Notizie

RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO SCUOLA PARITARIA AI FINI DELLA CARRIERA

IL RICORSO E' PROMOSSO DALLA UIL SCUOLA E RISERVATO AGLI ISCRITTI UIL SCUOLA. IN ALLEGATO LA DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE PRESSO LE SEDI UIL SCUOLA

A seguito di numerose sentenze dei Giudice del Lavoro (anche del Tribunale di Frosinone), che hanno riconosciuto, ai fini della ricostruzione di carriera (con effetti vantaggiosi ai fini della progressione stipendiale), il servizio prestato presso le scuole paritarie nella medesima misura riconosciuta dalla normativa a quello svolto presso le scuole statali, la Uil Scuola di Frosinone sta predisponendo i relativi ricorsi per il tramite del proprio avvocato Paola Cerrito.

La documentazione necessaria è:

- la compilazione dei modelli allegati;

- decreto di ricostruzione di carriera;

- certificato di servizio presso la scuola paritaria;

- ultima busta paga;

- copia documento di identità e codice fiscale

Il costo del ricorso è di euro 200,00 per gli iscritti Uil Scuola e nel caso di vittoria dello stesso il ricorrente dovrà corrispondere al legale il 10% delle differenze retributive che andrà a prendere in virtù della sentenza.  In caso di reddito familiare superiore ad Euro 34. 481,46 è dovuto il contributo unificato per il Tribunale di Euro 118,50.

UNA BUONA NOTIZIA PER LA SCUOLA: RESTA L'IMPIANTO NAZIONALE

TURI: HA PREVALSO IL BUON SENSO. NOSTRO RUOLO DETERMINANTE. CONTRATTAZIONE FONDAMENTALE PER QUESTO RISULTATO

La nostra battaglia contro ogni ipotesi di regionalizzazione ha avuto, nel pomeriggio, un primo riscontro positivo. L’esclusione della scuola dalla regionalizzazione - sottolinea il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi – è stata confermata, dallo stesso Premier Conte, dopo il vertice di Governo. Il buon senso ha prevalso – commenta Turi, in viaggio verso Bangkok per partecipare all’8° Congresso mondiale dell’Internazionale dell’Educazione. Un risultato, per nulla scontato, per il quale ci siamo impegnati dall’anno scorso, già alla vigilia dei referendum di Lombardia e Veneto , convinti che la scuola è una funzione fondamentale dello Stato, sulla quale si basa l’identità del Paese e non ammette nessuna devoluzione. Abbiamo impegnato il personale della scuola, abbiamo coinvolto i cittadini raccogliendo le firme nelle città, abbiamo difeso in ogni sede il valore costituzionale del nostro sistema scolastico, abbiamo negoziato fino a chiudere, ad aprile, a Palazzo Chigi, con il Premier Conte, il ministro Bussetti e il sottosegretario Giuliano, un accordo che oggi sta portando i suoi frutti. Possiamo dire con serietà, che non ci siamo risparmiati su questo tema cruciale – aggiunge Turi. L’amministrazione e il ministro stanno mantendo gli impegni. Adesso ci attediamo che questo brutto sogno finisca e che sulla scuola non ci siano più tentativi di divisione, né classifiche, né primi e ultimi.

GRADUATORIE D'ISTITUTO PERSONALE DOCENTE: POSSIBILITA' DI INSERIMENTO IN SECONDA FASCIA

IL DECRETO EMANATO DAL MINISTRO STABILISCE CHE TUTTI COLORO CHE CONSEGUIRANNO L'ABILITAZIONE ENTRO IL 1 OTTOBRE 2019 POTRANNO INSERIRSI IN II FASCIA IN UN ELENCO AGGIUNTIVO

In data 15 luglio è stato firmato il Decreto Ministeriale che prevede la possibilità per i docenti di ogni ordine e grado che acquisiscono il titolo di abilitazione entro il 1° ottobre di chiedere l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto. Tali docenti saranno posizionati in un elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di inserimento.  In allegato il Decreto Ministeriale.

NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE 3° ANNO DI FIT

BISOGNA CONSENTIRE A QUESTI DOCENTI DI POTER CAMBIARE PROVINCIA

A margine dell'incontro al Miur per gli organici Ata, la UIL ha ricordato al Capo dipartimento che le Organizzazioni Sindacali hanno richiesto unitariamente una interlocuzione politica al Capo di Gabinetto per cercare di trovare soluzioni per i docenti al terzo anno FIT (DM 631). L'obiettivo è quello di consentire a questi docenti di poter cambiare provincia ripristinando il diritto di scegliere sulla base dell'ordine di graduatoria e non, come accaduto, sulla base della tempistica relativa alla pubblicazione delle diverse graduatorie. I docenti stanno pagando i ritardi e gli errori dell'amministrazione. Il Capo dipartimento si è impegnato a convocare un incontro specifico. In caso di mancato incontro o di esito negativo la UIL scuola sarà costretta, suo malgrado, a tutelare le persone in sede di giustizia amministrativa. Per quanto riguarda le nomine in ruolo la UIL, al fine di utilizzare il numero massimo delle disponibilità finalizzate ai ruoli e coprire tutti i posti liberi e vacanti, ha proposto di dare la possibilità, a domanda, ai docenti inseriti nelle graduatorie di merito dei concorsi 2016 e 2018 di potersi spostare in altre regioni dove tutte le graduatorie sono esaurite. Questa modifica andrebbe attuata attraverso il D.L. Che si sta predisponendo per il concorso riservato ai precari.

INCONTRI AL MIUR: ORGANICO ED IMMISSIONI IN RUOLO ATA

NOMINE IN RUOLO: NON CI SIAMO 19.942 DISPONIBILITÀ - 8.634 NOMINE

Non ci siamo proprio. La UIL ha chiesto che vengano effettuate nomine in ruolo su tutti i posti vacanti e disponibili. La proposta dell'amministrazione non ne prende in considerazione neanche la metà. Ciò prefigura la possibilità di effettuare tagli di organico: vanno coperti tutti i posti disponibili e vacanti. Infatti, a fronte di 19.942 disponibilità accertate, la richiesta di autorizzazione al MEF riguarda solo il turn over più i 226 posti destinati ai co.co..co. Di questi, 760 sono relativi ai DSGA, anche se solo “sulla carta” perché dovrebbero essere accantonati per il concorso. Il rischio concreto è che, alla fine, di nomine se ne faranno molte di meno. La UIL scuola ha evidenziato il ritardo con cui si è giunti a questo appuntamento e ha chiesto garanzie per le nomine in ruolo in tempi certi per favorire il corretto avvio dell'anno scolastico.  A questo fine per la UIL è necessario:

  • nomine in ruolo su tutti i posti disponibili e un organico di fatto che garantisca la piena funzionalità delle scuole;
  • una procedura straordinaria di reclutamento per gli assistenti amministrativi che hanno svolto incarichi da DSGA negli ultimi anni, in attuazione dell'accordo di Palazzo Chigi del 24 aprile;
  • soluzioni che restituiscano dignità salariale agli ex co.co.co. assunti a tempo parziale, attraverso l'utilizzo di posti in deroga in organico di fatto.

