio-collaborativo/

E’ emozionate vedere, come accade da diversi giorni alle 18.00, che dai balconi di casa le persone si cercano. Si avverte un bisogno di comunità. E’ un modo per esorcizzare la paura che sta scandendo la nostra vita. E’ una paura diversa da quella che era stata instillata, in un recente passato, verso il diverso, il nemico da isolare. Oggi che quel nemico è diventato invisibile e coinvolge la vita (di tutti) ritorna il bisogno di unità, di solidarietà, di riconoscenza verso strutture pubbliche che garantiscono alcuni bisogni collettivi. C’è voglia di stato, di protezione.

Dai balconi sale l’inno nazionale e un grande applauso agli infermieri, ai medici, ai sanitari. Quelle stesse persone, che sull’onda della strumentale propaganda supportata diffusa dai soliti opinionisti, avevano dato consenso per la loro emarginazione sociale sulla spinta di campagne denigratorie, quella dei “furbetti del cartellino”, facendo di ogni erba un fascio.
Ancora è la paura che governa i cambiamenti, prima artatamente utilizzata, ora naturale reazione collettiva, di fronte ad un pericolo mai visto prima.Una costante permane: l’interesse delle élite economiche che, con la politica e gli opinionisti, si ritrova facilmente e trova il modo per affermare le proprie (sempre le stesse) ragioni, quelle del mercato e del profitto, anche utilizzando l’emergenza che spinge  la gente,  distratta ed impaurita, ad abbracciare la solidarietà nazionale, il senso di patriottismo che alberga nei cuori dei lavoratori.

Sono gli stessi lavoratori che hanno fatto uscire il Paese dalle diverse crisi finanziarie (ciclicamente presenti), politiche del terrorismo, sociali. Pagandone sempre il prezzo.

C’è chi pensa di presentare il conto e tentare operazioni di mercato per progetti sempre utili ai soliti network: ci riferiamo alla spregiudicata rincorsa alla tecnologia delle comunicazioni che rappresenta la nuova frontiera da affrontare, mai con serietà, solo con strappi e confusione.

Leggi tutto...

LA SCHEDA TECNICA SULLE MISURE PREVISTE PER LA SCUOLA DAL DECRETO LEGGE N. 18 DEL 17 MARZO E DALLA RECENTE NOTA 18 DEL MARZO

IN ALLEGATO LA SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA

 

Indicazioni alle scuole sul comportamento da adottare, nuovi permessi e congedi, stop alle procedure concorsuali, stanziamento fondi per la didattica a distanza, contratti per i supplenti e assunzione assistenti tecnici


ENNESIMA NOTA MIUR SENZA CONFRONTO

SE FUNZIONA PER ALCUNI ASPETTI PER ALTRI AUMENTA CONFUSIONE E INCERTEZZA

In allegato un’ ulteriore nota MIUR che, con l’ennesima mancanza di confronto sindacale, se funziona bene per alcuni aspetti certamente non ne risolve altri, aumentando confusione e incertezza:

  1. 1) Il riferimento alla "banca delle ore" è un istituto giuridico presente nei contratti collettivi della Pubblica Amministrazione ma non nel CCNL Scuola;
  2. 2) È un errore equiparare il lavoro agile alla didattica a distanza: il primo è regolamentato normativamente, il secondo no;
  3. 3) L’art 25 del decreto legislativo n.165 più volte richiamato riconosce le prerogative dirigenziali nel rispetto degli Organi collegiali della scuola.

Come potete constatare si tratta di indicazioni ministeriali contraddittorie e, in alcuni casi, prive di fondamento. Si “naviga a vista”, senza una programmazione emergenziale concreta e seria.

Noi non ci faremo intimorire perché la scuola non si deve fermare.
Continueremo a perseverare per il bene della scuola statale e per la tutela della comunità educante che opera in essa.

“Non siamo dei cani ammaestrati che fanno saliva per riflesso condizionato” ma forse troppo lungimiranti e soprattutto responsabili.

Turi: si rischia di burocratizzare lo slancio sincero dei docenti in tutta Italia. Circolare è sbagliata, danneggia anche prerogative presidi. Si rivelerà inattuabile. Va ritirata

Mentre scoppia l’emergenza sanitaria e non si sa quando se ne potrà uscire arrivano i soliti guastatori, quelli che vedono nei sindacati il nemico del Paese: hanno l’ardire di invocare la difesa dei diritti.

Questo è un grade Paese perché ha superato le difficoltà che abbiamo vissuto, quelle del terrorismo e dei vari disastri, con la democrazia e la partecipazione, con la legislazione ordinaria e mai con leggi speciali.

Che un certo numero di dirigenti scolatici si scagli contro il sindacato, che ha dimostrato anche in questa circostanza disponibilità e responsabilità, non lo fa sulla base di un elemento di merito, ma per un pregiudizio ideologico.

Aver chiesto di ritirare una circolare illegittima e, aggiungiamo, inattuabile è proprio per non disperdere un patrimonio che si stava costruendo senza alcun obbligo e sulla base di scelte professionali di supporto alla comunità educante.

Con quella circolare, che secondo noi – ripetiamo - va ritirata, si rischia di burocratizzare quello slancio sincero che i docenti di tutta l’Italia hanno messo in pratica, senza nessun obbligo se non quello morale e professionale di mantenere il rapporto con i propri alunni.

Voler irreggimentare, costringere e profilare, sino ad annientarne le prerogative professionali dei docenti, con la registrazione di presenze, voti verifiche, ed ogni altra procedura di cui molti dirigenti scolastici sono saldi detentori, è ciò che con determinazione cercheremo di evitare.

Qual senso responsabilità dovremmo pensare di trovare in chi vuole approfittare di situazioni di difficoltà del Paese, nelle quali va trovata l’unità possibile, mentre invece si prova a negare i diritti sindacali e in maggiore ragione quelli di natura costituzionale?

Speriamo che non sia una chiamata ad un’ennesima guerra di religione, simile purtroppo a quella che ha caratterizzato l’approvazione della legge 107.

EMERGENZA CORONAVIRUS: RICHIESTA UNITARIA RITIRO NOTA MIUR 388 DEL 17/03/2020

LE MODALITA' INDIVIDUATE APPAIONO ILLEGGITTIME E INAPPLICABILI

Relativamente all’oggetto, le sottoscritte Organizzazioni Sindacali chiedono che la nota contenente “Prime indicazioni operative per le attività di didattica a distanza” sia immediatamente ritirata perché contenente modalità di organizzazione del lavoro che sono oggetto di relazioni sindacali. Le Organizzazioni Sindacali ritengono inoltre che la nota non risponda all’attuale configurazione normativa né allo stato di emergenza che stiamo vivendo: in questo momento straordinario in cui il Governo ha decretato la sospensione delle attività didattiche, l’attivazione della didattica a distanza non può limitarsi a replicare contenuti e modalità tipiche di una situazione di normalità. Quanto a controlli, valutazioni ed esami, andrebbe considerato con la dovuta attenzione che si tratta di attività comportanti
per loro natura un carico di stress che nella presente situazione occorrerebbe quanto più possibile attenuare per tutti (alunni, famiglie, docenti, dirigenti). Le modalità individuate dalla nota come riproduzione in remoto delle attività ordinaria, oltre ad apparire illegittime e inapplicabili, richiedono inoltre, implicitamente ed esplicitamente, che sia i docenti sia gli alunni possano accedere, in modo eneralizzato, a connessioni internet con strumenti software e hardware adeguati, cosa che non può certamente darsi per scontata, né il Ministero si è preoccupato di verificare almeno sommariamente la reale disponibilità delle strumentazioni idonee prima di impartire
le indicazioni. Pertanto le sottoscritte Organizzazioni Sindacali chiedono di essere urgentemente convocate per un confronto da svolgersi con modalità on line sulle materie sopra esposte, nella convinzione che l’esigenza attualmente pressante di favorire il massimo di condivisione e cooperazione per reggere efficacemente una situazione di straordinaria emergenza possa essere sostenuta anche attraverso un positivo svolgimento delle relazioni sindacali. Sarebbe infine quanto mai auspicabile tenere conto dell’impegno già oggi messo in campo da quanti (docenti, ata, educatori, dirigenti, alunni e famiglie) si stanno prodigando, oltre ogni limite e con ogni strumento possibile, per rendere concretamente viva e operante la comunità scolastica in un quadro di così pesanti difficoltà

NOTA MIUR EMERGENZA SANITARIA DA NUOVO CORONAVIRUS. PRIME INDICAZIONI OPERATIVE PER LE ATTIVITÀ DIDATTICHE A DISTANZA

IN ALLEGATO IL DOCUMENTO DEL MIUR A FIRMA DEL CAPO DIPARTIMENTO BRUSCHI

Prime indicazioni operative per le attività didattiche a distanza - ribadendo che le nostre posizioni nel merito sono contenute nella scheda dettagliata pubblicata nella giornata di ieri e che alleghiamo nuovamente

 

Altri articoli...

