NOTIZIE DAL TERRITORIO

SOSTEGNO SECONDARIA DI II GRADO: PUBBLICAZIONE UTILIZZAZIONI E ASS. PROVVISORIE PROVINCIALI

IN ALLEGATO IL DECRETO E IL RELATIVO FILE

Pubblicazione utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie provinciali su sostegno scuola secondaria di 2° grado per l’anno sscolastico 2016/17 – operazioni del 27/09/2016

ORGANICO DELL'AUTONOMIA: LA SCHEDA DI DETTAGLIO DELLA UIL SCUOLA

DOMANDE E RISPOSTE NELLA SCHEDA ALLEGATA

Con il nuovo anno scolastico entra in vigore a pieno regime l’organico dell’autonomia, previsto dalla legge 107 e finora applicato in forma transitoria nell’anno scolastico 2015-2016. La messa a regime, che avrebbe potuto costituire un’ occasione vera per la scuola pubblica di rispondere concretamente alle esigenze formative espresse dai diversi territori, rischia di trasformarsi, come evidenziato dalla UIL, in uno strumento a potenzialità limitata a causa di una interpretazione burocratica e centralistica, impigliata in lacci e laccioli, che inibisce la valorizzazione professionale dei docenti, da considerarsi, insieme al personale ATA, quali uniche risorse certe del nostro sistema di istruzione.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL-4.doc)INFORMATICONUIL-4.doc

SCUOLA PRIMARIA: ASSEGNAZIONI PROVVISORIE PROVINCIALI E INTERPROVINCIALI

PUBBLICATE NELLA GIORNATA ODIERNA DALL'AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE

Pubblicazione assegnazioni provvisorie provinciali ed interprovinciali insegnanti di di scuola primaria per l’a.s. 2016/17

NUOVE CONVOCAZIONI PER IL PERSONALE ATA

LA CONVOCAZIONE E' FISSATA IL 30 SETTEMBRE PRESSO I.I.S. BRAGAGLIA

Pubblicazione calendario di convocazione per l’eventuale stipula dei Contratti a Tempo Determinato a.s. 2016/17 personale A.T.A. – operazione del 30 settembre 2016

UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE PROVINCIALI E INTERPROVINCIALI SOSTEGNO SCUOLA PRIMARIA

IN ALLEGATO I RELATIVI FILE

Pubblicazione utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie provinciali ed interprovinciali degli insegnanti di sostegno della scuola primaria per l’a.s. 2016/17

36 MESI E SUPPLENZE: IL CALCOLO SI FA DA SETTEMBRE 2016

GIUSTA LA RICHIESTA DELLA UIL SCUOLA

Il ministro risponde in audizione e precisa la non retroattività della legge. Ci dà ragione ma il problema così è solo rinviato. Scoppierà tra due anni. E’ la norma che va cambiata perché inapplicabile.

Nel corso di un’audizione parlamentare il ministro ha precisato che il calcolo dei 36 mesi per il conferimento delle supplenze partirà dal 1° settembre di quest’anno. Una precisazione giunta dopo che la Uil Scuola aveva inoltrato una lettera con la richiesta di chiarimenti rispetto alla retroattività della legge. Con la presente  [si legge nella lettera inviata al Miur nei giorni scorsi – il testo integrale qui: http://www.uil.it/uilscuola/node/4704] la Uil scuola reitera la richiesta per chiarire in modo definitivo che la norma non ha effetti retroattivi : il conteggio dei 36 mesi decorre dal 1 settembre 2016 e non prevede, nessun conteggio di servizi pregressi. Resta da definire, in sede politica, la modifica del comma 131, ovvero la sua concreta applicazione, considerato che è implicito che il personale che  totalizza i 36 mesi di contratti a decorrere dal 1.09.2016, ha  diritto alla stabilizzazione e non alla penalizzazione. Si tratta di una precisazione utile ma non risolutiva – secondo la Uil – perché in mancanza di un provvedimento che disciplini complessivamente la materia – il problema del calcolo dei 36 mesi e dell’affidamento delle supplenze si ripresenterà in tutta la sua gravità. E’ la norma che va cambiata perché inapplicabile.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL-4.doc)INFORMATICONUIL-4.doc

CALENDARIO CONVOCAZIONI AD00 SOSTEGNO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

LE OPERAZIONI VERRANNO EFFETTUATE PRESSO I.C. FROSINONE 1 DALLE ORE 9,00 DEL 26 SETTEMBRE 2016. E' CONVOCATA TUTTA LA GRADUATORIA (GAE) DI AD00