CCNI DIPLOMATI MAGISTRALI

POSSIBILE UTILIZZO NELLA STESSA SCUOLA DEL PRECEDENTE ANNO SCOLASTICO. IN ALLEGATO IL CCNI

In data 12 luglio 2019, le organizzazioni sindacali e l'amministrazione hanno sottoscritto un contratto che integra l'ipotesi di CCNI relativo alle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. L'accordo riguarda i "diplomati magistrali" che al momento occupano un posto a tempo indeterminato con riserva in attesa del giudizio di merito e, contestualmente, inseriti nelle graduatorie del concorso straordinario in posizione utile di nomina. Per questi docenti, al fine di favorire la continuità didattica, l'accordo prevede la possibilità di poter chiedere l'utilizzazione sullo stesso posto occupato nell'anno scolastico 2018/19.

GOVERNO ANNUNCIA PROVVEDIMENTO PER I PRECARI ENTRO LUGLIO

TURI: PROVVEDIMENTO TARDIVO, RISCHIAMO DI AVERE POSTI DISPONIBILI SENZA ASPIRANTI. MONITO UIL: ATTENZIONE A NON PROGRAMMARE RISPARMI DAI POSTI DELLA SCUOLA. SAREBBE CATASTROFICO

Il termine giuridico è 'primo veicolo normativo utile', la traduzione pratica è decreto legge da approvare in Consiglio dei ministri entro la fine di luglio. Un provvedimento d'urgenza è quanto stiamo chiedendo da settimane. Questo decreto, frutto di una lunga trattativa tra sindacati e ministro, rischia di essere una misura tardiva - commenta il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi. Ci troviamo in una situazione paradossale: mentre la vera questione è come occupare i posti liberi e vacanti - ammonisce Pino Turi - è troppo tardi per le nomine in ruolo, troppo tardi per occupare i posti liberi e vacanti. Con un livello di insegnanti precari, congiunturalmente senza precedenti - tra pensionamenti, quota 100 e posti in organico di fatto disponibili - non abbiamo aspiranti, rilancia Turi. Non abbiamo chi può entrare in ruolo. Così se lo scorso anno erano stati 32 mila i posti autorizzati dal ministero dell'Economia e non coperti, quest'anno potrebbero essere oltre il doppio. In questa situazione è oltre modo necessario che non si riduca il numero dei posti in relazione al calo degli alunni. Questo per due ragioni, spiega Turi: in primo luogo perché non ci possiamo permettere il lusso di definanziare il settore scuola, che richiede, invece, che ne vengano rispettate specificità e tempi. Questo significa anche dare tempo al sistema di ricostruirsi. In secondo luogo perché vanno rispettati i tempi delle scuole e dunque programmate con attenzione tutte le misure che vanno ad incidere sulla qualità e sul funzionamento del nostro sistema scolastico. Nella situazione attuale - mette in chiaro Turi - sarebbe catastrofico decidere di ottenere risparmi proprio dalla scuola.


OPERAZIONI DI ATTRIBUZIONE INCARICHI DIRIGENZIALI: CONFERME, MUTAMENTI, MOBILITÀ INTERREGIONALE CON DECORRENZA 01/09/2019

IN ALLEGATO IL FILE DEI MOVIMENTI

Rimettiamo in allegato il DDG. n 470/2019 concernente le operazioni di attribuzione  incarichi dirigenziali: conferme, mutamenti, mobilità interregionale con decorrenza 01/09/2019

NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE: INCONTRO INCONCLUDENTE. DAL MIUR SOLO "NO"

I SINDACATI CHIEDONO UN'INTERLOCUZIONE A LIVELLO POLITICO. TRATTATI ANCHE ALTRI PUNTI

È proseguito il confronto tra l'amministrazione e le organizzazioni sindacali sulle problematiche relative al regolare avvio dell'anno scolastico 2019/20.  La UIL Scuola, a seguito delle rivendicazioni avanzate nel corso del precedente incontro, aspettava un riscontro positivo sui seguenti temi:

  • nomine in ruolo su tutti i posti disponibili compresi quelli di "quota 100";
  • nomine in ruolo su sede provvisoria per consentire ai docenti perdenti posto di rientrare nella precedente sede di titolarità l'anno successivo;
  • recupero dei posti liberati dal personale già di ruolo che ottiene nuova nomina per altra classe di concorso o altra provincia;
  • consentire la possibilità ai docenti del terzo anno FIT, le cui graduatorie sono state pubblicate dopo il 31 agosto, di poter cambiare provincia.

Su queste proposte abbiamo registrato solo dei "NO" da parte dell'amministrazione. L'incontro è risultato completamente inconcludente, si rischia così di incentivare il contenzioso con possibili ripercussioni sull'avvio dell'anno scolastico. A seguito dell'esito negativo dell'incontro, i sindacati hanno richiesto un'interlocuzione politica con il Capo di Gabinetto, in particolare per risolvere il problema relativo ai docenti che hanno superato il concorso 2018 le cui graduatorie di merito sono state pubblicate dopo il 31 agosto e che, per tale motivo, non sono stati ammessi al terzo anno FIT. L'accordo su questa tematica è per la UIL Scuola l'unica possibilità per sanare le disparità di trattamento causate dai ritardi dell'amministrazione sull'espletamento del concorso 2018. Non è possibile, infatti, che docenti che hanno partecipato alla stessa procedura concorsuale vengano trattati in modo diverso. Per i restanti punti, la UIL Scuola ritiene fondamentale utilizzare tutti i posti disponibili per rispondere alle legittime aspettative dei docenti che sono in attesa dell'immissione in ruolo, evitando che, per l'ennesimo anno scolastico, rimangano migliaia di posti che se non utilizzati andranno ad implementare il precariato. Ad oggi il MIUR non ha ancora fornito il dettaglio delle disponibilità, diviso per provincia, posti e classi di concorso per le nomine in ruolo.   ALTRI PUNTI TRATTATI: Relativamente al problema dei diplomati magistrali, che al momento occupano un posto a tempo indeterminato con riserva in attesa del giudizio di merito, e contestualmente inseriti nelle graduatorie del concorso straordinario in posizione utile per la nomina, si sta lavorando per trovare una soluzione che favorisca la continuità didattica prevedendo la possibilità per questi docenti di poter occupare, limitatamente all'anno scolastico 2019/20, lo stesso posto. A margine dell'incontro la UIL Scuola ha proposto di dare la possibilità al personale inserito nelle GAE, al momento della compilazione del modello B, di poter cambiare sedi o provincia per la prima fascia di istituto attraverso il depennamento dalla seconda/terza fascia.Anche su questo punto l'amministrazione non ha dato segni di apertura a causa dell'imminente apertura delle funzioni per tale procedura.