  1. UNO SFORZO CORALE PER NON FAR FERMARE LA SCUOLA
  2. DIDATTICA A DISTANZA: SCELTA INDIVIDUALE DEL DOCENTE O COLLEGIALE DELLA SCUOLA
  3. DL CURA ITALIA. TURI: BENE ORA SERVE STARTEGIA DI LUNGO E MEDIO RESPIRO
  4. AVVISO AI CORSISTI IRASE FROSINONE
  5. TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SONO OGGI UNA ASSOLUTA PRIORITA
  6. EMERGENZA CORONAVIRUS: RICHIESTA DI MISURE SPECIFICHE URGENTI
  7. EMERGENZA CORONAVIRUS NON SI PUO' NAVIGARE A VISTA. SERVE UNO SPECIFICO INTERVENTO PER LA SCUOLA
  8. MOBILITA' PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA A.S. 2020/21: RICHIESTA PROROGA INOLTRO DOMANDE
  9. DOCUMENTO UNITARIO INVIATO A TUTTE LE SCUOLE
  10. LIMITAZIONE DELLA PRESENZA DEL PERSONALE ATA. DOCUMENTO UNITARIO
  11. PETIZIONE PERSONALE ATA - RISCHIO CONTAGIO CORONAVIRUS19. TAVOLO MINIMI SERVIZIO
  12. SOSPENSIONE DI TUTTE LE CONSULENZE PRESSO LE NOSTRE SEDI UIL SCUOLA. PERMANE LA CONSULENZA ATTRAVERSO TUTTI GLI STRUMENTI A DISTANZA
  13. IRASE FROSINONE: OFFERTA FORMATIVA PER LE SCUOLE 2020/2021
  14. EMERGENZA CORONAVIRUS: NOTA MIUR E SCHEDA DETTAGLIATA UIL SCUOLA
  15. CORONAVIRUS: LINEE GENERALI UNITARIE
  16. MOBILITA': REPORT DELLA RIUNIONE AL MINISTERO
  17. SOSPENSIONE DI TUTTI I CORSI DI FORMAZIONE E PREPARAZIONE AI CONCORSI
  18. DECRETO DI SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE FINO A META' MARZO
  19. IL CORONAVIRUS NON SOSPENDE LA DEMOCRAZIA. L'AZIONE SINDACALE NELL'EMERGENZA IN ATTO
  20. CORONAVIRUS: LA SCHEDA TECNICA DELLA UIL SCUOLA
  21. TFA SOSTEGNO: CORSO DI PREPARAZIONE IN PRESENZA E IN PIATTAFORMA
  22. EMERGENZA CORONAVIRUS. UIL SCUOLA: NON E' IL MOMENTO DELLE POLEMICHE E DELLA DIVISIONE
  23. REVOCA SCIOPERO DEL 6 MARZO
  24. PROCEDURA SELETTIVA PER L'INTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI: PUBBLICAZIONE DEI POSTI DISPONIBILI
  25. CORONAVIRUS: USCITE DIDATTICHE SOSPESE IN TUTTA ITALIA
  26. INTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI DI PULIZIA: CALENDARIO CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO
  27. GRADUATORIE DEFINITIVE INTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI
  28. SERVIZIO PRESSO LA SEDE UIL SCUOLA DI FROSINONE DEL PROGRAMMA "DI MARTEDI" SU LA7
  29. INTERVISTA A TUTTO CAMPO DEL SEGRETARIO GENERALE UIL SCUOLA SULL'ATTO DI INDIRIZZO DELLA MINISTRA AZZOLINA
  30. BANDO INPS INSIEME 2020. APERTURA PIATTAFORMA
  31. TFA SOSTEGNO: IN PIATTAFORMA ON LINE IL CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO
  32. COMUNICATO UNITARIO SU CONTRATTO E INVESTIMENTI SULLA SCUOLA
  33. SCUOLA. SCIOPERO PER L'INTERA GIORNATA DEL 6 MARZO
  34. AVVIATI I PERCORSI DI SPECILIZZAZIONE SUL SOSTEGNO. 19585 POSTI
  35. CONFERENZA NAZIONALE DEI SEGRETARI REGIONALI UIL SCUOLA: IL DOCUMENTO FINALE
  36. TURI: AZZOLINA FORTE CON I DEBOLI (I PRECARI) E DEBOLE CON I FORTI NEL RICHIEDERE I SOLDI PER AUMENTI STIPENDIALI AL MINISTRO DELL'ECONOMIA
  37. BONUS DOCENTI: IL REPORT DELL'INCONTRO AL MIUR
  38. CONCORSO STRAORDINARIO: I TEST DELLA DISCORDIA
  39. A PROPOSITO DI RISCATTO LAUREA
  40. CONCORSO PRECARI. IL CONSIGLIO DI STATO: SI A PROVE CON REGOLE SEMPLIFICATE E PARTICOLARI. CI SONO STRAORDINARIE ESIGENZE DI INTERESSE PUBBLICO
  41. RIPRENDE LA MOBILITAZINE DELLA SCUOLA: LE DECISIONI DELLE SEGRETERIE UNITARIE
  42. RICORSI GRATUITI PER GLI ISCRITTI UIL SCUOLA DI FROSINONE
  43. CONCORSO DOCENTI: CALENDARIO CORSO DI FORMAZIONE IN PRESENZA PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO STRAORDINARIO E ORDINARIO
  44. CONCORSO STRAORDINARIO SCUOLA. LA LETTERA DI PINO TURI ALLA SENATRICE GRANATO "LA PRECARIETA' DEL LAVORO NON E' PRECARIETA' DELLA PERSONA"
  45. DOPO LO STRAPPO AL MIUR IL PUNTO DI PINO TURI
  46. IL DISCORSO DI LILIANA SEGRE AL PARLAMENTO EUROPEO
  47. ROTTURA AL TAVOLO TECNICO
  48. CALENDARIO CORSO DI FORMAZIONE PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO
  49. IL DETTAGLIO DELLE PROPOSTE TECNICHE PORTATE AL TAVOLO DEL MIUR DALLA UIL SCUOLA
  50. SE IL MINISTRO AZZOLINA VUOLE PARLARE DI FORMAZIONE APRA SUBITO IL CONTRATTO
  51. GIORNATA DELLA MEMORIA 27 GENNAIO
  52. CATALOGO OFFERTA FORMATIVA IRASE NAZIONALE
  53. TURI: URGENTE CAMBIARE IL CLIMA CHE C'E' NELLE SCUOLE
  54. CONCORSO DOCENTI: CORSO DI FORMAZIONE IN PRESENZA PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO STRAORDINARIO E ORDINARIO
  55. MINISTRO SILENTE E VERTICI BLOCCATI: OGNI FORMA DI DECISIONE SOSPESA
  56. LSU E SCUOLE: SERVE UNA FASE DI PASSAGGIO CHE GOVERNI I DUE MESI DI PASSAGGIO ALLE IMMISSIONI IN RUOLO
  57. NOMINE MINISTRI MIUR. TURI: DOPPIO MINISTERO SIA SOLUZIONE POLITICA PER SCELTE IN CONTROTENDENZA
  58. CORSO PER ASSISTENTI AMMINISTRATIVI. CALENDARIO ULTERIORI INCONTRI
  59. DECRETO SCUOLA. SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA
  60. LA SCUOLA NON PUO' ATTENDERE I TEMPI DELLA POLITICA. COMUNICATO UNITARIO
  61. CONCORSO DOCENTI ORDINARIO E STRAORDINARIO. TUTTI I PROVVEDIMENTI PREVISTI NEL DECRETO
  62. AUGURI DI UN BUON 2020. LETTERA AGLI SCRITTI
  63. LUCIA AZZOLINA E' IL NUOVO MINISTRO DELLA SCUOLA. MANFREDI ALLA RICERCA
  64. PENSIONAMENTI 1 SETTEMBRE 20020: PROROGATI I TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
  65. PARITA' RETRIBUTIVA NELLA SCUOLA TRA PERSONALE PRECRIO E QUELLO DI RUOLO
  66. TURI SU DIMISSIONI MINISTRO FIORAMONTI
  67. DL SCUOLA. OK SU RECLUTAMENTO MA MANCA VISONE STRATEGICA
  68. LEGGE DI BILANCIO SEGUE LA DIREZIONE DEL CONTRATO SCUOLA. LE RISORSE DEL BONUS NEL FONDO DELL'OFFERTA FORMATIVA
  69. PROCLAMAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE NEL COMPARTO ISTRUZIONE UNIVERSITA' E RICERCA
  70. PENSIONAMENTI 2020: NOTA RIEPILOGATIVA
  71. OGGI MANIFESTAZIONE A SS. APOSTOLI. TURI: BISOGNA USCIRE DALLA STAGIONE DEI BONUS ED ENTRARE NELLA STAGIONE DELLE PROFESSIONALITA'
  72. CONFERENZA NAZIONALE: CONCLUSA LA GIORNATA DEDICATA AI TEMI ORGANIZZATIVI
  73. MEMORIA UIL SCUOLA SUL DECRETO LEGGE IN DISCUSSIONE AL SENATO
  74. AVVIATA LA STABILIZAZZIONE DEGLI LSU E DEI LAVORATORI DEGLI APPALTI STORICI
  75. CORSO GRATUITO PER ASSISTENTI AMMINISTRATIVI: 1° MODULO
  76. SETTIMANA DI MOBILITAZIONE PER IL LAVORO 9 - 18 DICEMBRE
  77. ORDINAMENTO PROFESSIONALE ATA
  78. ASSEMBLEA SINDACALE REGIONALE UNITARIA
  79. DECRETO SCUOLA: DISATTESI ACCORDI E IMPEGNI
  80. OK CAMERA DL SCUOLA TURI: OTTIMO VIATICO. L'IMPORTANTE E' CHE FINISCA BENE
  81. COMUNICATI UFFICIO LEGALE UIL SCUOLA: SENTENZA FAVOREVOLE PER LA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA DA PARTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE
  82. UNIVERSITA' BOCCONI: SULL'USO DEL DIGITALE OPPORTUNO UN RIPENSAMENTO DEGLI USI
  83. CESSAZIONE DAL SERVIZIO 1 SETTEMBRE 2020: AVVISO PROCEDURE. QUESTIONE NUOVO PASSWEB
  84. EMENDAMENTI ALLA LEGGE DI BILANCIO. TURI: MINISTRO FIERAMONTI SIA PRESNTE NEL DIBATTITO PARLAMENTARE
  85. DECRETO 126 E LEGGE DI STABILITÀ, MINISTRO E GOVERNO SI FACCIANO GARANTI DEL RISPETTO DELLE INTESE
  86. CORSI UNIVERSITA' UNIPEGASO IN CONVENZIONE CON UIL SCUOLA FROSINONE. COSTI RIDOTTI PER GLI ISCRITTI
  87. CORSO PER ASSSITENTI AMMINISTRATIVI: PRESENTAZIONE INCONTRO