In allegato il calendario

ASSEGNAZIONI INTERPROVINCIALI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

PUBBLICHIAMO IL DECRETO E IL FILE RELATIVO AI MOVIMENTI

Pubblicazione assegnazioni provvisorie interprovinciali docenti della scuola secondaria di 1° grado per l’anno scolastico 2016/17 – operazioni del giorno 21 settembre 2016

CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO PER GRADUATORIE ESAURITE PROVINCIA DI FROSINONE

DI SEGUITO LE GRADUATORIE ESAURITE SU CUI SI PUO' PROCEDERE, DA PARTE DELLE SCUOLE, CON GLI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO. IN ALLEGATO LA CIRCOLARE.

Al momento le classi di concorso per le quali le scuole potranno procedere sono le seguenti:

  • A043 Italiano, storia e geografia nella scuola secondaria di I grado;
  • A059 Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali nella Scuola Sec. I  grado;
  • Tutte le classi di concorso relative a Strumento Musicale ad accezione di AJ77
  • A033- Tecnologia scuola secondaria di primo grado;
  • A445- Lingua straniera spagnolo scuola secondaria di primo grado;
  • AD00 - Sostegno di primo grado.

ASSEGNAZIONE PROVVISORIA E UTILIZZAZIONE PROVINCIALE E INTERPROVINCIALE SCUOLA DELL'INFANZIA

IN ALLEGATO IL FILE

Pubblicato in data odierna il bollettino della mobilità annuale provinciale e interprovinciale scuola dell'infanzia.

ASSEGNAZIONE PROVVISORIA E UTILIZZAZIONE PROVINCIALE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

IN ALLEGATO I FILE

Pubblicato in data odierna il bollettino della mobilità annuale provinciale scuola secondarioa di i grado

MOBILITA': RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER COLORO CHE SONO STATI LESI NEI TRASFERIMENTI

GLI INTERESSATI SONO INVITATI MARTEDI' 20 SETTEMBRE PRESSO LA SEDE UIL SCUOLA DI FROSINONE IN VIA ALBERTO SORDI, 20 PER TUTTE LE DELUCIDAZIONI E PER PREDISPORRE L'AVVIO DEI RICORSI INDIVIDUALI AL GIUDICE DEL LAVORO MEDIANTE ACCERTAMENTO DI MOTIVI OGGETTIVI SU CUI FONDARE LO STESSO RICORSO

Come gli iscritti Uil Scuola sanno l'algoritmo che ha generato i trasferimenti è zeppo di errori che hanno leso le legittime prerogative degli insegnanti (vedi notizia sotto). Nella sede Uil scuola di Frosinone  martedi' 20 settembre dalle ore 15,30 saranno predisposti gli accertamenti per verificare se sussistono i presupposti di un ricorso. Coloro che lo vorranno potranno avviare le pratiche con il nostro ufficio legale per il ricorso al giudice del lavoro. Chi fosse impossibilitato per quel giorno, successivamente, prenderà contatto con i responsabili di sede per un appuntamento. Il termine entro cui verranno predisposti i ricorsi è martedì 4 ottobre 2016.

100.000 PROFESSORI SPOSTATI CON UN ALGORITMO SBAGLIATO

SUI NUMERI IL MINISTRO SBAGLIA I CALCOLI

Su 30 mila insegnanti delle elementari e delle medie: il Miur ammette almeno 5 mila errori (il 16,7%). Turi: fosse anche uno solo, quell’insegnate si trova nel posto sbagliato e bisogna rifare le procedure

In risposta ad una interrogazione parlamentare il ministro Giannini continua a tirare fuori numeri che non corrispondono alla realtà. Mette insieme totali (207.000 procedure di mobilità) e percentuali (2,5% di rettifiche) difformi tra loro.  Varrebbe la pena – spiegano alla Uil Scuola – rimettere in fila i numeri:

-     a chiedere il trasferimento quest’anno è stato un insegnante su 4 (207 mila su oltre 800 mila)

 -    il trasferimento di metà di questi insegnanti (1 su 8) è andato a buon fine (sulla stessa provincia)

 -   l’altra metà, circa 110 mila professori, sono stati trasferiti con l’algoritmo sbagliato (su altra provincia)

 -   per due terzi di questi insegnanti il ministero non ha provveduto a verificare al fondatezza del sistema

 -   per un terzo gli errori sono stati tanti e tali che il ministero ha dovuto ammettere gli errori

 -   sono 30 mila gli insegnanti di scuola primaria e di primo grado che hanno chiesto il trasferimento

 -    tra questi il Ministero ha ammesso almeno 5 mila errori

 16, 7% degli insegnanti della scuola primaria e di primo grado  stanno sicuramente nel posto sbagliato.