Attachments:
File
Download this file (Richiesta unitaria DM 631.pdf)Richiesta unitaria DM 631.pdf

LE SEDI DISPONIBILI PER I DOCENTI INDIVIDUATI AI SENSI DEL DM 631/2018

IN ALLEGATO I FILE DEI POSTI COMUNI E SOSTEGNO PRIMO GRADO

Pubblicazione disponibilità per la scelta della sede docenti individuati ai sensi del DM 631/2018 – operazioni del giorno 15 luglio 2019

ORDINANZA CONSIGLIO DI STATO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI

SI PROCEDERA' ALLE ASSUNZIONI ANCHE SE CON RISERVA. E' STATO RITENUTO PREMINENTE L'INTERESSE PUBBLICO

Il consiglio di Stato,senza entrare nel merito delle ragioni sottese ed indicate nella sentenza del Tar, sospende la sentenza ritenendo preminente l’interesse pubblico. Tutto verrà discusso nella udienza già fissata nel merito ove verranno trattati ed analizzati tutti i motivi di presunta illegittimità indicati nei ricorsi.

TEST INVALSI: I RISULTATI DELLA RILEVAZIONE NAZIONALE

TURI: NON SI PUÒ APPLICARE UN SISTEMA DI STAMPO ECONOMETRICO A UN MODELLO IMMATERIALE COME L’APPRENDIMENTO.  DIFFICOLTÀ IN ITALIANO? INVECE DI RAFFORZARE LA CONOSCENZA DELLA LINGUA NAZIONALE C’È CHI PENSA DI SUPERARLE INSEGNANDO IL LOMBARDO O IL VENETO

Noi nutriamo una profonda invidia per tutti coloro hanno fede nella misurazione del ‘termometro Invalsi’ – esordisce così il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi, dopo la pubblicazione dei risultati dei test. Noi abbiamo diffidenza. Una delle ragioni che ci porta ad essere critici, viene dal modello dei test standardizzati: utilizzato anche dall’Ocse ha mostrato, nel tempo, che non si possono utilizzare modelli econometrici per misurare sistemi complessi come la scuola. In sostanza – commenta Turi –non si può usare il sistema econometrico per misurare l’apprendimento dei ragazzi. Non solo, se vengono meno i parametri di partenza, viene meno il modello di rilevazione, e cade anche la piramide dei presunti risultati. Gli elementi di crisi nascono dunque a partire dalla scelta del modello utilizzato: le rilevazioni di quest’anno mostrano un gap tra Nord e Sud. L’ottica con cui si guarda questi risultati è quello delle ‘performances’. Si fa la classifica, bisognerebbe, invece, equilibrare gli interventi tra le zone dove ci sono i risultati migliori e quelle che fanno registrare le maggiori difficoltà. Si dovrebbe decidere di investire nelle seconde mentre si pensa di fare il contrario. Il problema che sottendono i dati dei test Invalsi è di natura socio economica. Dove c’è deprivazione economica e sociale ci sono esiti negativi dovuti ad elementi strutturali e lì bisogno investire, non punire. Viceversa in situazioni più solide, si hanno risultati migliori. Anche in questo caso le scelte da fare vanno nella direzione di recuperare gli investimenti in infrastrutture, anche quella immateriale, come la scuola. La scelta di dirottare le risorse al Nord viene da una lettura sbagliata della realtà. In una società solidale si investe dove c’è necessità. I test hanno evidenziato anche una difficoltà nella comprensione del testo: stiamo parlando dell’italiano – rilancia Turi. E’ la nostra lingua nazionale che andrebbe rafforzata mentre si vogliono portare i ragazzi a studiare il veneto o il lombardo. Un paradosso.

PERSONALE EDUCATIVO: PUBBLICATI I MOVIMENTI

IN ALLEGATO ANCHE I POSTI RESIDUATI DOPO I MOVIMENTI DEL PERSONALE ATA

Pubblichiamo il bollettino dei movimenti del personale educativo e l'elenco dei posti relativi al personale Ata reiduati dopo i trasferimenti

UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: VADEMECUM OPERATIVO

IN ALLEGATO I 2 VADEMECUM PER UTILIZZAZIONE ED ASSEGNAZIONE PROVVISORIA CHE GUIDANO NEL DETTAGLIO ALLA ELABORAZIONE DELLA DOMANDA. DI SEGUITO IL LINK DA CUI SCARICARE TUTTI I MODELLI CARTACEI.

Diamo questo servizio per facilitare anche tutti coloro che sono in ferie e che non possono recarsi nelle nostre sedi per il consueto supporto. Di seguito il link del MIUR dal quale potete scaricare tutta la modulistica cartacea relativa alle domande di assegnazione provvisoria e utilizzazione per l’anno scolastico 2019/20.  https://miur.gov.it/modulistica-utilizzazioni-ed-assegnazioni-provvisorie            In particolare:

 MODULO CONFERMA LICEI MUSICALI - MODULO ASSEGNAZIONE PROVVISORIA LICEI MUSICALI -MODULO ASSEGNAZIONE PROVVISORIA FIT -LICEI MUSICALI – DICHIARAZIONE PERSONALE PUNTEGGIO - AUTODICHIARAZIONE PERCORSO - SPECIALIZZAZIONE SU SOSTEGNO -AUTODICHIARAZIONE SERVIZIO SU SOSTEGNO

Ricordiamo che per i docenti di tutti i gradi la domanda è on line mentre per gli ata, i licei musicali, gli educatori e i docenti di religione cattolica la modalità di presentazione della domanda è cartacea e va presentata presso l'ambito territoriale dove si intende muoversi (anche tramite raccomandata A/R). Ricordiamo inoltre che l'ultimo giorno utile per la presentazione delle domande è il 20 luglio

PERSONALE ATA: LA PROPOSTA UNITARIA PER REALIZZAZIONE DELL'INTESA

IN ALLEGATO IL COMUNICATO UNITARIO E I DETTAGLI DELL'APPLICAZIONE DELL'INTESA

A seguito dell’incontro tenuto il 20 giugno scorso al Miur con il Capo di Gabinetto, Dott. Chiné, le organizzazioni sindacali hanno presentato unitariamente una proposta per la valorizzazione complessiva del personale ATA, in coerenza con l’Intesa politica siglata il 24 aprile scorso. Per quanto riguarda gli Assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA, la proposta presentata è rivolta a definire un percorso semplificato e riservato parallelo al percorso ordinario che valorizzi il lavoro svolto dai facenti funzione in tutti questi anni in cui hanno contribuito fattivamente al funzionamento delle scuole. E’ una proposta articolata che tiene conto del servizio svolto negli ultimi tre anni (compreso quello in corso) in sostituzione del DSGA, mettendo a disposizione fino al 50% dei posti liberi in organico. Inoltre si propone di riavviare le procedure contrattuali che consentono la progressione di carriera – cioè la mobilità professionale – e la formazione per la riattribuzione delle posizioni economiche. Si è chiesto, pertanto, il proseguimento del tavolo di confronto ai fini di una possibile e sollecita soluzione normativa che concretizzi e dia piena attuazione ai contenuti dell’Intesa politica.

GAE 2019/2022: PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA

IL LINK CON LE GRADUATORIE E IL MODELLO DI RECLAMO

Pubblicazione graduatorie provinciali ad esaurimento provvisorie del personale docente di ogni ordine e grado e del personale educativo valevoli per il triennio 2019/2020, 2020/2021,2021/2022.