  88. 25 NOVEMBRE GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
  89. CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO INFANZIA PRIMARIA I E II GRADO
  90. LEGGE DI BILANCIO 2020, QUELLO CHE NON C’È MA CHE CI DOVREBBE ESSERE
  91. CORSO DI FORMAZIONE AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI SCOLASTICI
  92. DECRETO PRECARI. IL LAVORO DELLE COMMISSIONI VA NELLA DIREZIONE GIUSTA
  93. TERZA FASCIA DOCENTI: RIAPERTURA DELLE PROCEDURE A PRIMAVERA 2020
  94. ISTRUZIONE E RICERCA, UNA RISOSRSA PER IL PAESE. MANIFESTAZIONE DEI SINDACATI AL TEATRO QUIRINO ROMA
  95. CONCORSO STRAORDINARIO SECONDARIA. COSA PREVEDE IL DECRETO CHE DOVRA' ESSERE TRASFORMATO IN LEGGE
  96. CONFRONTO CON IL GOVERNO
  97. ATTIVO PUBBLICO IMPIEGO: TURI: LA NOSTRA È BATTAGLIA CULTURALE. NON DOBBIAMO AVERE PAURA DI STARE FUORI DAL CORO
  98. CORSO GRATUITO RISERVATO AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI
  99. AUDIZIONI ALLA CAMERA: ECCO LE RAGIONI DEL NOSTRO DISSENSO
  100. DECRETO SCUOLA NON RISPETTATE LE INTESE. AL VIA LA MOBILITAZIONE
  101. GRADUATORIE D'ISTITUTO: PRESENTAZIONE MODELLO "B" PER SCELTA DELLE SEDI
  102. INCONTRI AL MIUR LA UIL CHIEDE AL MINISTRO IMPEGNO E DETERMINAZIONE PER GLI ATA
  103. CORSI GRATUITI
  104. PERMESSI RETRIBUITI E AUTOCERTIFICAZIONI: I DOCENTI NON SONO SOGGETTI A CONTROLLI
  105. SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO: MANCA UN DOCENTE SU TRE
  106. CONCORSO DSGA. PUBBLICAZIONE AVVISO ISTRUZIONE CANDIDATI. GRIGLIE DI VALUTAZIONE, PROVE SCRITTE
  107. CORSO DI FORMAZIONE PER I DOCENTI NEO IMMESSI IN RUOLO
  108. CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO: PRESENTAZIONE DEL CORSO
  109. LA POSIZIONE DELLA SEGRETRIA NAZIONALE UIL SCUOLA SULLA QUESTIONE PASSWEB
  110. ABILITAZIONE DOCENTI: IL TEMPO E' SCADUTO
  111. TRAGEDIA DI MILANO: DOLORE E COMMOZIONE DEI SINDACATI SCUOLA
  112. RISORSE PER IL CONTRATTO: SIAMO BEN LONTANI DA ANNUNCI E INTESE
  113. SCUOLE PRIVATE: INVEROSIMILI LE DICCHIARAZIONI DI TOCCAFONDI E MALPEZZI
  114. REGOLAMENTO DI CONTABILITA' E ATTIVITA' NEGOZIALE. CORSO DI FORMAZIONE REGIONALE PER DS, DIRETTORI SGA E ASS. AMMINISTRATIVI
  115. OK CONSIGLIO DEI MINISTRI SU PRECARI
  116. ELENCO DOCENTI IMMESSI IN RUOLO NELL'AS.S. 2019/20
  117. INTESA SUI PRECARI: SCHEDA DI DETTAGLIO
  118. PRECARI: COSA DICE L'INTESA
  119. UN DIALOGO SULLA MAFIA. PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CATERINA CHINNICI
  120. FIRMATA L'INTESA SUI PRECARI. TURI UNA MEDIAZIONE UTILE PER DARE RISPOSTE A PRECARI E PROSPETTIVE ALLA SCUOLA
  121. FIRMATO IL CONTRATTO PER IL MOF ALLE SCUOLE A.S. 2019/20
  122. SU AFFERMAZIONI DI FONTANA E FONDI BILANCIO VENETO
  123. L'ISTRUZIONE E' UN BENE NON NEGOZIABILE
  124. MONITORAGGIO ANALITICO NUOVE IMMISSIONI IN RUOLO. LA META' DEI POSTI RESTANO NON COPERTI
  125. CONTENZIOSO DIPOLOMATI MAGISTRALI: NOTA MIUR
  126. EDUCATARI: IMPORTANTE SENTENZA PATROCINATA DALLA UIL SCUOLA
  127. CALENDARIO CONVOCAZIONE DOCENTI INFANZIA, PRIMARIA E PRIMARIA LINGUA INGLESE
  128. INCONTRO SINDACATI MINISTRO: TURI: PROSPETTIVE POSITIVE
  129. TURI ANTICIPA I TEMI DELL'INCONTRO CON IL MINISTRO FIERAMONTI: NIENTE LISTA DELLA SPESA MA UNA BATTAGLIA CULTURALE
  130. TUTTI A SCUOLA. DOMANI IL PRESIDENTE MATTARELLA E IL MINISTRO FIORAMONTI INAUGURANO L'ANNO SCOLASTICO
  131. EMERGENZA ATA
  132. ITALIA OGGI: L'ARTICOLO DI PINO TURI SUI TEMI DI STRETTA ATTUALITA' E DI CONFRONTO CON IL GOVERNO
  133. GRADUATORIE ESAURITE (GAE)
  134. FORMAZIONE NEO ASSUNTI A.S. 2019/20: INCONTRO AL MIUR
  135. DOCENTI: CALENDARIO CONVOCAZIONI POSTI COMUNI
  136. DSGA: CONVOCAZIONE PER INCARCHI ANNUALI DA ASSEGNARE AGLI ASSITENTI AMMINISTRATIVI
  137. AUGURI DI BUON LAVORO AL NUOVO MINSTRO DELL'ISTRUZIONE FIORAMONTI
  138. DOCENTI: INCARICHI A T.D. SOSTEGNO CALENDARIO DI CONVOCAZIONE DA GAE
  139. STABILIZZAZIONE LSU. SCHEDA TECNICA
  140. REGGENZE DIRIGENTI SCOLASTICI ISTITUZIONI SCOLASTICHE
  141. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE INFANZIA, PRIMARIA E PERSONALE EDUCATIVO
  142. INCONTRI AL MIUR DEL 27 AGOSTO
  143. SUMMER SCHOOL: L'EUROPA. LE ISCRIZONI ENTRO IL 31 AGOSTO
  144. GAE: IMMISSIONI IN RUOLO. CALENDARIO DI CONVOCAZIONE
  145. ATA POSTI DISPONIBILI PER IL RUOLO
  146. ASSUNZIONE PERSONALE DOCENTE. CALENDARIO DI CONVOCAZIONE A.S. 2019/20
  147. ASSUNZIONE PERSONALE ATA A TEMPO INDETERMINATO A.S.2019/0
  148. GAE: ASSUNZIONI ANNO SCOLASTICO 2019/20 CALENDARIO DI CONVOCAZIONE
  149. PUBBLICAZIONE ASSEGNAZIONE DIRIGENTI SCOLASTICI ALLE SCUOLE
  150. RIPUBBLICAZIONE ELENCO GRADUATORIE UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA PRIMARIA, INFANZIA E PERSONALE EDUCATIVO
  151. PERSONALE ATA: ASSEGNAZIONE PROVVISORIA 2019/20
  152. TURI SU CASELLATI A RIMINI: "SI SCRIVE LIBERTÀ EDUCATIVA E SI LEGGE FINANZIAMENTO PUBBLICO DELL'ISTRUZIONE DEI PRIVATI"
  153. BENE APPROVAZIONE DEL DL SCUOLA MA SPETTIAMO TESTO
  154. CONCORSO DSGA: CORSO ON LINE PER LA PREPARAZIONE ALLA PROVA SCRITTA
  155. ATA: IMMISSIONI IN RUOLO. IL CONTINGENTE
  156. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DEL LAZIO SENZA GOVERNO A RISCHIO LE RELAZIONI SINDACALI E IL CORRETTO AVVIO DELL’ANNO SCOLASTICO. COMUNICATO UNITARIO
  157. PRECARI: IL GOVERNO RISPETTI GLI IMPEGNI E VARI IL PROVVEDIMENTO
  158. DIRIGENTI SCOLASTICI: DECRETO GRADUATORIA CONCORSO
  159. NOMINE IN RUOLO. TURI: SULLA SCUOLA SINTOMO CHIARO CHE SI VOGLIA FARE CASSA
  160. L'INFORMATIVA DEL MIUR SUL BANDO DI CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA
  161. CONTINGENTE IMMISSIONI IN RUOLO PERSONALE DOCENTE
  162. GAE: PUBBLICATE LE GRADUATORIE DEFINITIVE
  163. DISPOSIZIONI INERENTI LE GRADUATORIE D'ISTITUTO E L'ATTRIBUZIONE DI INCARICHI DI SUPPLENZA AL PERSONALE DOCENTE
  164. CONCORSO DOCENTI 2018: DIFFIDA DM 631 IN ALLEGATO
  165. CONCORSO DSGA: PIATTAFORMA ON LINE PER LA PREPARAZIONE ALLA PROVA SCRITTA
  166. CONCORSO DS: ORA IL MINISTERO INVENTA LE GERARCHIE DELLE RISERVE
  167. ASSEGNAZIONE DEI DIRIGENTI NEO VINCITORI DI CONCORSO, FORMAZIONE PER PERIODO DI PROVA, TUTELE E DIRITTI, ALTERNANZA SCUOLA LAVORO NELLE NUOVE LINEE GUIDA: I TEMI AFFRONTATI OGGI AL MIUR
  168. LA CASSAZIONE CONFERMA: I DIPLOMATI MAGISTRALI FUORI DALLE GAE
  169. CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA: PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE L'AUTORIZZAZIONE AL MIUR PER L'AVVIO DEL CONCORSO
  170. PERSONALE ATA: NOMINE IN RUOLO
  171. RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO SCUOLA PARITARIA AI FINI DELLA CARRIERA
  172. UNA BUONA NOTIZIA PER LA SCUOLA: RESTA L'IMPIANTO NAZIONALE
  173. GRADUATORIE D'ISTITUTO PERSONALE DOCENTE: POSSIBILITA' DI INSERIMENTO IN SECONDA FASCIA
  174. NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE 3° ANNO DI FIT
  175. INCONTRI AL MIUR: ORGANICO ED IMMISSIONI IN RUOLO ATA
  176. CCNI DIPLOMATI MAGISTRALI
  177. GOVERNO ANNUNCIA PROVVEDIMENTO PER I PRECARI ENTRO LUGLIO
  178. OPERAZIONI DI ATTRIBUZIONE INCARICHI DIRIGENZIALI: CONFERME, MUTAMENTI, MOBILITÀ INTERREGIONALE CON DECORRENZA 01/09/2019