Non si tratta quindi di errori fisiologici – chiarisce Turi – è il sistema che è stato adottato, e le successive decisioni assunte  per cercare di rimediare alla serie di errori che hanno prodotto situazioni di vero disagio.  Tra quanti hanno chiesto di trasferirsi ci sono quasi due maestre su dieci che hanno avuto una sede sbagliata.  La percentuale ministro – aggiunge Turi - non è il 2,5% calcolata sul totale. Il suo ministero ha certificato 5 mila errori su 30 mila domande. La percentuale che ne viene fuori non è per niente esaltante: 16,7%. In situazioni come questa  - secondo la Uil scuola - anche un solo caso merita il rifacimento dei trasferimenti.  Ne va della credibilità stessa delle istituzioni.

ORGANICO DELL'AUTONOMIA: EMANATA LA CIRCOLARE. SIAMO AL BIGNAMI DELLA LEGGE 107

NESSUN RIFERIMENTO AGLI ORGANI COLLEGIALI E ALLA VERA AUTONOMIA SCOLASTICA

La nota del ministero sull’organico dell’autonomia si pone come nuova frontiera pubblicitaria della Legge 107, con valore meramente politico e propagandistico, più che un possibile strumento di supporto alle istituzioni scolastiche. Di contro, le nostre osservazioni non possono che avere valore di merito. Per la Uil Scuola il documento rappresenta, ad inizio di anno scolastico, un ulteriore tentativo per dire che tutto va bene. La situazione nelle scuole è diversa. Qui siamo al Bignami della 107.

Pagine intere per dire che la normativa, relativa all’esonero e al semiesonero dei docenti vicari del capo d’istituto, è abolita. Lo sforzo maggiore della nota sembra tutto orientato a dimostrare l’unitarietà dell’organico dell’autonomia e la centralità dell’autonomia scolastica nelle scelte da adottare. Ma, questi due obiettivi, ancorché importati, sono contraddetti pesantemente dalla nota stessa:

Leggi tutto...

LA UIL CHIEDE DI FARE CHIAREZZA SULL'ART.1 COMMA 131 DELLA LEGGE 107

VA CHIARITO DEFINITIVAMENTE CHE IL CONTEGGIO DEI 36 MESI PARTE DAL 1 SETTEMBRE 2016. IN ALLEGATO LA NOTA INVIATA AL MIUR

Alla scrivente Segreteria nazionale vengono segnalate situazioni di criticità in merito all’applicazione del comma 131 dell’art. 1 della Legge 107/15, in materia di supplenze di tutto il personale scolastico, che sta dando luogo a interpretazioni diverse. In particolare alcuni ATP, tra cui Genova, non procedono al conferimento delle nomine in attesa di una interpretazione ufficiale del citato comma 131. La Uil scuola già in sede di confronto sulla nota Miur n. 24306 del 1-9-2016, che ha fornito istruzioni operative sulle supplenze, aveva rappresentato il problema. Con la presente reitera la richiesta per chiarire in modo definitivo che la norma non ha effetti retroattivi : il conteggio dei 36 mesi decorre dal 1 settembre 2016 e non prevede, nessun conteggio di servizi pregressi. Resta da definire, in sede politica, la modifica del comma 131, ovvero la sua concreta applicazione, considerato che è implicito che il personale che  totalizza i 36 mesi di contratti a decorrere dal 1.09.2016, ha  diritto alla stabilizzazione e non alla penalizzazione.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL.doc)INFORMATICONUIL.doc

LE NOMINE IN RUOLO SU SCUOLA: LA RICHIESTA DELLA UIL SCUOLA

LA UIL SCUOLA DI FROSINONE PRODUCE FORMALE RICHIESTA ALL'ATP DI FROSINONE IN COERENZA CON QUANTO PRODOTTO DALLA SEGRETERIA NAZIONALE A LIVELLO DI AMMINISTRAZIONE CENTRALE

in allegato, il documento della Segreteria nazionale UIL scuola, inviato formalmente questa mattina al Miur, con il quale chiediamo che nella procedura di conferimento delle nomine in ruolo il personale docente venga assegnato direttamente alla scuola.