GMRE: CONVOCAZIONE PER LA SCELTA DELLA SEDE A.S. 2019/20

I DESTINATARI DI NOMINA DOVRANNO PRESENTARSI ALLE ORE 9,00 DEL 15 LUGLIO PRESSO LA SEDE DELL'AMBITO TERRITORIALE VIALE OLIMPIA 14 (ZONA CASALENO). IN ALLEGATO IL DECRETO DI CONVOCAZIONE. LA DISPONIBILITA' DEI POSTI VERRA' PUBBLICATA SUL SITO DELL'AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE IL 12 LUGLIO.

Convocazioni per la scelta della sede personale docente destinatario di nomina giuridica ed economica 01/09/2019 da GMRE (D.M. 631 del 25/09/2018). IL LINK DELL'AMBITO TERRITORIALE

MOVIMENTI PERSONALE ATA 2019/20

IL LINK

Pubblicazione trasferimenti e passaggi ad altro profilo, provinciali ed interprovinciali, del personale A.T.A. degli istituti e scuole di ogni ordine e grado e delle istituzioni educative per l’anno scolastico 2019/20

UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE EDUCATIVO ED ATA: IPOTESI DI CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE

IN ALLEGATO I MODELLI DA PRODURRE ALL'AMBITO TERRITORIALE. IL MODELLO "Q" VA PRODOTTO TRA IL 9 E IL 20 LUGLIO 2019

É stata sottoscritta, presso questo USR, in data 04/07/2019, l’ipotesi di CCRI concernente le utilizzazioni del personale docente educativo ed ATA che si trasmette in allegato alla presente, unitamente ai seguenti modelli di domanda:
1. Modello Q - richiesta di miglioramento del completamento della cattedra oraria esterna;
2. Modello R – domanda per reggenza DSGA;
3. Modello S – domanda per sostituzione DSGA.

Si precisa che il Modello Q (richiesta di miglioramento del completamento della cattedra oraria esterna) potrà essere presentato direttamente all’Ufficio Territoriale di competenza, in modalità digitale, secondo la tempistica prevista per la presentazione delle istanze on-line per la scuola secondaria di primo e secondo grado ovvero dal 09 al 20 luglio 2019.

SUPERATA LA CHIAMATA DIRETTA. OGGI AL SENATO IL PROVVEDIMENTO CHE CHIUDE UN PERCORSO

TURI: ORA VA DATA FORMA E SOSTANZA ALLA SCUOLA COMUNITÀ EDUCANTE LA PRECARIETÀ DEVE ESSERE UN FATTO TEMPORANEO. SERVE MISURA DECISA A PALAZZO CHIGI

Bene l’eliminazione, anche dall’ordinamento giuridico, della chiamata diretta dei docenti e degli ambiti territoriali. Il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi, giudica positivamente quanto disposto oggi in Commissione Istruzione del Senato: si tratta del completamento, già avviato in sede di contrattazione sindacale di un modello di scuola che non abbiamo mai condiviso e che oggi esce anche dall’ordinamento giuridico. Ora bisogna rimettere mano alla Governance della scuola e dare forma concreta alla scuola comunità educante, vera alternativa alla Buona scuola. E’ in questo modo - sottolinea Turi - che si afferma il modello di scuola partecipato e democratico, nel quale la precarietà è un fatto temporaneo. Vanno riempiti tutti i vuoti di organico e approvato il provvedimento per i precari.  L’unico modo per dare continuità didattica agli studenti. Ora bisogna uscire dalle promesse elettorali e rilanciare la scuola statale dando seguito agli impegni assunti a Palazzo Chigi.

CLASSI DI CONCORSO IN ESUBERO DOPO LA MOBILITA'

IN ALLEGATO IL FILE

Per opportuna conoscenza, e per la massima diffusione tra il personale interessato, si comunica che in questa. provincia risultano in situazione di esubero, dopo le operazioni di mobilità per la scuola secondaria di II grado, i docenti appartenenti alla seguente classe di concorso. 

DOCUMENTO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE UIL SCUOLA

L’ESTATE DELLA SCUOLA CHE NON VA IN VACANZA: ORGANICI, TRASFERIMENTI, MISURE AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE. IN ALLEGATO IL DOCUMENTO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE

L’estate rappresenta per la scuola il momento propedeutico ai tanti adempimenti di sistema, organizzativi, amministrativi, per il nuovo anno scolastico. Va messa a punto tutta l’attività di gestione del personale, oltre un milione di addetti, che fanno riferimento al sindacato, che certo non si sottrae. Perché questa azione di preparazione abbia i suoi effetti positivi occorrono norme di riferimento chiare ed esplicite. Dobbiamo registrare invece che l’ingente mole di lavoro, documenti, intese, confronto, contrattazione, con il ministro prima e con il Governo poi, registra uno stallo pericoloso che potrebbe portare all’avvitamento e ad una rovinosa sciagura.
Qui di seguito i temi aperti e la posizione della Uil Scuola in merito.

 Precari

  • Il provvedimento è pronto ma non viene presentato

Gli incarichi annuali sono scaduti e circa 55 mila precari saranno costretti all’assistenza della NASPI, sapendo che a settembre torneranno a scuola, con la reiterazione di contratti precari.
Non pratiche burocratiche ma persone per le quali il tempo di una decisione è fondamentale. Registriamo, invece, un rilevante ritardo nell’attuazione dell’intesa di Palazzo Chigi.
Dopo lunghe trattative, si è giunti ad una proposta che avvia una fase positiva che porterebbe a ridurre l’effetto del precariato dando le giuste e giustificate gradualità ad aspettative e diritti. Un provvedimento che lega il PAS e il concorso riservato per i docenti di terza fascia, oltre che per i facenti funzione dei DSGA che attende di essere presentato. Serve una legge e le leggi le fa il Parlamento.
Questo stallo, sta facendo eccitare gli animi delle persone coinvolte che hanno mille ragioni per sentirsi sfiduciati e stanchi di una politica litigiosa e incerta che scarica su di loro le proprie incapacità.
E’ vero le scuole sono chiuse e non ci possiamo mobilitare, ma settembre è alle porte e sarebbe il caso di arrivarci con soluzioni precise ai problemi e non con proclami ideologici. Del disagio e delle legittime aspettative delle persone, ci facciamo carico direttamente in ogni confronto con il Miur, che resta costante più sul piano amministrativo che su quello della decisione politica.

Concorso DSGA

  • Il flop di una scelta sbagliata

Ne avevamo previsto il totale fallimento che, poi c’è stato. Una pretesa assurda, quella di mettere tutti nelle prove di preselezione, anche coloro che vantano anni di servizio del ruolo superiore e che il prossimo anno si troveranno a dover svolgere di nuovo, in condizioni di vero e proprio sfruttamento.
Per i seicento assistenti amministrativi che hanno subito l’affronto del quiz preselettivo, superato da 1 su 6, sono stati ignorati anni e anni di esperienza e professionalità maturata sul campo.
Va prevista una procedura legislativa in attuazione dell’intesa di Palazzo Chigi.

Leggi tutto...