  179. NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE: INCONTRO INCONCLUDENTE. DAL MIUR SOLO "NO"
  180. LE SEDI DISPONIBILI PER I DOCENTI INDIVIDUATI AI SENSI DEL DM 631/2018
  181. ORDINANZA CONSIGLIO DI STATO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI
  182. TEST INVALSI: I RISULTATI DELLA RILEVAZIONE NAZIONALE
  183. PERSONALE EDUCATIVO: PUBBLICATI I MOVIMENTI
  184. UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: VADEMECUM OPERATIVO
  185. PERSONALE ATA: LA PROPOSTA UNITARIA PER REALIZZAZIONE DELL'INTESA
  186. GAE 2019/2022: PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA
  187. GMRE: CONVOCAZIONE PER LA SCELTA DELLA SEDE A.S. 2019/20
  188. MOVIMENTI PERSONALE ATA 2019/20
  189. UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE EDUCATIVO ED ATA: IPOTESI DI CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE
  190. SUPERATA LA CHIAMATA DIRETTA. OGGI AL SENATO IL PROVVEDIMENTO CHE CHIUDE UN PERCORSO
  191. CLASSI DI CONCORSO IN ESUBERO DOPO LA MOBILITA'
  192. DOCUMENTO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE UIL SCUOLA
  193. CONCORSO PRESIDI. IN ATTESA DELLA SOSPENSIVA RICHIESTA DAL MIUR
  194. TAR DEL LAZIO: UN VIZIO DI FORMA TRAVOLGE IL CONCORSO A PRESIDI
  195. INCONTRI AL MIUR DEL 2 LUGLIO 2019
  196. AUTONOMIA DIFFERENZIATA: PRESIDENTE GALLO, NO A 20 SISTEMI, DISCUSSIONE SARÀ PARLAMENTARIZZATA
  197. L’ESTATE DELLA SCUOLA CHE NON VA IN VACANZA: ORGANICI, TRASFERIMENTI, MISURE AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE
  198. CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE SCRITTE DEL CONCORSO DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI
  199. 5 LUGLIO PUBBLICAZIONE MOVIMENTI DEL PERSONALE ATA
  200. DETTAGLIO ANALITICO DELLE RETTIFICHE MOVIMENTI 2019/20
  201. QUASI 46000 LE DOMANDE DI PENSIONE PRESENTATE NELLA SCUOLA NEL 2019
  202. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: NOTE A VERBALE UIL SCUOLA
  203. IMMISSIONI IN RUOLO 2019: DISPONIBILITA' DEI POSTI PER PROVINCIA DOPO I MOVIMENTI
  204. AUTONOMIA DIFFERENZIATA. TURI: VUOI VEDERE CHE IL TESTO BASE E' L'ACCORDO DEL PD DI GENTILONI. DOVE FINISCE LA CENTRALITA' DEL PARLAMENTO?
  205. ATA 24 MESI: SOLO PER OGGI 26 GIUGNO RIAPERTURA DELLE FUNZIONI PER INSERIMENTO MODELLO "G"
  206. MOBILITA' 2019/2020. IL FILE DEI MOVIMENTI
  207. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONI: DOMANDE DAL 9 AL 20 LUGLIO
  208. INCONTRO SINDACATI MIUR SU PROBLEMATICHE ATA
  209. NUOVA DATA PER I MOVIMENTI DEL PERSONALE DOCENTE
  210. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2019/20. LA SCHEDA TECNICA DELLA UIL SCUOLA
  211. PROBLEMATICHE ATA: APPLICAZIONE DELL'INTESA DEL 24 APRILE CON IL GOVERNO
  212. NEO DIRIGENTI SCOLASTICI: CORSO GRATUITO DI DUE GIORNI. COME ADERIRE
  213. LE REAZIONI DOPO L'INTESA SUI PRECARI AL MIUR
  214. PRECARI 36 MESI: INTERVISTA A PINO TURI
  215. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2019/20. FIRMATO IL CONTRATTO
  216. PRECARI CON 36 MESI: SIGLATO L'ACCORDO TRA LE OO.SS. E IL MIUR
  217. PERSONALE ATA: ORGANICI DI DIRITTO A.S.2019/20
  218. RECLUTAMENTO DOCENTI PRECARI: TAVOLO MIUR ULTERIORI PASSI IN AVANTI
  219. CONCORSO DSGA: TEST DI ESERCITAZIONE IN PIATTAFORMA FAD
  220. ATA 24 MESI: SCELTA DELLE SCUOLE DAL 3 AL 24 GIUGNO
  221. PRECARI: FASE TRANSITORIA. SINTESI DELLA PROPOSTA UNITARIA
  222. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE. INCONTRO AL MIUR DEL 29 MAGGIO
  223. TELECAMERE A SCUOLA: UN PROVVEDIMENTO INUTILE, PERICOLOSO E ANTIPEDAGOGICO
  224. DOCENTI FIT: RICHIESTA UIL SCUOLA DI FAVORIRE LA MOBILITA'
  225. LIBERI DI INSEGNARE. ASSEMBLEA E FIACCOLATA A PALERMO PER IL CASO DELLA PROF.SSA SOSPESA
  226. IRASE NAZIONALE E IRASE FROSINONE HANNO I NUOVI PRESIDENTI
  227. PRECARI: IL MINISTRO BUSSETTI HA DATO L'OK ALLA PROPOSTA DEI SINDACATI: CONCRETA , DI BUON SENSO ED IN LINEA CON IL CONTRATTO DI GOVERNO
  228. PROROGA AL 27 MAGGIO FUNZIONI ORGANICO E MOBILITA' 2019
  229. 23 MAGGIO: IN RICORDO DI UN GRANDE UOMO GIOVANNI FALCONE
  230. SU RECLUTAMENTO E PRECARIATO SERVONO SUBITO RISPOSTE CONCRETE
  231. ORDINAMENTO PROFESSIONALE ATA. INCONTRO ALL'ARAN
  232. RINNOVO CCNL: PRIMO INCONTRO AL MIUR
  233. PERCORSO DI STUDIO E FORMAZIONE CON CONVEGNO CONCLUSIVO
  234. INSEGNANTE SOSPESA: INIZIATIVA UNITARIA A PALERMO E IN TUTTA ITALIA
  235. QUOTA 100: ALCUNI DEI POSTI POTRANNO ESSERE UTILI PER LA MOBILTA'
  236. LA LIBERTA' DI INSEGNAMENTO E' UN BENE FONDAMENTALE IN UNA SOCIETA' DEMOCRATICA
  237. PRECARIATO: CONSEGNATA PROPOSTA UNITARIA
  238. GAE: PROROGA INOLTRO DELLA DOMANDA
  239. SCUOLE SEDE DI SEGGIO ELETTORALE: UTILIZZAZIONE DEL PERSONALE
  240. PROROGHE CONTRATTI DI SUPPLENZA PERSONALE ATA
  241. CONTROLLI E TELECAMERE SONO FUORI DA OGNI LOGICA DELLA COMUNITA' EDUCANTE
  242. ESAMI DI STATO ALL'ESTERO: LE PROCEDURE PER LE NOMINE PER COMMISSARIO D'ESAME
  243. CORTE COSTITUZIONALE: LEGITTIME LE PROCEDURE CONCORSUALI RISERVATE
  244. TAVOLO TEMATICO SUL RECLUTAMENTO DELLA SCUOLA. INCONTRO AL MIUR DEL 6 MAGGIO
  245. PREVIDENZA E QUOTA 100
  246. SEMINARIO INTERNAZIONALE DI STUDIO. PALAZZO STUDI CAMPUS FOLCARA UNIVERISTA' DI CASSINO
  247. BUON 1 MAGGIO A TUTTI I LAVORATORI DELLA SCUOLA
  248. 730/2019 GRATUITO PER GLI ISCRITTI
  249. GAE: DOMANDE DAL 26 APRILE AL 16 MAGGIO SU ISTANZE ON LINE
  250. SCIOPERO DEL 17 MAGGIO SOSPESO. RAGGIUNTA L'INTESA A PALAZZO CHIGI
  251. AUGURI DI BUONA PASQUA
  252. SCIOPERO: SINDACATI CONVOCATI A PALAZZO CHIGI MARTEDI' PROSSIMO
  253. TURI: LA SCUOLA VA SFILATA DALLA LOGICA DELLA REGIONALIZZAZIONE (2)
  254. TURI: LA SCUOLA VA SFILATA DALLA LOGICA DELLA REGIONALIZZAZIONE
  255. TFA SOSTEGNO: BASTA CON LA GESTIONE AFFIDATA ALLE UNIVERSITA'
  256. AGGIORNAMENTO DELLE GAE 2019/2022
  257. INCONTRO CON IL MINISTRO BUSSETTI. TUTTE APERTE LE QUESTIONI POSTE
  258. ON LINE LE GRADUATORIE DEL BANDO ESTATE INPSESTERO INSIEME
  259. LA SCUOLA VERSO LO SCIOPERO GENERALE IL 17 MAGGIO
  260. BASTA PRECARIETA' OCCORRE PASSARE DAI PROGRAMMI AGLI ATTI
  261. PROCLAMAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE NEL COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA E TENTATIVO DI CONCILIAZIONE
  262. ESAMI DI STATO: DOMANDA PER COMMISSARI ESTERNI DAL 27 MARZO AL 12 APRILE
  263. RAGIONERIA DELLO STATO: STIPENDI SCUOLA I PIU' BASSI DELLA PA
  264. INIZIATIVA UNITARIA IN TUTTE LE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI FROSINOE: 10 APRILE RACCOLTA FIRME CONTRO LA REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL'ISTRUZIONE
  265. NOMINE IN RUOLO DA DDG 85/: LE DISPONIBILITA' PER LA NOSTRA PROVINCIA
  266. IN AULA IL DECRETONE OMNIBUS, MA LA SCUOLA RESTA AL PALO
  267. VERTENZA UNITARIA ATA
  268. IL MINISTRO BUSSETTI A FORLI: NON CI SONO DISTINZIONI TRA SCUOLA PUBBLICA E PRIVATA
  269. INCONTRO AL MIUR: CONCLUSO IL CONFRONTO SULL'ORGANICO DOCENTI
  270. CONCORSO PER SOLI TITOLI PERSONALE ATA 24 MESI
  271. SCUOLA: LANDINI, FURLAN E BARBAGALLO INCONTRANO I SEGRETARI GENERALI DELLA SCUOLA
  272. AUDIZIONE PARLAMENTARE: CITTADINANZA E COSTITUZIONE
  273. ATA 24 MESI: EMANATA LA NOTA CHE ATTIVA LE PROCEDURE