Attachments:
File
Download this file (nomine in ruolo.doc)nomine in ruolo.doc

IMMISSIONI IN RUOLO DA GAE SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO, SECONDARIA DI I E II GRADO COMUNE

LA CONVOCAZIONE E' PER IL GIORNO 10 SETTEMBRE COME DA CALENDARIO ALLEGATO

Assunzioni a tempo indeterminato per l’anno scolastico 2016/17 del Personale Docente della scuola PRIMARIA SOSTEGNO, SECONDARIA DI I GRADO COMUNE, SECONDARIA DI II GRADO COMUNE dalla Graduatoria ad Esaurimento Provinciale – Pubblicazione calendario di vonvocazione. Avviso immissioni in ruolo da GM Concorso 2016 BB02, BC02. 

Attachments:
File
Download this file (CONVOCAZIONE-EE-MM-SS.pdf)CONVOCAZIONE-EE-MM-SS.pdf

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO PERSONALE SCUOLA INFANZIA DA G.A.E. - A.S. 2016/17 - CALENDARIO DI CONVOCAZIONE

LA CONVOCAZIONE E' FISSATA ALLE ORE 9,00 DEL 9 SETTEMBRE

Pubblichiamo, in allegato alla presente, il calendario di convocazione per le assunzioni a tempo indeterminato della Scuola dell'Infanzia, per l'a.s. 2016/17.


Attachments:
File
Download this file (CONVOCAZIONE INFANZIA.doc)CONVOCAZIONE INFANZIA.doc

DOCENTI: IMMISSIONI IN RUOLO 2016/17

SCENDONO A 22499 SU POSTO COMUNE. TEMPI STRETTISSIMI PER LE OPERAZIONI. IN ALLEGATO I FILE DELLE DISPONIBILITA' PRIMARIA, I E II GRADO

Uil: sarebbe una scelta di buon senso, al fine di non intasare le procedure di inizio d'anno e alla luce delle recenti esperienze, assegnare tutti i docenti direttamente alle scuole.

Contingenti e procedure per le nomine in ruolo del personale docente per la scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado per l’anno scolastico 2016/17 al centro dell’incontro al ministero.

L’amministrazione ha comunicato che dopo le operazioni di mobilità le assunzioni sui posti comuni saranno 22.449 anziché 25.198, questo a causa dei passaggi, dai posti di sostegno ai posti comuni. Pur avendo una disponibilità di 10.319 posti, rimane invariato a 7.221 il numero delle nomine sui posti di sostegno, ciò è dovuto al limite che il MEF ha autorizzato per il contingente specifico di sostegno.

A tal proposito il MIUR ha assicurato che tutti gli aspiranti presenti nelle graduatorie ad esaurimento e concorsuali avranno margine per essere assunti.

I file allegati contengono, oltre alle risorse assegnate alle province, l'indicazione delle nuove classi di concorso DM 19/2016 con le relative corrispondenze delle vecchie classi ( DM 39/1998).

Il Direttore  Novelli ha illustrato la tempistica delle operazioni: fino al 10 di settembre gli USR procederanno all'assegnazione su ambito dei docenti.

Prima il 50% dei docenti da graduatoria di merito sceglierà tra tutti gli ambiti della regione e poi il 50% dei docenti da graduatoria ad esaurimento sceglierà tra quelli della provincia di inserimento.

I posti non assegnati ad una delle due procedure verranno assegnati all’altra.

Qualora le procedure concorsuali non dovessero concludersi in tempo utile per le immissioni in ruolo i posti verranno recuperati nelle immissioni in ruolo del prossimo anno scolastico.

Dopo l'assegnazione all'ambito, i docenti dovranno inserire il curriculum nell'apposita funzione disponibile su istanze online; entro il 13 settembre dovrà concludersi la procedura di passaggio dei docenti da ambito a scuola.

Il 14 settembre i docenti non individuati nella chiamata per competenze riceveranno, attraverso una mail, la comunicazione della scuola assegnata.

Tutto il personale dovrà prendere servizio il 15 settembre.

L'amministrazione ha anticipato che in alcune regioni ci potrebbe essere un ritardo rispetto alla tempistica sopra indicata e che in tal caso si derogherebbe dalla procedura della chiamata diretta.

Come evidenziato dalla UIL Scuola ci troviamo di fronte ad una procedura complessa per effetto dell’ingorgo tra le varie operazioni; in particolare è necessario procedere alle assegnazioni provvisorie  di tanti docenti che sono attualmente “parcheggiati” in attesa dell’esito della domanda di assegnazione provvisoria.