CONCORSO PRESIDI. IN ATTESA DELLA SOSPENSIVA RICHIESTA DAL MIUR

CIRILLO (UIL SCUOLA): IMPENSABILE AZZERARE TUTTO. TURI: I CONCORSI MOSTRANO TUTTO IL LORO LIMITE. CI SIAMO RASSEGNATI A DELEGARE IL RECLUTAMENTO ALLA MAGISTRATURA. VANNO TROVATI PROCEDURE E STRUMENTI DI SELEZIONE NUOVI. 

E’ atteso per domani il provvedimento di sospensiva della sentenza del TAR, richiesto dal Miur. Questo provvedimento – spiega la responsabile del Dipartimento dei dirigenti scolastici Uil Scuola, Rosa Cirillo – consentirà di continuare le prove orali, di stilare e approvare la graduatoria dei vincitori di concorso. In questo modo, a settembre – continua Rosa Cirillo, cercando di ricomporre l’intricato puzzle giuridico normativo che si va delineando nei prossimi mesi – si potrà procedere con le nomine in ruolo, con riserva, in attesa della decisione del Consiglio di Stato, che potrebbe dar seguito alla sentenza del Tar e invalidare il concorso, ovvero riformare la sentenza di primo grado. Nel caso di conferma della Sentenza del TAR, sarà tutto da rifare? C’è un ruolo giuridico e un ruolo politico in questa vicenda – sottolinea il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi. Quello che stiamo vedendo è un film già visto, purtroppo. E occorre prendere le mosse dai  provvedimenti adottati in precedenti circostanze. Per questo si potrebbe pensare ad  un preciso dispositivo legislativo, magari permettendo ai vincitori di poter fare un corso-concorso di formazione, con esame finale, per accedere alla dirigenza. Procedura già utilizzata in passato. Una volta sanato l’aspetto formale vanno verificati compiti e esami di quanti non hanno superato la prova e hanno avuto ragioni di doglianza. In analogia con i vincitori, accedere al corso concorso di formazione che legittimi le posizioni di ognuno. Il punto – aggiunge Turi – è che i concorsi mostrano tutto il loro limite. Abbiamo delegato il reclutamento alla magistratura. Non è più possibile.  Vanno trovati procedure e strumenti di selezione nuovi. Salvare questo concorso – ribadisce Cirillo – significa salvare anni di lavoro tra autorizzazioni, bandi, preselezione, commissioni, preparazione. Da un lato procedure lunghe e costose, dall’altro tempo, impegno, aspettative che non è possibile azzerare.

Lo scenario fino alla sospensiva

I bocciati aspettano l’esito del Consiglio di Stato ovvero le determinazioni legislative di natura parlamentare.

I promossi, stilata la graduatoria vengono immessi in ruolo con riserva (in attesa della pronuncia del Consiglio di Stato).
A settembre vanno a ricoprire il ruolo di dirigente – lasciando libero il posto di docente, che viene sostituito da un titolare o da un supplente.
Se il Consiglio di Stato non scioglierà la riserva, sarà il parlamento a dover intervenire con un atto legislativo per evitare il caos nelle scuole.

Chi deve fare la prova orale si deve presentare normalmente all’esame secondo il calendario ministeriale, che potrebbe, a questo punto, subire uno slittamento. Ma, con la sospensiva, la prova va sostenuta.

TAR DEL LAZIO: UN VIZIO DI FORMA TRAVOLGE IL CONCORSO A PRESIDI

INCOMPATIBILITÀ NELLA COMMISSIONE MADRE ANDREBBERO AD INFICIARE TUTTI GLI ATTI DELLA PROCEDURA CONCORSUALE. IL TRIBUNALE RILEVA UN MANCATO CONTROLLO E UN DIFETTO DI VIGILANZA CHE IL MIUR AVREBBE DOVUTO SVOLGERE. IN ALLEGATO INTERVISTA ALL'AVV. DOMENICO NASO E LA SENTENZA DEL TAR

Inizia un calvario giudiziario che vede, sia negli esclusi che nei vincitori di concorso, le vittime di un sistema che mostra, ancora una volta tutti i suoi limiti. La UIL scuola, attraverso i propri uffici legali, cercherà di intervenire al fine di tutelare tutti i propri iscritti, sia quelli esclusi dal concorso, che a favore di tutti i candidati che legittimamente hanno superato le diverse fasi concorsuali. Chiediamo, però, l'immediato intervento del Ministro e di tutto il suo staff affinché intervenga per garantire i diritti di tutti i candidati, nessuno escluso. La stessa politica è anche chiamata alla sua responsabilità oggettiva e a mettere in discussione un sistema che ha mostrato di non essere non solo inefficace, ma incapace a risolvere problemi di selezione che vanno sicuramente cambiati. Con la Sentenza del TAR Lazio di oggi si avvia l'ennesimo calvario giudiziario che sta caratterizzando tutti i concorsi per la selezione dei dirigenti scolastici.  Il TAR, pur respingendo i numerosi elementi di doglianza dei ricorrenti, ha ritenuto fondato il motivo relativo alla costituzione della Commissione madre viziata da situazioni di incompatibilità di alcuni suoi componenti con l'effetto di travolgere tutti gli atti della procedura concorsuale. Un vizio di forma, insomma. Il Tribunale ha ritenuto, infatti, viziati i criteri di valutazione adottati da un organo illegittimamente costituito, andando, ad incidere negativamente sull'intera procedura. Si rileva un mancato controllo e un difetto di vigilanza che il MIUR avrebbe dovuto svolgere.  Inizia così un calvario giudiziario che vede, sia negli esclusi che nei vincitori di concorso, le vittime di un sistema che mostra, ancora una volta tutti i suoi limiti.  E' un film già visto. Il MIUR proporrà appello e il Consiglio di Stato dovrà decidere se confermare o meno la sentenza, aprendo una serie di contenziosi anche tra gli stessi candidati.  L’unica certezza è che il sistema scolastico subirà ancora una volta un grave contraccolpo che getta nel caos le scuole e l'avvio del prossimo anno scolastico. Senza considerare i candidati che restano nel limbo dell'incertezza dopo aver affrontato enormi sacrifici nella preparazione del concorso.  Dell'esito delle sentenze non si può che prendere atto. Chiediamo, però, l'immediato intervento del Ministro e di tutto il suo staff affinché intervenga per garantire i diritti di tutti i candidati, nessuno escluso, attuando tutte le necessarie iniziative volte a garantire una trasparenza, serietà ed effettiva verifica delle procedure concorsuali, anche attraverso un (ri)esame di tutta la procedura concorsuale.  La stessa politica è anche chiamata alla sua responsabilità oggettiva e a mettere in discussione un sistema che ha mostrato di non essere non solo inefficace, ma incapace a risolvere problemi di selezione che vanno sicuramente cambiati. Ciò a partire dalle procedure, che sembravano inquinate solo dalla presenza del sindacato, per scoprire poi, che proprio il sindacato, in questa vicenda rappresenta l’anticorpo in un sistema ormai da rivedere.  La UIL scuola, attraverso i propri uffici legali, cercherà di intervenire al fine di tutelare tutti i propri iscritti, sia quelli esclusi dal concorso, che a favore di tutti i candidati che legittimamente hanno superato le diverse fasi concorsuali con sacrifici enormi e che ora vedono compromesso il proprio impegno, per responsabilità di altri.  Per tale ragione la UIL Scuola valuterà anche ogni iniziativa politico-legale prevista dall'Ordinamento, per ottenere il risarcimento dei danni che oggi tutti i docenti e il sistema scuola dovranno subire a causa di responsabilità di chi aveva il compito di controllare, tutelare e garantire il corretto funzionamento dell’importante procedura concorsuale. Non è un film che si conclude, ma è solo l'inizio dell’ennesimo calvario.