  274. ATA: RICORSO GRATUITO PER IL RICONOSCIMENTO INTEGRALE DEGLI ANNI PRE RUOLO
  275. VERTENZA ATA
  276. AMPIA UNITA' DEI SINDACATI SULLE EMERGENZE DELLA SCUOLA
  277. MOBILITA' 2019/20: LE DATE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
  278. BASTA PRECARIETA'. SIT IN IL 12 MARZO
  279. IL CASO DELL'ISTITUTO SOMMEILLER: UN APPUNTAMENTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO SI E' TRASFORMATO IN UN MOMENTO DI PROPAGANDA ELETTORALE CON ARGOMENTAZIONI ANCHE A SFONDO RAZZISTA
  280. CORSO DI PREPARAZIONE AL TFA SOSTEGNO: APERTE LE ISCRIZIONI CON ACCESSO IMMEDIATO ALLA PIATTAFORMA
  281. L'UNITA' DELLA SCUOLA: L'ARTICOLO DI ASOR ROSA
  282. SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO: RIMANDATE AL 15 E 16 APRILE LE DATE PER L'ACCESSO AI CORSI
  283. DIPLOMATI MAGISTRALI: L'ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO HA CONFERMATO IL PARERERE NEGATIVO
  284. CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE
  285. TURI: ABBANDONO DELLE CLASSI POLLAIO TROVA PIENA CONDIVISIONE. BISOGNA PERO' USCIRE DALLA POLITICA RAGIONIERISTICA FINALIZZATA ALLA MESSA A PUNTO DEI SALDI FINANZIARI
  286. DOMANDE DI CESSAZIONE DAL SERVIZIO DI DOCENTI E ATA PRESENTATE ENTRO IL 12 DICEMBRE 2012 E LE DOMANDE PRESENTATE PER QUOTA 100 PROVINCIA DI FROSINONE
  287. DECRETO DI RIPARTIZIONE POSTI DI RUOLO DA GM DI CUI AL DDG 85/2018 PROVINCIA DI FROSINONE
  288. IL DIRITTO ALLA PENSIONE E IL RISPETTO CONTRATTUALE DEL PERSONALE DI SEGRETERIA
  289. AUTONOMIA DIFFERENZIATA (REGIONALIZZAZIONE). BARBAGALLO PREPARIAMO STUDIO PER IL GOVERNO
  290. DECRETO DI ATTIVAZIONE DEI PERCORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO
  291. IL TEMA DELL'AUTONOMIA DIFFERENZIATA PER LA SCUOLA E' ESTREMAMENTE SERIO. POTREBBE RIVELARSI NECESSARIO UN IMPEGNO STRAORDINARIO DELLA SCUOLA E DELLA SOCIETA' CIVILE
  292. SIMULAZIONE DELLE PROVE SCRITTE DELL’ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE
  293. APPELLO CONTRO LA REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONE
  294. PRECARI: IL 12 MARZO SIT-IN UNITARIO DAVANTI AGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI E TERRITORIALI
  295. PRESIDENTE DELLA CONSULTA: NO SCUOLE DI SERIE A E SERIE B
  296. SEMINARIO DI FORMAZIONE. CONOSCERE, PREVENIRE, GESTIRE: QUANDO LO STRESS NASCE DAL LAVORO
  297. PIATTAFORMA UNITARIA CONFEDERALE UIL CISL CGIL PER IL NUOVO CCNL 2019/21
  298. PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO: SCHEDA DI LETTURA
  299. TURI: LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO SUGLI INSEGNANTI DEL SUD DA VALUTARE CON FREDDEZZA
  300. LE RAGIONI DELLA SCUOLA PER CUI SI E' SCESI IN PIAZZA
  301. PIATTAFORMA UNITARIA CONFEDERALE UIL CISL CGIL PER IL FUTURO DEL PAESE
  302. AUTONOMIA DIFFERENZIATA (REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE): IL RADICALE DISSENSO DELLA UIL SCUOLA NELLE DICHIRAZIONI DEGLI ULTIME MESI
  303. PRECARI: LA FASE TRANSITORIA E' UN ESIGENZA INELUDIBILE. LA BATTAGLIA DELLA UIL SCUOLA
  304. SEMINARIO DAL CODICE DEGLI APPALTI AL REGOLAMENTO DI CONTABILITA'
  305. CONCORSO DSGA: AL VIA IL CORSO DI PREPARAZIONE
  306. LE RAGIONI DEL MONDO DELLA SCUOLA PER MANIFESTARE IL 9 FEBBRAIO A ROMA
  307. TURI: CON QUOTA CENTO E' EMERGENZA NELLA SCUOLA
  308. PENSIONAMENTI: LA CIRCOLARE MIUR E LA NOSTRA NOTA DI LETTURA
  309. 9 FEBBRAIO: MANIFESTAZIONE UNITARIA
  310. INIZIATIVE NAZIONALI UIL SCUOLA RUA E IRASE
  311. INTEGRAZIONE DELLE GRADUATORIE D'ISTITUTO
  312. NO ALLA SECESSIONE DEI RICCHI. FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE ON LINE
  313. PUBBLICAZIONE DEL DECRETO LEGGE SUL REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI
  314. GIORNATA DELLA MEMORIA. LA LEZIONE DI UN PROF SULLA SHOAH
  315. SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO INPSINSIEME 2019
  316. DDL SEMPLIFICAZIONE: CI FINISCE ANCHE LA SCUOLA
  317. PROCEDURA SELETTIVA DEL PERSONALE SCOLASTICO DA DESTINARE ALL'ESTERO. COMMISSIONI DI VALUTAZIONE
  318. PENSIONI QUOTA 100: REQUISITI, DECORRENZA E TEMPISTICA
  319. MANCATA ATTRIBUZIONE DELL'ELEMENTO PEREQUATIVO SUL CEDOLINO DI GENNAIO
  320. BIMBI MALTRATTATI: VIA LE MELE MARCE, MA E' UN SEGNALE DI MALESSERE
  321. BANDO DI CONCORSO PER INSEGNARE ALL'ESTERO: CORSO DI INTERCULTURA
  322. PREVISIONI SCURE PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO: PRECARIO UN INSEGNANTE SU QUATTRO. LE PROPOSTE UIL SCUOLA
  323. CONCORSO DSGA: LA SCHEDA UIL SCUOLA
  324. QUOTA 100: SI RIAPRONO I GIOCHI
  325. ASSUNZIONE PRECARI, STIPENDI, TELECAMERE IN CLASSE, REGIONALIZZAZIONE
  326. DESTINAZIONE ALL'ESTERO DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO DI RUOLO E DEI DIRIGENTI SCOLASTICI
  327. CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO DSGA
  328. UNA LEGGE DI BILANCIO CHE PER LA SCUOLA MOSTRA ELEMENTI IN CHIAROSCURO
  329. NUOVO REGOLAMENTO DI CONTABILITA' PER LE SCUOLE
  330. MOBILITÀ 2019/20 – 2020/21 – 2021/22
  331. BANDO CONCORSO DSGA. LE DOMANDE ENTRO IL 28 GENNAIO
  332. APERTURA SEDE UIL SCUOLA DI FROSINONE VENERDI' 28 DICEMBRE
  333. AUGURI
  334. MOBILITA' 2019-2022. CON L'ACCORDO RAGGIUNTO PASSANO LE PROPOSTE DELLA UIL SCUOLA
  335. AUTONOMIA DIFFERENZIATA: UN COLPO DI MANO PER LA SCUOLA E PER IL PAESE
  336. DATI ISTAT CONFERMANO L’INCIDENZA DELLA CRISI SOCIALE SUL SISTEMA DI ISTRUZIONE
  337. PRESIDIO IL 20 DICEMBRE DAVANTI ALLA PREFETTURA DI ROMA
  338. CONTRATTO MOBILITA': LA PROSSIMA SETTIMANA SI POTREBBE CHIUDERE CON LA FIRMA DEL CONTRATTO
  339. DATI SUI PENSINAMENTI IL 1 SETTEMBRE 2019
  340. RINVIATA AL 1 GENNAIO 2020 LA PRESCRIZIONE DEI CONTRIBUTI PER GLI INSEGNANTI DELLE SCUOLE PRIVATE
  341. RECLUTAMENTO DSGA E ATTIVAZIONE MOBILITA’ PROFESSIONALE: DUE STRADE PER DARE RISPOSTE CERTE AI LAVORATORI
  342. CALENDARIO CORSO DI FORMAZIONE IN PREVISIONE DEL CONCORSO INFANZIA, PRIMARIA E SOSTEGNO
  343. RECLUTAMENTO DSGA: A GIORNI L'EMANAZONE DEL BANDO
  344. OBBLIGHI DI FORMAZIONE? COSA DICE IL CONTRATTO
  345. CONCORSO STRAORDINARI: PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE MEMBRO DI COMMISSIONE
  346. MINISTRO BUSSETTI: SOLO CONCORSI. TURI: TRE PASSAGGI CHIARI PER RIMETTERE I POSTI AL LORO POSTO
  347. OFFERTA FORMATIVA IRASE 2018-19 AGGIORNATA
  348. DOCENTI NEO ASSUNTI IN RUOLO: CORSO PER L'ANNO DI PROVA E FORMAZIONE
  349. CORSI SU SALUTE E SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO E SU ACCORDO DI RETE BANDI 2020
  350. JOB CIAK - I GIOVANI RIPRENDONO IL LAVORO. AL VIA LA SECONDA EDIZIONE
  351. MOBILITA': PROSEGUE IL CONFRONTO MA I NODI RESTANO ANCORA DA SCIOGLIERE
  352. APERTURA SEDE UIL SCUOLA AD ANAGNI DA LUNEDI' 3 DICEMBRE. APERTURE E ORARI DI TUTTE LE SEDI
  353. CIRCOLARE MIUR SCUOLA - FAMIGLIA. IL MINISTERO INTERVIENE IN MODO NON ACCETTABILE
  354. NUOVO CONTRATTO SULLA MOBILITA'. INCONTO AL MIUR
  355. NUOVO REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO CONTABILE DELLE SCUOLE
  356. RIPORTARE LA FORMAZIONE IN SERVIZIO DEL PERSONALE SCOLASTICO IN CAPO ALL’AUTONOMIA DELLE SINGOLE SCUOLE