La UIL Scuola, al fine di non intasare le procedure di inizio d'anno e alla luce della recente esperienza fonte di problemi di cui la scuola non ha assolutamente bisogno, ha proposto all'amministrazione di assegnare tutti i docenti direttamente alle scuole.

Per una più corretta informazione, è stata ribadita la richiesta di fornire ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali, in forma scritta e non solo in video conferenza, le necessarie indicazioni.

ATA: POSTI DISPONIBILI PER LA STIPULA DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

IN ALLEGATO IL FILE. LA CONVOCAZIONE E' IL 7 SETTEMBRE ALLE ORE 9,00

Pubblicazione posti per stipula contratti a tempo determinato personale A.T.A. – a.s. 2016/17

NUOVE NORME SUI CONGEDI PARENTALI (RIPUBBLICHIAMO PER UTILITA')

CON IL DL 80/2015 SONO STATE APPORTATE MODIFICHE SOSTANZIALI AI CONGEDI PER MATERNITA'/PATERNITA'

Con decreto legislativo n° 80 del 15.06.2015, il governo ha apportato modifiche sostanziali ai congedi per maternità/paternità, inserite nell’art. 43 comma 2 del nuovo decreto 14.09.2015. In particolare:

-         Nei primi 12 anni di vita del bambino (prima erano 8) per le lavoratrici madri o, in alternativa, per i lavoratori padri, i primi 30 giorni di congedo, computati per entrambi i genitori e fruibili anche in modo frazionato, non riducono le ferie, sono valutati ai fini dell’anzianità di servizio e sono retribuiti per intero, con la sola esclusione di eventuali compensi accessori;

-         Per i restanti 5 mesi, la retribuzione al 30%, indipendentemente dal reddito, è assicurata fino al 6° anno di vita del bambino (prima era fino al 3° anno); dai 6 agli 8 anni la retribuzione al 30% è assicurata solo se il reddito del richiedente (padre o madre) sia inferiore a 2,5 volte il minimo Inps (per l’anno 2015 € 16.327,68);

-         Nessuna retribuzione è prevista per il congedo fruito dagli 8 ai 12 anni.

Tali novità, ovviamente, si riferiscono a tutti i periodi di astensione facoltativa non ancora fruiti.

Il termine di preavviso, infine, viene ridotto dai 15 a 5 giorni e, per la scuola, resta intesa la eventuale richiesta di fruizione giornaliera entro le 48 ore per particolari e comprovate situazioni particolari e personali.

Attachments:
File
Download this file (New Congedi parentali.doc)New Congedi parentali.doc

FORMAZIONE OBBLIGATORIA DEI DOCENTI: 125 ORE DI LAVORO IN PIU' NEL TRIENNIO

LA COSA DOVREBBE ESSERE REGOLATA DA UN CONTRATTO DI LAVORO. LA FORMAZIONE SI RIDUCE AD UN RAPPORTO GERARCHICO TRA DIRIGENTE E DOCENTE. UN'ALTRA STORTURA DELLA LEGGE 107

Per  tutti i docenti, che aspettano da anni il rinnovo contrattuale, suona come un'offesa ed una provocazione. Che la formazione in servizio sia un obbligo deontologico i docenti non solo lo hanno sempre saputo, ma anche praticato e a spese loro, che sia un obbligo di servizio, lo stabilisce solo il contratto.  Un così gravoso impegno, tradotto dalla legge, ancorché suddiviso in attività frontali (40 ore) e in attività di ricerca e riflessione sulla professionalità (85 ore) articolate in 5 unità formative di 25 ore da maturare in tre anni, costituisce in sintesi la reale proposta del piano nazionale di formazione per il prossimo triennio che il Miur ha presentato ai sindacati nell'incontro del primo settembre. Ci sembra un pessimo inizio e non è certo un auspicabile augurio di buon lavoro.

Con la procedura a bando le reti di scopo o di ambito, dovranno realizzare piani triennali di formazione delle scuole i quali dovranno intrecciare il piano nazionale ed il piano individuale di sviluppo professionale che ciascun docente dovrà concordare con il dirigente scolastico, oltre che rendicontare nel portfolio professionale; quest'ultimo servirà a documentare la carriera e l'esperienza formativa quale base per le candidature alla cosiddetta ‘chiamata diretta’ in cui il dirigente sceglie il docente da applicare nella scuola.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL-3.doc)INFORMATICONUIL-3.doc

Leggi tutto...