Altri articoli...

  1. INCONTRI AL MIUR DEL 2 LUGLIO 2019
  2. AUTONOMIA DIFFERENZIATA: PRESIDENTE GALLO, NO A 20 SISTEMI, DISCUSSIONE SARÀ PARLAMENTARIZZATA
  3. L’ESTATE DELLA SCUOLA CHE NON VA IN VACANZA: ORGANICI, TRASFERIMENTI, MISURE AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE
  4. CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE SCRITTE DEL CONCORSO DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI
  5. 5 LUGLIO PUBBLICAZIONE MOVIMENTI DEL PERSONALE ATA
  6. DETTAGLIO ANALITICO DELLE RETTIFICHE MOVIMENTI 2019/20
  7. QUASI 46000 LE DOMANDE DI PENSIONE PRESENTATE NELLA SCUOLA NEL 2019
  8. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: NOTE A VERBALE UIL SCUOLA
  9. IMMISSIONI IN RUOLO 2019: DISPONIBILITA' DEI POSTI PER PROVINCIA DOPO I MOVIMENTI
  10. AUTONOMIA DIFFERENZIATA. TURI: VUOI VEDERE CHE IL TESTO BASE E' L'ACCORDO DEL PD DI GENTILONI. DOVE FINISCE LA CENTRALITA' DEL PARLAMENTO?
  11. ATA 24 MESI: SOLO PER OGGI 26 GIUGNO RIAPERTURA DELLE FUNZIONI PER INSERIMENTO MODELLO "G"
  12. MOBILITA' 2019/2020. IL FILE DEI MOVIMENTI
  13. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONI: DOMANDE DAL 9 AL 20 LUGLIO
  14. INCONTRO SINDACATI MIUR SU PROBLEMATICHE ATA
  15. NUOVA DATA PER I MOVIMENTI DEL PERSONALE DOCENTE
  16. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2019/20. LA SCHEDA TECNICA DELLA UIL SCUOLA
  17. PROBLEMATICHE ATA: APPLICAZIONE DELL'INTESA DEL 24 APRILE CON IL GOVERNO
  18. NEO DIRIGENTI SCOLASTICI: CORSO GRATUITO DI DUE GIORNI. COME ADERIRE
  19. LE REAZIONI DOPO L'INTESA SUI PRECARI AL MIUR
  20. PRECARI 36 MESI: INTERVISTA A PINO TURI
  21. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2019/20. FIRMATO IL CONTRATTO
  22. PRECARI CON 36 MESI: SIGLATO L'ACCORDO TRA LE OO.SS. E IL MIUR
  23. PERSONALE ATA: ORGANICI DI DIRITTO A.S.2019/20
  24. RECLUTAMENTO DOCENTI PRECARI: TAVOLO MIUR ULTERIORI PASSI IN AVANTI
  25. CONCORSO DSGA: TEST DI ESERCITAZIONE IN PIATTAFORMA FAD
  26. ATA 24 MESI: SCELTA DELLE SCUOLE DAL 3 AL 24 GIUGNO
  27. PRECARI: FASE TRANSITORIA. SINTESI DELLA PROPOSTA UNITARIA
  28. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE. INCONTRO AL MIUR DEL 29 MAGGIO
  29. TELECAMERE A SCUOLA: UN PROVVEDIMENTO INUTILE, PERICOLOSO E ANTIPEDAGOGICO
  30. DOCENTI FIT: RICHIESTA UIL SCUOLA DI FAVORIRE LA MOBILITA'
  31. LIBERI DI INSEGNARE. ASSEMBLEA E FIACCOLATA A PALERMO PER IL CASO DELLA PROF.SSA SOSPESA
  32. IRASE NAZIONALE E IRASE FROSINONE HANNO I NUOVI PRESIDENTI
  33. PRECARI: IL MINISTRO BUSSETTI HA DATO L'OK ALLA PROPOSTA DEI SINDACATI: CONCRETA , DI BUON SENSO ED IN LINEA CON IL CONTRATTO DI GOVERNO
  34. PROROGA AL 27 MAGGIO FUNZIONI ORGANICO E MOBILITA' 2019
  35. 23 MAGGIO: IN RICORDO DI UN GRANDE UOMO GIOVANNI FALCONE
  36. SU RECLUTAMENTO E PRECARIATO SERVONO SUBITO RISPOSTE CONCRETE
  37. ORDINAMENTO PROFESSIONALE ATA. INCONTRO ALL'ARAN
  38. RINNOVO CCNL: PRIMO INCONTRO AL MIUR
  39. PERCORSO DI STUDIO E FORMAZIONE CON CONVEGNO CONCLUSIVO
  40. INSEGNANTE SOSPESA: INIZIATIVA UNITARIA A PALERMO E IN TUTTA ITALIA
  41. QUOTA 100: ALCUNI DEI POSTI POTRANNO ESSERE UTILI PER LA MOBILTA'
  42. LA LIBERTA' DI INSEGNAMENTO E' UN BENE FONDAMENTALE IN UNA SOCIETA' DEMOCRATICA
  43. PRECARIATO: CONSEGNATA PROPOSTA UNITARIA
  44. GAE: PROROGA INOLTRO DELLA DOMANDA
  45. SCUOLE SEDE DI SEGGIO ELETTORALE: UTILIZZAZIONE DEL PERSONALE
  46. PROROGHE CONTRATTI DI SUPPLENZA PERSONALE ATA
  47. CONTROLLI E TELECAMERE SONO FUORI DA OGNI LOGICA DELLA COMUNITA' EDUCANTE
  48. ESAMI DI STATO ALL'ESTERO: LE PROCEDURE PER LE NOMINE PER COMMISSARIO D'ESAME
  49. CORTE COSTITUZIONALE: LEGITTIME LE PROCEDURE CONCORSUALI RISERVATE
  50. TAVOLO TEMATICO SUL RECLUTAMENTO DELLA SCUOLA. INCONTRO AL MIUR DEL 6 MAGGIO
  51. PREVIDENZA E QUOTA 100
  52. SEMINARIO INTERNAZIONALE DI STUDIO. PALAZZO STUDI CAMPUS FOLCARA UNIVERISTA' DI CASSINO
  53. BUON 1 MAGGIO A TUTTI I LAVORATORI DELLA SCUOLA
  54. 730/2019 GRATUITO PER GLI ISCRITTI
  55. GAE: DOMANDE DAL 26 APRILE AL 16 MAGGIO SU ISTANZE ON LINE
  56. SCIOPERO DEL 17 MAGGIO SOSPESO. RAGGIUNTA L'INTESA A PALAZZO CHIGI
  57. AUGURI DI BUONA PASQUA
  58. SCIOPERO: SINDACATI CONVOCATI A PALAZZO CHIGI MARTEDI' PROSSIMO
  59. TURI: LA SCUOLA VA SFILATA DALLA LOGICA DELLA REGIONALIZZAZIONE (2)
  60. TURI: LA SCUOLA VA SFILATA DALLA LOGICA DELLA REGIONALIZZAZIONE
  61. TFA SOSTEGNO: BASTA CON LA GESTIONE AFFIDATA ALLE UNIVERSITA'
  62. AGGIORNAMENTO DELLE GAE 2019/2022
  63. INCONTRO CON IL MINISTRO BUSSETTI. TUTTE APERTE LE QUESTIONI POSTE