  357. CESSAZIONE DAL SERVIZIO PER IL PERSONALE SCOLASTICO DAL 1 SETTEMBRE 2019. TRATTAMENTO DI QUIESCENZA E PREVIDENZA. LA SCHEDA DELLA UIL SCUOLA
  358. TECNICA DELLA SCUOLA: DOCENTI TRASFORMATI IN IMPIEGATI REGIONALI, PER FARLO SI MODIFICHERA' IL TESTO UNICO
  359. CONTRATTO MOBILITA': C'E' ANCORA DA LAVORARE MA SI PROCEDE NELLA DIREZIONE GIUSTA
  360. DOCUMENTO UNITARIO PER LA CRESCITA E LO SVILUPPO DEL PAESE
  361. OGGI ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SINDACATI CONFEDERALI DELLA SCUOLA A ROMA
  362. INCONTRO AL MINISTERO SU CIRCOLARE DELLE PENSIONI
  363. REPORT INCONTRO A PALAZZO VIDONI CON IL MINISTRO GIULIA BONGIORNO
  364. CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO DSGA (DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI)
  365. CONCORSO STRAORDINARIO INFANZIA E PRIMARIA. SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA RUA E TESTO DEL BANDO
  366. ISCRIZIONE ALLE SCUOLE A.S. 2019-20DELL'INFANZIA E DI OGNI ORDINE E GRADO
  367. SCHEDA DI LETTURA DELLA LEGGE DI BILANCIO SULLA SCUOLA
  368. BANDO ITACA INPS - BORSE DI STUDIO PER SVOLGERE PROGRAMMI SCOLASTICI ALL'ESTERO X FIGLI DI DIPENDENTI E DI PENSIONATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
  369. CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO INFANZIA - PRIMARIA - SOSTEGNO
  370. PREOCCUPATI E CONTRARIA AD OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE
  371. CONTRATTO SULLA MOBILITA': AVVIATA LA TRATTATIVA
  372. SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO: REQUISITI CULTURALI E PROFESIONALI RICHIESTI AL PERSONALE
  373. IL PUNTO SULL'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. LA POSIZIONE DELLA UIL SCUOLA RIASSUNTA IN UN ARTICOLO DI PINO TURI
  374. CERTIFICATION DAY: 4 GIORNATE DEDICATE ALLE CERTIFICAZIONI MICROSOFT OFFICE SPECIALIST
  375. PRESCRIZIONE CONTRIBUTIVA: CHIARITO DEFINITIVAMENTE CHE NON OPERA PER I DIPENDENTI DELLO STATO
  376. OFFERTA FORMATIVA I.R.A.S.E. 2018/19
  377. ELENCO DOCENTI IMMESSI IN RUOLO NELLA PROVINCIA DI FROSINONE A.S. 2018/19
  378. TURI SU IPOTESI REGIONALIZZAZIONE (DISEGNO DI LEGGE FRIULI VENEZIA GIULIA)
  379. ULTERIORE CALENDARIO DI CONVOCAZIONE INCARICO ANNUALE COLLABORATORE SCOLASTICO
  380. INVIATE ALLE SCUOLE L'AMMONTARE DELLE RISORSE. ORA SI PUO' PROCEDERE CON LA CONTRATTAZIONE D'ISTITUTO
  381. SERVIZIO ISEE GRATUITO PER LE MENSE SCOLASTICHE. UN SERVIZIO PER LE FAMIGLIE
  382. INCONTRO AL MIUR DEL 20.09: CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE INFANZIA E PRIMARIA - CONCORSO RISERVATO 2018 (PERCORSO FIT): ANNO DI FORMAZIONE
  383. APPROVAZIONE DECRETO MILLEPROROGHE. I TEMI DELLA SCUOLA
  384. SCUOLA AL SECONDO POSTO TRA LE ISTITUZIONI A CUI GLI ITALIANI DANNO PIU' FIDUCIA
  385. DIFFIDA PER L'ASSEGNAZIONE ECONOMICA DELLA RPD PER CHI HA EFFETTUATO SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE (164,00 EURO MENSILI)
  386. RAPPORTO OCSE – EDUCATION AT GLANCE 2018
  387. RICOSTRUZIONE DI CARRIERA: COME FARE PER RECUPERARE GLI ANNI ACCANTONATI AI SOLI FINE ECONOMICI
  388. IMMISSIONI IN RUOLO: SONO MENO DELLA META'. SOLU UNA SU TRE ALLE SUPERIORI
  389. ULTERIORE CONVOCAZIONE PER NOMINE A T.D. PERSONALE ATA
  390. COLLABORATORI SCOLASTICI: CALENDARIO CONVOCAZIONI
  391. LETTERA UNITARIA AL MIUR SU APPLICAZIONE CORRETTA E UNIFORME DELLA CLAUSOLA RISOLUTIVA DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO
  392. RPD: LA CASSAZIONE LA RICONOSCE ANCHE AI SUPPLENTI TEMPORANEI
  393. RICORSO AVVERSO ALLA MANCATA ASSUNZIONE IN RUOLO DEL PERSONALE ATA E CO.CO.CO CHE AVEVA COMPIUTO 65 ANNI
  394. CALENDARIO DI CONVOCAZIONE PER CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO PERSONALE DOCENTE A.S. 2018/19
  395. TEST INVALSI: EMENDAMENTO IN MILLEPROROGHE. UIL: E' NECESSARIO UN TAGLIANDO
  396. DEFINITO AL MIUR IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI SUI TEMI PIÙ URGENTI
  397. PERSONALE ATA: POSTI DISPONIBILI PER GLI INCARICHI ANNUALI
  398. ISTRUZIONI OPERATIVE PER LE SUPPLENZE A.S. 2018/19
  399. ATA: NOMINE A TEMPO DETERMINATO A.S. 2018/19
  400. A PROPOSITO DI PRESCRIZIONE DEI CONTRIBUTI
  401. CORSO DI FORMAZIONE SUI TEMI DEL BANDO DI CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI
  402. UITILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA SECONDARIA DI 1° E 2° GRADO
  403. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  404. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA
  405. ATA: ASSEGNAZIONI PROVVISORIE PROVINCIALI E INTERPROVINCIALI
  406. BONUS EDUCATORI: GIUSTIZIA E' FATTA
  407. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DOCENTI 1° E 2° GRADO
  408. PERSONALE ATA: IL 30 AGOSTO CONVOCAZIONE NOMINE IN RUOLO. IL CONTINGENTE
  409. INTEGRAZIONE GRADUATORIE DI ISTITUTO PERSONALE DOCENTE 2017/20 - SCELTA DELLE SCUOLE -
  410. IMMISSIONI IN RUOLO GAE INFANZIA E PRIMARIA COMUNE E SOSTEGNO: CONVOCAZIONE 23 AGOSTO
  411. RIPARTIZIONE POSTI NOMINE IN RUOLO
  412. NOMINE IN RUOLO I GRADO COMUNE E II GRADO COMUNE E SOSTEGNO (DA GAE): CONVOCAZIONE 22 AGOSTO
  413. BUON FERRAGOSTO 2018
  414. CONCORSO DSGA: CORSO DI PREPARAZIONE
  415. IMMISSIONI IN RUOLO E ATTEGGIAMENTI DIFFORMI TRA AMBITI TERRITORIALI. NOTA AL MINISTERO DEL SEGRETARIO UIL SCUOLA
  416. IMMISSIONI IN RUOLO: CONTINGENTI E CALENDARIO IMMISSIONI IN RUOLO PUBBLICATI DALL'AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE
  417. NOMINE IN RUOLO E ASSEGNAZIONE AL TERZO ANNO FIT: DM DI AUTORIZZAZIONE E ISTRUZIONI OPERATIVE
  418. MOF: LE SCUOLE POSSONO LIBERAMENTE PROGRAMMARE LE RISORSE DESTINATE ALLE SCUOLE
  419. ATA: CONTINGENTE IMMISSIONI IN RUOLO
  420. NUOVO FONDO PER IL MIGLIORAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA
  421. CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO: AVVISO MIUR PER CORREGGERE EVENTUALI ERRORI DELLA PROVA PRESELETTIVA
  422. DOCENTI: DISPONIBILITA' E CONTINGENTE PER LE IMMISSIONI IN RUOLO
  423. SUPPLENZE OLTRE 36 MESI: SI ANCHE DA COMMISSIONE LAVORO
  424. CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: CORSO DI PREPARAZIONE
  425. LA MATURITA' DEI PROF: STUDIO DELL'ESAME DI STATO VISTO DAI DOCENTI
  426. IMMISSIONI IN RUOLO 2018/19: 57.322 DOCENTI 9838 ATA
  427. ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI ATA: MODULO EDITABILE
  428. PROVA SELETTIVA CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI. UIL SCUOLA: DISCUTIBILE IL METODO DEI QUIZ
  429. SCUOLA. TURI: POSITIVA INIZIATIVA ANCI SU CITTADINANZA
  430. PERSONALE ATA: RISULTATO MOVIMENTI
  431. FONDO MIGLIORAMENTO OFFERTA FORMATIVA: SI VA VERSO L'ACCORDO
  432. SEQUENZA CONTRATTUALE IN MATERIA DI RESPONSABILITA' DISCIPLINARE DEI DOCENTI
  433. CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA: PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO
  434. DOCENTI: OLTRE 57.000 NOMINE IN RUOLO
  435. DOMANDE DI PENSIONE: CONTROLLI A RILENTO
  436. SCUOLA: CARENZA DI PRESIDI E CAOS PENSIONAMENTI
  437. DIRIGENTI SCOLASTICI: LE OPERAZIONI DI ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI
  438. MOBILITA' SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  439. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: AUTODICHIARAZIONE POSTO DI SOSTEGNO SENZA TITOLO
