NOTIZIE DAL TERRITORIO

ESECUTIVO NAZIONALE UIL SCUOLA: LA PRIORITA' E' IL RINNOVO DEL CONTRATTO

TURI: URGENTE L'APERTURA DEL NEGOZIATO PER REGOLE CHE RIPORTINO SERENITA' NELLE SCUOLE

E’ il rinnovo del contratto, uno dei temi giudicati più urgenti dai segretari Uil Scuola riuniti a Montecatini per l’esecutivo nazionale del sindacato. Un blocco giudicato non più sostenibile,  per più ragioni – hanno detto nei loro interventi i segretari provenienti da tutte le regioni – perché accanto a stipendi fermi da troppo tempo, ci sono gli effetti diretti sul lavoro delle persone prodotti dalla legge 107. Un cambio di clima preoccupante che – secondo la Uil Scuola - può essere superato attraverso un nuovo contratto che riesca a definire migliori condizioni di lavoro. Con il testo unico sul pubblico impiego si è tracciato un percorso – ha detto Pino Turi, segretario generale della Uil Scuola, nella sua relazione conclusiva. Superare il sistema disegnato da Brunetta significa passare da un impianto che rinviava alla legge per regolare il lavoro delle persone, e scegliere un sistema nel quale il rapporto di lavoro è definito e regolato dal contratto. I contratti non sono un momento ideologico – ha detto ancora Turi - sono un momento di confronto nel quale si trovano  soluzioni condivise. Il ministro Madia si è impegnata ad inviare all’Aran l’atto di indirizzo per aprire il negoziato per il rinnovo contrattuale. Si faccia presto. Anche per il contratto integrativo sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, che si sta mettendo a punto in questi giorni – si legge nel documento conclusivo – va trovato il giusto equilibrio, che solo la contrattazione può realizzare, tra le legittime esigenze di mobilità del personale e la garanzia di continuità didattica degli alunni che va garantita in coerenza con la ratio della legge, senza bisogno di blocchi e inutili divieti punitivi.

CORSI EIPASS E LIM PER ISCRITTI UIL SCUOLA

I CORSI SONO ORGANIZZATI ON LINE E SI SVOLGERANNO NEI PRIMI 15 GIORNI DI GIUGNO. L'INIZIATIVA ASSUNTA DA IRASE E UIL SCUOLA FROSINONE A SEGUITO DELLE INNUMEREVOLI RICHIESTE IN OCCASIONE DELL'IMMINENTE RINNOVO DELLE GRADUATORIE DI II E III FASCIA 

ESAME IN SEDE A FROSINONE 

TITOLI VALIDI PER IL RINNOVO GRADUATORIE DEL PERSONALE DOCENTE 

PUNTI 2 LIM E PUNTI 2 EIPASS

La Uilscuola di Frosinone e l’IRASE Frosinone, insieme a Campus Academy, organizzano due corsi: uno  per il conseguimento della certificazioni informatica Eipass ed uno per l’utilizzo della Lim. I corsi verranno erogati su piattaforma E-learning e l’esame finale si svolgerà in presenza ENTRO IL 15 GIUGNO 2017 IN UNA SEDE CHE VERRA' PRONTAMENTE COMUNICATA 

Per l’adesione inviare, oltre al modulo in allegato da inviare, fare un bonifico

- di euro 135,00 (120,00 + 15,00 (contributo Irase)) per Eipass (solo per iscritti Uil Scuola)

oppure un bonifico di euro 395,00 (euro 380,00 + 15,00 contributo Irase) per Eipass più Lim (solo per iscritti Uilscuola)

al seguente iban intestato a Campus Academy IT82T0200815102000103008288 

Per i non iscritti alla uil scuola i costi saranno i seguenti:

  • Eipass (350,00+15,00)  
  • Eipass + Lim (650,00+15,00)

Il modulo di adesione, dovrà pervenire entro l’ 3 giugno 2017, insieme alla fotocopia della ricevuta del bonifico ad uno dei seguenti indirizzi e-mail:    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    o  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   o al seguente numero di fax  0775/854067.

                                        PER INFORMAZIONI ELIANA 3407884853

DECRETI LEGISLATIVI EX LEGGE 107

PUBBLICATI IN GAZZETTA UFFICIALE

In allegato il supplemento ordinario n. 23 della GU del 16 maggio dove sono stati pubblicati i Decreti Legislativi relativi alle deleghe ex legge 107/2015.

LICEI MUSICALI: ESITO INCONTRO MIUR

RESTA ALTA L'ATTENZIONE DELLA UIL SCUOLA

Il MIUR, in seguito alla richiesta di incontro, ha convocato le organizzazioni sindacali per discutere le problematiche inerenti l’organico dei licei musicali.  L'amministrazione, a seguito dell’incontro,  ha emanato una nota di chiarimento sulla gestione dell'organico dei licei musicali.  In particolare, come richiesto dalla Uil Scuola nei precedenti incontri, la nota chiarisce che:

1.     il limite dei 27 alunni, considerando che trattasi di un periodo transitorio, può essere considerato come media tra i cinque anni;

2.     sarà garantita la formazione del maggior numero possibile di posti interi per tutte le classi di concorso, anche utilizzando i posti di potenziamento;

3.     gli spezzoni orario sviluppati dal sistema contribuiranno a determinare la dotazione organica dell’adeguamento;

4.     le funzioni di organico saranno operative sino a venerdì 26 maggio 2017;

5.     sugli spezzoni residui proseguiranno le utilizzazioni del personale già in servizio che non ha potuto accedere alla mobilità professionale.

La UIL Scuola valuterà la possibilità di impugnare il decreto nella misura in cui non saranno risolti i problemi di tutto il personale in relazione alle soluzione attese.

In allegato, la nota prot. 22165 del 19 maggio 2017

ENTRA NELLA FASE CRUCIALE TUTTA LA PARTITA DELLA DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI

ORA LA GESTIONE PASSA AI LIVELLI REGIONALI. NEI LINK LA CIRCOLARE I POSTI NELLE GRADUATORIE E NELL'ORGANICO AGGIUNTIVO

I 15.100 (11.500 comuni e 3.600 sostegno) posti trasformati da organico di fatto in diritto vanno ad aggiungersi ai 601.126 del vecchio organico e ai 48.812 del potenziato.  Con i 3.600 nuovi posti l’organico di sostegno passa dagli attuali 96.480 a 100.080. La ripartizione dei contingenti tra le Regioni è stata fatta tenendo conto del numero degli alunni previsto per il prossimo anno scolastico.
Sui posti derivanti da spezzoni orari, rilevati nell’organico 2016/17, riconducibili a posto intero si è tenuto conto invece della capacità assunzionale di ciascuna Regione. I Direttori regionali, previa informativa alle organizzazioni sindacali, ridetermineranno la distribuzione degli organici tra i vari gradi d’istruzione e tra le varie province.

Attachments:
File
Download this file (INFORMATICONUIL-2.doc)INFORMATICONUIL-2.doc

CONVEGNO "RIFUGIATI E MIGRANTI L'INCLUSIONE SCOLASTICA POSSIBILE"