  64. ON LINE LE GRADUATORIE DEL BANDO ESTATE INPSESTERO INSIEME
  65. LA SCUOLA VERSO LO SCIOPERO GENERALE IL 17 MAGGIO
  66. BASTA PRECARIETA' OCCORRE PASSARE DAI PROGRAMMI AGLI ATTI
  67. PROCLAMAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE NEL COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA E TENTATIVO DI CONCILIAZIONE
  68. ESAMI DI STATO: DOMANDA PER COMMISSARI ESTERNI DAL 27 MARZO AL 12 APRILE
  69. RAGIONERIA DELLO STATO: STIPENDI SCUOLA I PIU' BASSI DELLA PA
  70. INIZIATIVA UNITARIA IN TUTTE LE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI FROSINOE: 10 APRILE RACCOLTA FIRME CONTRO LA REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DELL'ISTRUZIONE
  71. NOMINE IN RUOLO DA DDG 85/: LE DISPONIBILITA' PER LA NOSTRA PROVINCIA
  72. IN AULA IL DECRETONE OMNIBUS, MA LA SCUOLA RESTA AL PALO
  73. VERTENZA UNITARIA ATA
  74. IL MINISTRO BUSSETTI A FORLI: NON CI SONO DISTINZIONI TRA SCUOLA PUBBLICA E PRIVATA
  75. INCONTRO AL MIUR: CONCLUSO IL CONFRONTO SULL'ORGANICO DOCENTI
  76. CONCORSO PER SOLI TITOLI PERSONALE ATA 24 MESI
  77. SCUOLA: LANDINI, FURLAN E BARBAGALLO INCONTRANO I SEGRETARI GENERALI DELLA SCUOLA
  78. AUDIZIONE PARLAMENTARE: CITTADINANZA E COSTITUZIONE
  79. ATA 24 MESI: EMANATA LA NOTA CHE ATTIVA LE PROCEDURE
  80. ATA: RICORSO GRATUITO PER IL RICONOSCIMENTO INTEGRALE DEGLI ANNI PRE RUOLO
  81. VERTENZA ATA
  82. AMPIA UNITA' DEI SINDACATI SULLE EMERGENZE DELLA SCUOLA
  83. MOBILITA' 2019/20: LE DATE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
  84. BASTA PRECARIETA'. SIT IN IL 12 MARZO
  85. IL CASO DELL'ISTITUTO SOMMEILLER: UN APPUNTAMENTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO SI E' TRASFORMATO IN UN MOMENTO DI PROPAGANDA ELETTORALE CON ARGOMENTAZIONI ANCHE A SFONDO RAZZISTA
  86. CORSO DI PREPARAZIONE AL TFA SOSTEGNO: APERTE LE ISCRIZIONI CON ACCESSO IMMEDIATO ALLA PIATTAFORMA
  87. L'UNITA' DELLA SCUOLA: L'ARTICOLO DI ASOR ROSA
  88. SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO: RIMANDATE AL 15 E 16 APRILE LE DATE PER L'ACCESSO AI CORSI
  89. DIPLOMATI MAGISTRALI: L'ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO HA CONFERMATO IL PARERERE NEGATIVO
  90. CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE
  91. TURI: ABBANDONO DELLE CLASSI POLLAIO TROVA PIENA CONDIVISIONE. BISOGNA PERO' USCIRE DALLA POLITICA RAGIONIERISTICA FINALIZZATA ALLA MESSA A PUNTO DEI SALDI FINANZIARI
  92. DOMANDE DI CESSAZIONE DAL SERVIZIO DI DOCENTI E ATA PRESENTATE ENTRO IL 12 DICEMBRE 2012 E LE DOMANDE PRESENTATE PER QUOTA 100 PROVINCIA DI FROSINONE
  93. DECRETO DI RIPARTIZIONE POSTI DI RUOLO DA GM DI CUI AL DDG 85/2018 PROVINCIA DI FROSINONE
  94. IL DIRITTO ALLA PENSIONE E IL RISPETTO CONTRATTUALE DEL PERSONALE DI SEGRETERIA
  95. AUTONOMIA DIFFERENZIATA (REGIONALIZZAZIONE). BARBAGALLO PREPARIAMO STUDIO PER IL GOVERNO
  96. DECRETO DI ATTIVAZIONE DEI PERCORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO
  97. IL TEMA DELL'AUTONOMIA DIFFERENZIATA PER LA SCUOLA E' ESTREMAMENTE SERIO. POTREBBE RIVELARSI NECESSARIO UN IMPEGNO STRAORDINARIO DELLA SCUOLA E DELLA SOCIETA' CIVILE
  98. SIMULAZIONE DELLE PROVE SCRITTE DELL’ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE
  99. APPELLO CONTRO LA REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONE
  100. PRECARI: IL 12 MARZO SIT-IN UNITARIO DAVANTI AGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI E TERRITORIALI
  101. PRESIDENTE DELLA CONSULTA: NO SCUOLE DI SERIE A E SERIE B
  102. SEMINARIO DI FORMAZIONE. CONOSCERE, PREVENIRE, GESTIRE: QUANDO LO STRESS NASCE DAL LAVORO
  103. PIATTAFORMA UNITARIA CONFEDERALE UIL CISL CGIL PER IL NUOVO CCNL 2019/21
  104. PERCORSI DI SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO: SCHEDA DI LETTURA
  105. TURI: LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO SUGLI INSEGNANTI DEL SUD DA VALUTARE CON FREDDEZZA
  106. LE RAGIONI DELLA SCUOLA PER CUI SI E' SCESI IN PIAZZA
  107. PIATTAFORMA UNITARIA CONFEDERALE UIL CISL CGIL PER IL FUTURO DEL PAESE
  108. AUTONOMIA DIFFERENZIATA (REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE): IL RADICALE DISSENSO DELLA UIL SCUOLA NELLE DICHIRAZIONI DEGLI ULTIME MESI
  109. PRECARI: LA FASE TRANSITORIA E' UN ESIGENZA INELUDIBILE. LA BATTAGLIA DELLA UIL SCUOLA
  110. SEMINARIO DAL CODICE DEGLI APPALTI AL REGOLAMENTO DI CONTABILITA'
  111. CONCORSO DSGA: AL VIA IL CORSO DI PREPARAZIONE
  112. LE RAGIONI DEL MONDO DELLA SCUOLA PER MANIFESTARE IL 9 FEBBRAIO A ROMA
  113. TURI: CON QUOTA CENTO E' EMERGENZA NELLA SCUOLA