  440. IL MINISTRO BUSSETTI HA PRESENTATO LE LINEE PROGRAMMATICHE DEL SUO DICASTERO
  441. GRADUATORIE D'ISTITUTO: SECONDA FINESTRA TEMPORALE
  442. ATA 24 MESI: PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA
  443. MIGLIORAMENTO CATTEDRA: SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO REGIONALE
  444. ATA: ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI. LE DATE
  445. PRESCRIZIONE CONTRIBUTI PREVIDENZIALI: NOTA UIL SCUOLA
  446. PRESENTATI I RISULTATI DELLE PROVE INVALSI. TURI: TEST OFFRONO SOLO UN PUNTO DI RIFERIMENTO GENERICO
  447. INDOSSIAMO UNA MAGLIETTA ROSSA. APPELLO DI LIBERA E GRUPPO ABELE
  448. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: LE DATE
  449. DIPLOMATI MAGISTRALI: DECRETO DEL GOVERNO NON RISOLVE
  450. RICORSO CAUTELATIVO DIPLOMATI MAGISTRALI GRATUITO PER ISCRITTI UIL SCUOLA
  451. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: LA SCHEDA TECNICA
  452. GRADUATORIE ITP: FUORI DA SECONDA FASCIA
  453. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE. FIRMATO L'ACCORDO
  454. PASSAGGIO DEL PERSONALE DOCENTE DA AMBITO A SCUOLA: NOTA MIUR
  455. MOVIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 2018/19
  456. PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA: SMONTATA LA CHIAMATA DIRETTA
  457. DIPLOMATI MAGISTRALI;: ANCORA UNA VOLTA SI DECIDE DI NON DECIDERE
  458. PROROGA FUNZIONI PER MOBILITA' SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  459. CORSO INTERCULTURA PER INSEGNARE ALL'ESTERO
  460. OPPORTUNITA' DI FORMAZIONE E STAGE "TORNO SUBITO"
  461. STUDIARE ED INSEGNARE LA SHOAH: SEMINARIO PER INSEGNANTI ITALIANI
  462. DIPLOMATI MAGISTRALI: VERSO LA PROROGA DEL CONTRATTO A TEMPO DETERIMANTO
  463. LA SCUOLA STATALE DI TUTTI E' SUCCESSO E INTEGRAZIONE
  464. INFORMATIVA SUGLI ORGANICI
  465. DIPLOMATI MAGISTRALI: IL TESTO DELLA MEMORIA PRESENTATA IERI ALL'AUDIZIONE PARLAMENTARE
  466. GRADUATORIE ATA: PROROGA DEI TERMINI PER INOLTRARE MODELLO "G"
  467. MOVIMENTI SCUOLA DELL'INFANZIA 2017/18
  468. I 6 GIORNI DI FERIE POSSONO ESSERE FRUITI COME GIORNI DI PERMESSO
  469. SCUOLA FUORI DAI PROGRAMMI DEL GOVERNO. TURI: UN BENE, USCIAMO DA OVERDOSE DI RIFORME
  470. ESAMI DI STATO 2017/18 COMMISSIONI
  471. ORGANICO ATA: IL MIUR ASSICURI L’ORGANICO NECESSARIO ALLA PIENA FUNZIONALITA’ DELLE SCUOLE
  472. 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA FESTA DEGLI ITALIANI
  473. MOVIMENTI SCUOLA PRIMARIA 2018/2019
  474. PUBBLICATO L'AVVISO DI SELEZIONE PER N. 35 COLLOCAMENTI FUORI RUOLO DI DURATA TRIENNALE PRESSO IL MIUR PER IL SETTORE SISTEMA DELLA FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO
  475. MOBILITA' INFANZIA E PRIMARIA: MODIFICA DELLE DATE DI PUBBLICAZIONE
  476. PUBBLICHIAMO LE TABELLE CONTRATTUALI ANNI 2016 2017 2018
  477. GRADUATORIE ATA 24 MESI: DAL 7 AL 27 GIUGNO LA PRESENTAZIONE DEL MODELLO G PER LA SCELTA DELLE SEDI
  478. AUMENTI STIPENDIALI: DA INDISCREZIONI POTREBBERO ESSERCI L'EMISSIONE IL 24 O 25 MAGGIO
  479. PENSIONAMENTI INFANZIA E PRIMARIA NELLA PROVINCIA DI FROSINONE
  480. XIV CONGRESSO UIL SCUOLA: PINO TURI ELETTO SEGRETARIO GENERALE. RICONFERMATA LA SEGRETERIA NAZIONALE
  481. INTEGRAZIONE GRADUATORIE D'ISTITUTO PERSONALE DOCENTE: PRIMA FINESTRA SEMESTRALE 2018
  482. AGLI ISCRITTI UIL SCUOLA FROSINONE: CHIUSURA SEDI UIL SCUOLA DAL 15 AL 18 MAGGIO
  483. TEST INVALSI: NELLE PROVE DI QUEST'ANNO SI PARLA DI SOLDI E FELICITA'
  484. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONE 2018/19: E' INIZIATA LA TRATTATIVA
  485. DIPLOMATI MAGISTRALI: SI IMPONE UN INTERVENTO NORMATIVO D'URGENZA. INCONTRO CON I SENATORI. COMUNICATO UNITARIO
  486. 730/2018 GRATUITO PER GLI ISCRITTI UIL SCUOLA
  487. TUTTOSCUOLA: NEL NUMERO DI MAGGIO L'INTERVISTA A PINO TURI SUI TEMI DI ATTUALITA' DELLA SCUOLA
  488. EDUCAZIONE ALLA LEGALITA': PROTOCOLLO UIL SCUOLA - FONDAZIONE CAPONNETTO
  489. DIPLOMATI MAGISTRALI: LA UIL SCUOLA CHIEDE UN INCONTRO URGENTE AI GRUPPI PARLAMENTARI DI CAMERA E SENATO
  490. ANNA MIZZONI DELLA SEGRETERIA UIL SCUOLA ELETTA NEL FONDO ESPERO
  491. BUON 1° MAGGIO
  492. ELEZIONI FONDO ESPERO VOTA LA LISTA N° 1 “INSIEME PER IL TUO FUTURO”: DAL 26 AL 28 APRILE
  493. ELEZIONI RSU: RISULTATO STORICO 2777 VOTI IL 32% IN PIU' RISPETTO ALLE PRECEDENTI ELEZIONI
  494. COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA: FIRMATO DEFINITIVAMENTE IL CONTRATTO
  495. CONTRATTO SCUOLA: VIA LIBERA DALLA CORTE DEI CONTI
  496. CORSI DI LINGUA INGLESE B1 E B2
  497. DIPLOMATI MAGISTRALI: RICORSO IN CASSAZIONE
  498. ELEZIONI RSU: APPELLO AL VOTO PER LA FEDERAZIONE UIL SCUOLA RUA
  499. ORGANICI: REPORT DELL'INCONTRO PRESSO USR LAZIO
  500. FATTI DI CRONACA FRUTTO DI MESSAGGI E POLITICHE SBAGLIATE. SERVE INVERSIONE DI TENDENZA
  501. EDUCATORI: TUTELA LEGALE GRATUITA
  502. ORGANICI: INACCETTABILE CHE MEF NEGHI INVESTIMENTI SUL PERSONALE
  503. ORGANICI PERSONALE DOCENTE: INCONTRO AL MIUR ASSOLUTAMENTE DELUDENTE. IL GIUDIZIO NEGATIVO DELLA UIL SCUOLA
  504. ANTICIPAZIONE DI UN ARTICOLO DEL PROF. LIMONE CHE VERRA' PUBBLICATO SI ITALIA AGGI
  505. INTERVISTA A PINO TURI PUBBLICATA SU ORIZZONTE SCUOLA
  506. CORSO DI FORMAZIONE: TECNICHE, DIDATTICHE E METODOLOGIE PER LA PREDISPOSIZIONE DELLE UNITA' DI APPRENDIMENTO
  507. ASSEMBLEA GENERALE RSU A FIUGGI. VALORI PERSONE E IDEE: INSIEME FACCIAMO LA DIFFERENZA
  508. CONTRATTO SCUOLA: OGGI IL VIA LIBERO DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
  509. CONCORSO DOCENTI ABILITATI: PROROGATA LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
  510. LICEI MUSICALI: IL TAR CONDANNA IL MIUR A RIPRISTINARE LA SECONDA ORA DI STRUMENTO MUSICALE
  511. LA VALUTAZIONE E' PARTE DELLA PROFESSIONE DOCENTE: SEMINARIO INVALSI SU QUESTIONARIO DOCENTE
  512. BUON COMPLEANNO SCUOLA INFANZIA
  513. MOBILITA': LA SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA CON DOMANDE E RISPOSTE
  514. MOBILITA': SI PARTE IL 3 APRILE CON I DOCENTI
  515. COMMISSIONI CONCORSO: LE FUNZIONI CINECA E POLIS DISPONIBILI DAL 20 MARZO
  516. L'INTERVENTO DI UMBERTO GALIMBERTI ON LINE SUL SITO DI UIL SCUOLA
  517. CONCOSO DOCENTI: LE FAQ DEL MINISTERO
  518. MOBILITA': FIRMATO DEFINITIVAMENTE IL CONTRATTO
  519. GRADUATORIE DI TERZA FASCIA ATA: SCELTA DELLE SEDI
  520. CONCORSI: IL PUNTO NELL'INCONTRO AL MIUR
  521. L'ISTRUZIONE COME LA LIBERTA' DI INSEGNAMENTO SONO DIRITTI UNIVERSALI CHE NON SI PRESTANO ALLA REGIONALIZZAZIONE
  522. GIORNALE UIL SCUOLA
  523. ATA: EMANATA LA CIRCOLARE PER IL RINNOVO DELLE GRADUATORIE DEI 24 MESI
  524. CONTRATTO: TRA SCIPOERI, PROTESTE E REAZIONI SOCIAL TANTO TUONO' CHE NON PIOVVE
  525. RICORSO AL TAR PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO 2018 PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  526. CORSO DI FORMAZIONE CONCORSO DOCENTI ABILITATI
  527. PETIZIONE PUBBLICA CONTRO IL MOBBING SUI POSTI DI LAVORO
  528. CONCORSO DOCENTI ABILITATI I E II GRADO: PUBBLICATO IL BANDO
  529. CONTRATTO: LA SCHEDA DI ANALISI DEL TESTO SOTTOSCRITTO ALL'ARAN
  530. CONCORSO RISERVATO AI DOOCENTI ABILITATI: INDICAZIONI DA PARTE DEL MIUR