ATA: CALENDARIO CONVOCAZIONI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO

GLI INACRICHI VERRANNO ATTRIBUITI IL 7 SETTEMBRE DALLE ORE 9,00 PRESSO I.I.S. BRAGAGLIA

Riguarderanno gli ass. amministrativo, gli ass. tecnico e i coll. scolastici. In allegato il calendario della convocazione

LE OO.SS. CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE AL MINISTERO

TURI: AL MINISTRO CHIEDIAMO SE C'E' VOLONTA' POLITICA DI RISOLVERE I PROBLEMI. INVIATA LETTERA CON RICHIESTA DI INCONTRO URGENTE (IN ALLEGATO)

Una lettera al ministro Giannini con la richiesta di un incontro urgente per affrontare la fitta serie di problemi che sta attraversando la scuola è stata inviata oggi dai sindacati scuola. E’  il primo passo  – spiega Pino Turi al termine della riunione di oggi delle segreterie di CGIL, CISl,  UIL e SNALS  - per verificare se c’è volontà politica di risolverli. La situazione attuale è tale da non consentire ulteriori rinvii, né decisioni estemporanee, tantomeno altre misure unilaterali.  Serve una revisione ampia dei provvedimenti messi in atto alla luce di quanto sta accadendo nelle scuole, dove deve tornare un clima sereno e costruttivo. Le operazioni di mobilità vanno rifatte – aggiunge Turi -  per la credibilità del sistema scolastico e dello stesso ministero. Valuteremo – spiega il segretario generale della Uil Scuola – sulla base delle risposte che verranno date dal Ministro, le iniziative da assumere in merito alla tutela dei diritti dei lavoratori della scuola, in termini di mobilità, di chiamata diretta, di reclutamento e di organici, di avvio dell’anno scolastico e di rinnovo contrattuale.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL-3.doc)INFORMATICONUIL-3.doc

Altri articoli...

  1. CIRCOLARE SULLE SUPPLENZE A.S. 2016/17
  2. ASSUNZIONI SCUOLA DELL'INFANZIA: ARRIVA UN NUOVO ALGORITMO COSTRUITO AD HOC
  3. DI FRONTE AD ERRORI PALESI E INGIUSTIZIE DA SANARE IL MIUR NON HA RISPOSTE
  4. ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI SECONDARIA DI II GRADO DAGLI AMBITI ALLE SCUOLE
  5. INCARICHI DI REGGENZA PROVINCIA DI FROSINONE: ASSEGNATE LE SEDI AI DIRIGENTI SCOLASTICI
  6. RENDICONTAZIONE SPESE BONUS FORMAZIONE (500 EURO)
  7. AVVISO RELATIVO ALLA PRESA DI SERVIZIO 1 SETTEMBRE 2016
  8. ATA: PUBBLICAZIONE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE
  9. PROCEDURA DI CONCILIAZIONE: PRO MEMORIA
  10. ATA: PUBBLICATE LE UTILIZZAZIONI
  11. CHIAMATA DIRETTA: PRESENTATO RICORSO UNITARIO AL TAR DEL LAZIO
  12. PERSONALE ATA: CONVOCAZIONE PER NOMINE IN RUOLO
  13. CONCORSO SCUOLA: ORGANIZZATO MALE E GESTITO PEGGIO
  14. DOCENTI CHE NON RICEVONO CHIAMATA DIRETTA: ENTRO IL 31 AGOSTO RICEVONO MAIL DOVE VERRA' COMUNICATA SEDE ASSEGNATA
  15. ULTERIORI ELENCHI DEI TENTATIVI DI CONCILIAZIONE AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE
  16. ASSUNZIONI SCUOLA DELL'INFANZIA: RIPARTIZIONE DEI POSTI PROVINCIA DI FROSINONE
  17. ELENCO DEI TENTATIVI DI CONCILIAZIONE INFANZIA E PRIMARIA PUBBLICATI DA AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE
  18. DOMANDA DI PART TIME ENTRO IL 31 AGOSTO
  19. MOBILITA' DOCENTI: UNA MATASSA DIFFICILE DA SCIOGLIERE
  20. MOBILITA' SCUOLA SECONDARIA: SI RIPETE LO STESSO SCHEMA DISASTROSO
  21. LETTERA APERTA DEL SEGRETARIO UIL SCUOLA AL SOTTOSEGRETARIO FARAONE
  22. MOVIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  23. CHIAMATA DIRETTA: MATERNITA' E FIGLI PICCOLI SONO FATTORI DISCRIMINANTI
  24. APERTURA SEDE FROSINONE IN DEROGA ALLA CHIUSURA PER FERIE. BUON FERRAGOSTO
  25. NOTIFICA DI ACCESSO AGLI ATTI DELL'ALGORITMO CHE HA DEFINITO I TRASFERIMENTI
  26. DIFFIDA AL MIUR PER AVER AGITO IN MODO UNILATERALE PER L'ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA
  27. INFANZIA IMMISSIONI IN RUOLO: I NUMERI PER LA PROVINCIA DI FROSINONE
  28. PER I DOCENTI IN ARRIVO 32.419 ASSUNZIONI
  29. CONTINGENTE DELLE ASSUNZIONI ATA
  30. APERTURA POLIS PER INSERIMENTO DEL TITOLO SOSTEGNO E DELLE SEDI (IV FINESTRA TEMPORALE)
  31. NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE: NON SI CONOSCONO ANCORA I CONTINGENTI
  32. TENTATIVO DI CONCILIAZIONE MOBILITA' (IN ALLEGATO IL MODELLO): DOPO IL RICORSO UN ULTERIORE ATTO DA PRODURRE
  33. ATA: EMANATA LA CIRCOLARE ORGANICO DI FATTO. POSTI ASSOLUTAMENTE INSUFFICIENTI
  34. MOBILITA': IL MINISTERO AMMETTE LE FALLE MA CERCA SOLUZIONI SBAGLIATE
  35. MOBILITA': I SINDACATI SCUOLA SCRIVONO AL PREMIER RENZI
  36. PRIMARIA: IL MINISTERO AMMETTE LE FALLE E CERCA CORRETTIVI. UIL IL RIMEDIO E' PEGGIORE DEL DANNO
  37. I MOVIMENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIVISI PER FASI
  38. MANIFESTAZIONE CON PIAZZA DEL PLEBISCITO A NAPOLI STRACOLMA PER CONOSCERE L'ALGORITMO CON CUI SI SONO DETERMINATI I MOVIMENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA
  39. UTILIZZAZIONE E ASSEGNAZIONE SCUOLA PRIMARIA APERTURA DELLE FUNZIONI POLIS DAL 5 AGOSTO
  40. TRASFERIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
  41. CHIAMATA DIRETTA: LA UIL PER RICORSO LEGITTIMITA' COSTITUZIONALE
  42. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONI: VADEMECUM OPERATIVO DELLA UIL SCUOLA
  43. ATA: POSTI DISPONIBILI IN PROVINCIA DI FROSINONE DOPO I MOVIMENTI
  44. MOBILITA' SCUOLA PRIMARIA: UN ESODO DI MIGLIAIA DI DOCENTI
  45. EMERGENZA ATA: QUALCOSA SI MUOVE
  46. TRASFERIMENTI I GRADO: TUTTO TACE. DI NUOVO UN VERGOGNOSO SILENZIO DEL MIUR
  47. ATA: PUBBLICATI I MOVIMENTI
  48. GRADUATORIE AD ESAURIMENTO AGGIORNATE
  49. ESITI MOBILITA' SCUOLA PRIMARIA: LETTERA UNITARIA
  50. LA UIL SCUOLA STA RACCOGLIENDO TUTTI GLI ERRORI DELLA MOBILITA' INFANZIA E PRIMARIA PER UN DOSSIER DI CUI PRESENTARE CONTO ALL'AMMINISTRAZIONE