  531. CONTRATTO SCUOLA: UN ARTICOLO DI OSCAR GIANNINO ALL'INDOMANI DELLA FIRMA DEL CONTRATTO
  532. CONTRATTO: UNA SINTESI DEGLI ELEMENTI PIU' IMPORTANTI CHE LO COMPONGONO IN 14 PUNTI
  533. CONCORSO DOCENTI 2018 (D.M. 995del 15 /12 /2017) RICORSO PER I DOCENTI DI RUOLO IN POSSESSO DI LAUREA CHE DA ACCESSO A CLASSI DI CONCORSO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  534. BONUS DOCENTI: COMUNICATO UNITARIO
  535. PUBBLICHIAMO L'IPOTESI DI CONTRATTO SCUOLA SIGLATO QUESTA MATTINA
  536. RINNOVATO IL CONTRATTO DELLA SCUOLA
  537. NEO ASSUNTI: 2° INCONTRO
  538. APE SOCIAL: NOTA MIUR PER LA CESSAZIONE DAL SERVIZIO
  539. CONTRATTO SCUOLA: DOMANI CONVOCAZIONE ALL'ARAN. UIL PRONTI ALLA NO STOP
  540. CONCORSO DOCENTI ABILITATI: LA SCHEDA
  541. DIPLOMATI MAGISTRALI. D'APRILE SEGRETARIO UIL SCUOLA: CI OPPORREMO A EVENTUALI LICENZIAMENTI, SERVE INTERVENTO LEGISLATIVO
  542. CORTE DEI CONTI: LA RIFORMA RENZI UN FALLIMENTO ANCHE SUI NUMERI
  543. INSEGNANTI PRIVILEGIATI: FAKENEWS ON LINE
  544. CONCORSO ABILITATI: DOMANDE DAL 20 FEBBRAIO AL 22 MARZO SU ISTANZE ON LINE
  545. PRIMA CONFERENZA NAZIONALE SULL'APPRENDIMENTO PERMANENTE
  546. VERSO IL CONTRATTO: DOPO GIORNI DI NON-NOTIZIE FACCIAMO IL PUNTO SULLA TRATTATIVA IN ATTO
  547. RISORSE ALLE SCUOLE: TRA QUALCHE SETTIMANA ASSEGNATE LE SOMME
  548. 27 GENNAIO GIORNATA DELLA MEMORIA
  549. ANAGRAFE NAZIONALE DEGLI STUDENTI CON DISABILITA': RICHIESTA UNITARIA DI INCONTRO UREGENTE
  550. COMUNICAZIONE AL PERSONALE DELLA SCUOLA: FALSI ALLARMISMI SULLA REGOLAZIONE DEI PERIODI ASSICURATIVI ALL'INPS
  551. CRESCE MOLTO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI NEI SINDACATI:
  552. CEDOLINI GENNAIO: MANCATA APPLICAZIONE DEL GRADONE (SCATTO DI ANZIANITA')
  553. INDICAZIONI OPERATIVE PENSIONAMENTI 2018
  554. CONTRATTO: MESSAGGI FALSI E FALSA PROPAGANDA
  555. DIRITTO ALLO STUDIO: PERMESSI RETRIBUITI 2018
  556. CONTRATTO: RIUNIONE ALL'ARAN DEL 17 GENNAIO
  557. VERTENZA DIPLOMATI MAGISTRALI: INCONTRO CON L'USR DEL LAZIO
  558. VALUTAZIONE, CERTIFICAZIONE COMPETENZE ED ESAMI DI STATO
  559. CORSO DI FORMAZIONE: SCUOLA E SOCIETA'
  560. CONTRATTO; REPORT DELL'INCONTRO ALL'ARAN DEL 15 GENNAIO
  561. VISITE FISCALI: COSA CAMBIA DAL 13 GENNAIO
  562. CONTRATTO SCUOLA: ANCORA NON CI SIAMO
  563. DIPLOMATI MAGISTRALI. TURI: NON CI SARA' LICENZIAMENTO DI MASSA
  564. VISITE FISCALI: NUOVO REGOLAMENTO IN VIGORE DAL 13 GENNAIO 2018
  565. CONTRATTO SCUOLA: OGGI SECONDO INCONTRO ALL'ARAN. CHIESTO UN CALENDARIO SERRATO DI INCONTRI
  566. DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO: DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE
  567. DIPLOMATI MAGISTRALI E SENTENZA CONSIGLIO DI STATO: CONVOCATI AL MIUR I SINDACATI
  568. CONTRATTO SCUOLA: RIPARTE IL 2 GENNAIO LA TRATTATIVA
  569. ATA: GLI INCARICHI FINO AD AVENTE DIRITTO VANNO PROROGATI FINO AL 31 AGOSTO O 30 GIUGNO SECONDO LA TIPOLOGIA DI POSTO
  570. FIRMATA INTESA CONTRATTO SU MOBILITA' 2018/19: PROROGATO IL CONTRATTO DEL PRECEDENTE ANNO
  571. DIPLOMATI MAGISTRALI 2001/2002:SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SFAVOREVOLE. TURI: SERVE UNA SOLUZIONE POLITICA. QUESTO SUCCEDE QUANDO SI DELEGA ALLA MAGISTRATURA LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI
  572. PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI DI STUDIO 2018: ELENCHI PROVVISORI
  573. GRAVISSIMO STALLO SUL CONTRATTO
  574. CONTRATTO: LA TRATTATIVA E' IN UN PERICOLOSO STALLO
  575. NUOVA DIRETTIVA TRIENNALE SULLA VALUTAZIONE DEL SISTEMA IN ATTUAZIONE DEL DECRETO 80/2013
  576. ALTERNANZA "ETICA" SCUOLA LAVORO NELLA UIL
  577. MANIFESTO PER LA SCUOLA: IL VIDEO DI BARBIANA
  578. ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: PROTOCOLO D'INTESA MIUR UIL
  579. ILLEGITTIMA L'ESCLUSIONE DEI DOCENTI DI RUOLO DALLE PROCEDURE CONCORSUALI
  580. CONTRATTO SCUOLA. LA DENUNCIA DELLA UIL SCUOLA
  581. CONGRESSO REGIONALE: ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI
  582. IL 14 DICEMBRE ASSEMBLEA PUBBLICA DELLA SCUOLA DAVANTI MONTECITORIO
  583. MOBILITA': NEL CONFRONTO CON IL MIUR POSIZIONI ANCORA DISTANTI
  584. PROBLEMATICHE ATA: IL CONFRONTO DA QUALCHE FRUTTO MA SERVE IMPEGNO SERIO DA PARTE DEL MIUR
  585. MOBILITA': URGENTE UN CONTRATTO PONTE
  586. 2° INCONTRO PER NEO ASSUNTI: LA DATA VERRA' COMUNICATA
  587. BANDO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: NOTA DI LETTURA
  588. DAL MANIFESTO PER UNA SCUOLA APERTA A TUTTI AL RINNOVO DEL CONTRATTAO
  589. PACCHETTO RECUPERO 24 CFU. CONVENZIONE UNIPEGASO
  590. DECRETO PENSIONAMENTO 2018
  591. CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO: IL BANDO
  592. ART.59 DEL CONTRATTO: LE SUPPLENZE ATA FINO AD AVENTE DIRITTO VERRANNO TRASFORMATE IN ANNUALI
  593. MANIFESTO PER LA SCUOLA CHE VOGLIAMO: FIRMA ANCHE TU
  594. PRESCRIZIONE QINQUENNALE DEI CONTRIBUTI INPS: NON SI APPLICA AI DIPENDENTI DELLA SCUOLA
  595. VERSO IL NEGOZIATO CONTRATTUALE. CONVOCAZIONE ALL'ARAN IL 9 NOVEMBRE
  596. RINNOVO DEL CONTRATTO: ASSEMBLEE TERRITORIALI UNITARIE
  597. EMANATO L'ATTO DI INDIRIZZO PER IL NUOVO CONTRATTO DELLA SCUOLA
  598. VIGILANZA DEGLI ALUNNI: LA SCHEDA UIL SCUOLA E I MATERIALI DI APPROFONDIMENTO
  599. NEOASSUNTI: INCONTRO PER ANNO DI PROVA 6 NOVEMBRE ORE 15,00 I.C. FROSINONE 1°
  600. NUOVA OFFERTA FORMATIVA IRASE FROSINONE 2017/2018
  601. OFFERTA FORMATIVA IRSAF-UNITELMA LA SAPIENZA
  602. INCONTRI AL MIUR SU ADEGUAMENTI PTOF
  603. 24 CFU: CONVENZIONE IRASE - UNIPEGASO PER IL CONSEGUIMENTO. OFFERTA ANCHE PER IL RECUPERO DEGLI ESAMI SINGOLI
  604. FORMAZIONE DEL PERSONALE SCOLASTICO: FACCIAMO IL PUNTO CON I CHIARIMENTI NECESSARI
  605. INCURSIONE DEL MIUR SULLA PROGETTUALITA' FORMATIVA NELLE SCUOLE
  606. RINNOVO DEL CONTRATTO: LA PAZIENZA E' FINITA
  607. FIS: TUTTI PARAMENTRI PER CALCOLARE LE RISORSE DELLE SINGOLE SCUOLE
  608. ATA: SBLOCCATA UNA DIFFICILE VERTENZA
  609. PREVIDENZA E RICOSTRUZIONE DI CARRIERA
  610. AGGIORNAMENTO E INSERIMENTO GRADUATORIE D'ISTITUTO II E III FASCIA
  611. CORSI EIPASS E LIM PER ISCRITTI UIL SCUOLA
  612. CONVENZIONE UIL SCUOLA DIMENSIONE RIPOSO FIUGGI. SCONTI DEL 30% ISCRITTI UIL SCUOLA
  613. CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE UIL SCUOLA: LE VIDEO INTERVISTE. LA TAVOLA ROTONDA CON TURI, BARBAGALLO E IL MINISTRO FEDELI
  614. 730/2017 GRATUITO PER GLI ISCRITTI UIL SCUOLA
  615. PROGETTAZIONE DEI PON: IL SUPPORTO DI IRASE FROSINONE ALLE SCUOLE
  616. CORSO PER CERTIFICAZIONE COMPETENZE INFORMATICHE: EIPAS (PATENTE EUROPEA) E EIPASS + LIM
  617. ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: CHIARIMENTI INTERPRETATIVI
  618. LA SCUOLA A PROVA DI PRIVACY: LA GUIDA DEL GARANTE
  619. CORSO DI INGLESE CERTIFICAZIONE LCCI B1 E B2
  620. ORGANICO DELL'AUTONOMIA: LA SCHEDA DI DETTAGLIO DELLA UIL SCUOLA
  621. RICONOSCIUTO DAL TRIBUNALE DI FROSINONE IL TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE PER ASSISTENZA AL GENITORE (L. 104) CON HANDICAP GRAVE
  622. ELETTO IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA UIL SCUOLA DI FROSINONE

Informazioni aggiuntive