  51. MODELLO PER RICORSO MOBILITA' SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA
  52. MOBILITA' PRIMARIA CI SONO ERRORI. INTERVISTA A TURI
  53. PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA: MODELLO DI C.V.
  54. TRASFERIMENTI SCUOLA PRIMARIA
  55. LA NOTA MIUR PER L'ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI ALLE SCUOLE
  56. AVVIO ANNO SCOLASTICO E PASSAGGIO DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA: INTEGRAZIONE ALLE INDICAZIONI OPERATIVE
  57. TRASFERIMENTI INSEGNANTI DELL'INFANZIA: IL FILE DEI MOVIMENTI
  58. ORGANICO DI FATTO ATA: ADEGUAMENTO
  59. PUBBLICATI SOLO I MOVIMENTI INFANZIA. PER PRIMARIA IL 29 LUGLIO
  60. MOBILTA' INFANZIA E PRIMARIA: DOCENTI LASCIATI APPESI AD UN PC SENZA UN AVVISO O UNA NOTA DEL MIUR
  61. POSTI DI POTENZIAMENTO SCUOLA PRIMARIA A.S. 2016/17
  62. INVECE DEI TRASFERIMENTI IL MIUR DECIDE DI FARE LA NOMINATION
  63. AMBITI E SCUOLE: RICORSO ALLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA
  64. INFORMATIVA ORGANICO DI FATTO PERSONALE DOCENTE
  65. PRESIDIO DI SOLIDARIETA' VERSO GLI INSEGNANTI DELLA TURCHIA
  66. CORSO DI FORMAZIONE DI IRASE: PSICOLOGIA DEI PROCESSI COMUNICATIVI E RELAZIONALI
  67. POSTI DI POTENZIAMENTO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  68. ASSEGNAZIONE DOCENTI: DOMINANO CONFUSIONE E INCERTEZZA
  69. MOBILITA' INFANZIA E PRIMARIA SLITTA AL 26 LUGLIO
  70. MOBILILITA' DIRIGENTI SCOLASTICI
  71. NUOVI ORARI APERTURA E CHIUSURA UFFICI UIL SCUOLA FROSINONE PERIODO ESTIVO
  72. LE SCADENZE DELLE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E DELLE UTILIZZAZIONI
  73. PASSAGGIO DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLE: LE INDICAZIONI OPERATIVE DEL MIUR
  74. INSEGNANTI, AMBITI E SCUOLE: IL CONFLITTO TRA FALCHI E COLOMBE PORTA A DECISIONI CHE DANNEGGIANO LA SCUOLA
  75. PROVE INVALSI: PRESENTAZIONE DEI RISULTATI
  76. INSEGNANTI SCUOLE E AMBITI: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE
  77. ATA: PUBBLICAZIONE GRADUATORIE PERMANENTI DEFINITIVE
  78. RICONOSCIUTO DAL TRIBUNALE DI FROSINONE IL TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE PER ASSISTENZA AL GENITORE (L. 104) CON HANDICAP GRAVE
  79. INSEGNANTI AMBITI E SCUOLE: SALTA LA TRATTATIVA
  80. CONTRATTI DEL PUBBLICO IMPIEGO: FIRMATO L'ACCORDO PER ANDARE AL RINNOVO
  81. INSEGNANTI, AMBITI E SCUOLE
  82. ASSEGNAZIONE DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA: INTERROTTA LA TRATTATIVA
  83. GRADUATORIE D'ISTITUTO: AD AGOSTO LE INTEGRAZIONI
  84. I POSTI DISPONIBILI A LIVELLO NAZIONALE DOPO LA PUBBLICAZIONE DEI MOVIMENTI
  85. PROPOSTE DI LEGGE IN MATERIA DI VIDEOSORVEGLIANZA NEGLI ASILI NIDI E NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA
  86. INTESA SUI PASSAGGI DAGLI AMBITI ALLE SCUOLE. TURI: ACCANTONATE POSIZIONI IDEOLOGICHE E COSTRUITE SOLUZIONI NEGOZIALI
  87. SEQUENZA SULLE MODALITA' DI ASSEGANZIONE DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA
  88. DISPONIBILITA' DEI POSTI DOPO I MOVIMENTI NELLA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  89. ASSEGNAZIONE DIRIGENTI E DOCENTI PER LO SVOLGIMENTO DI COMPITI CONNESSI ALL'ATTUAZIONE DELL'AUTONOMIA SCOLASTICA
  90. ATA: RICHIESTA DI ATTIVAZIONE CONFRONTO PER ORGANICI
  91. MOBILITÀ ANNUALE: LA SCHEDA UIL SCUOLA
  92. CONCORSO A DIRIGENTE SCOLASTICO: IL BANDO ANNUNCIATO IN AUTUNNO
  93. BONUS DOCENTI: INVITO UNITARIO AI DIRIGENTI PER UN'INTESA
  94. PUBBLICAZIONE TRASFERIMENTI E PASSAGGI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
  95. CALENDARIO SCOLASTICO DEL LAZIO
  96. SEQUENZA CONTRATTUALE: PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA - FALLITO IL PRIMO INCONTRO POLITICO
  97. BASTA ALIBI È ORA DI AGIRE. È ARRIVATO IL MOMENTO DI SFIDARE IL GOVERNO SULLA RIAPERTURA DEI CONTRATTI
  98. DISPONIBILITA' DEI POSTI PER I MOVIMENTI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO
  99. PROROGA DELLA MOBILITA' AL 3 GIUGNO
  100. ATA: SARANNO CIRCA 5000 LE ASSUNZIONI

Informazioni aggiuntive