  114. PENSIONAMENTI: LA CIRCOLARE MIUR E LA NOSTRA NOTA DI LETTURA
  115. 9 FEBBRAIO: MANIFESTAZIONE UNITARIA
  116. INIZIATIVE NAZIONALI UIL SCUOLA RUA E IRASE
  117. INTEGRAZIONE DELLE GRADUATORIE D'ISTITUTO
  118. NO ALLA SECESSIONE DEI RICCHI. FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE ON LINE
  119. PUBBLICAZIONE DEL DECRETO LEGGE SUL REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI
  120. GIORNATA DELLA MEMORIA. LA LEZIONE DI UN PROF SULLA SHOAH
  121. SOGGIORNI STUDIO ALL'ESTERO INPSINSIEME 2019
  122. DDL SEMPLIFICAZIONE: CI FINISCE ANCHE LA SCUOLA
  123. PROCEDURA SELETTIVA DEL PERSONALE SCOLASTICO DA DESTINARE ALL'ESTERO. COMMISSIONI DI VALUTAZIONE
  124. PENSIONI QUOTA 100: REQUISITI, DECORRENZA E TEMPISTICA
  125. MANCATA ATTRIBUZIONE DELL'ELEMENTO PEREQUATIVO SUL CEDOLINO DI GENNAIO
  126. BIMBI MALTRATTATI: VIA LE MELE MARCE, MA E' UN SEGNALE DI MALESSERE
  127. BANDO DI CONCORSO PER INSEGNARE ALL'ESTERO: CORSO DI INTERCULTURA
  128. PREVISIONI SCURE PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO: PRECARIO UN INSEGNANTE SU QUATTRO. LE PROPOSTE UIL SCUOLA
  129. CONCORSO DSGA: LA SCHEDA UIL SCUOLA
  130. QUOTA 100: SI RIAPRONO I GIOCHI
  131. ASSUNZIONE PRECARI, STIPENDI, TELECAMERE IN CLASSE, REGIONALIZZAZIONE
  132. DESTINAZIONE ALL'ESTERO DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO DI RUOLO E DEI DIRIGENTI SCOLASTICI
  133. CORSO DI PREPARAZIONE AL CONCORSO DSGA
  134. UNA LEGGE DI BILANCIO CHE PER LA SCUOLA MOSTRA ELEMENTI IN CHIAROSCURO
  135. NUOVO REGOLAMENTO DI CONTABILITA' PER LE SCUOLE
  136. MOBILITÀ 2019/20 – 2020/21 – 2021/22
  137. BANDO CONCORSO DSGA. LE DOMANDE ENTRO IL 28 GENNAIO
  138. APERTURA SEDE UIL SCUOLA DI FROSINONE VENERDI' 28 DICEMBRE
  139. AUGURI
  140. MOBILITA' 2019-2022. CON L'ACCORDO RAGGIUNTO PASSANO LE PROPOSTE DELLA UIL SCUOLA
  141. AUTONOMIA DIFFERENZIATA: UN COLPO DI MANO PER LA SCUOLA E PER IL PAESE
  142. DATI ISTAT CONFERMANO L’INCIDENZA DELLA CRISI SOCIALE SUL SISTEMA DI ISTRUZIONE
  143. PRESIDIO IL 20 DICEMBRE DAVANTI ALLA PREFETTURA DI ROMA
  144. CONTRATTO MOBILITA': LA PROSSIMA SETTIMANA SI POTREBBE CHIUDERE CON LA FIRMA DEL CONTRATTO
  145. DATI SUI PENSINAMENTI IL 1 SETTEMBRE 2019
  146. RINVIATA AL 1 GENNAIO 2020 LA PRESCRIZIONE DEI CONTRIBUTI PER GLI INSEGNANTI DELLE SCUOLE PRIVATE
  147. RECLUTAMENTO DSGA E ATTIVAZIONE MOBILITA’ PROFESSIONALE: DUE STRADE PER DARE RISPOSTE CERTE AI LAVORATORI
  148. CALENDARIO CORSO DI FORMAZIONE IN PREVISIONE DEL CONCORSO INFANZIA, PRIMARIA E SOSTEGNO
  149. RECLUTAMENTO DSGA: A GIORNI L'EMANAZONE DEL BANDO
  150. OBBLIGHI DI FORMAZIONE? COSA DICE IL CONTRATTO
  151. CONCORSO STRAORDINARI: PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE MEMBRO DI COMMISSIONE
  152. MINISTRO BUSSETTI: SOLO CONCORSI. TURI: TRE PASSAGGI CHIARI PER RIMETTERE I POSTI AL LORO POSTO
  153. OFFERTA FORMATIVA IRASE 2018-19 AGGIORNATA
  154. DOCENTI NEO ASSUNTI IN RUOLO: CORSO PER L'ANNO DI PROVA E FORMAZIONE
  155. CORSI SU SALUTE E SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO E SU ACCORDO DI RETE BANDI 2020
  156. JOB CIAK - I GIOVANI RIPRENDONO IL LAVORO. AL VIA LA SECONDA EDIZIONE
  157. MOBILITA': PROSEGUE IL CONFRONTO MA I NODI RESTANO ANCORA DA SCIOGLIERE
  158. APERTURA SEDE UIL SCUOLA AD ANAGNI DA LUNEDI' 3 DICEMBRE. APERTURE E ORARI DI TUTTE LE SEDI
  159. CIRCOLARE MIUR SCUOLA - FAMIGLIA. IL MINISTERO INTERVIENE IN MODO NON ACCETTABILE
  160. NUOVO CONTRATTO SULLA MOBILITA'. INCONTO AL MIUR
  161. NUOVO REGOLAMENTO AMMINISTRATIVO CONTABILE DELLE SCUOLE
  162. RIPORTARE LA FORMAZIONE IN SERVIZIO DEL PERSONALE SCOLASTICO IN CAPO ALL’AUTONOMIA DELLE SINGOLE SCUOLE
  163. CESSAZIONE DAL SERVIZIO PER IL PERSONALE SCOLASTICO DAL 1 SETTEMBRE 2019. TRATTAMENTO DI QUIESCENZA E PREVIDENZA. LA SCHEDA DELLA UIL SCUOLA
  164. TECNICA DELLA SCUOLA: DOCENTI TRASFORMATI IN IMPIEGATI REGIONALI, PER FARLO SI MODIFICHERA' IL TESTO UNICO
  165. CONTRATTO MOBILITA': C'E' ANCORA DA LAVORARE MA SI PROCEDE NELLA DIREZIONE GIUSTA
  166. DOCUMENTO UNITARIO PER LA CRESCITA E LO SVILUPPO DEL PAESE
  167. OGGI ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SINDACATI CONFEDERALI DELLA SCUOLA A ROMA
  168. INCONTRO AL MINISTERO SU CIRCOLARE DELLE PENSIONI
  169. REPORT INCONTRO A PALAZZO VIDONI CON IL MINISTRO GIULIA BONGIORNO
  170. CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO DSGA (DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI)
  171. CONCORSO STRAORDINARIO INFANZIA E PRIMARIA. SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA RUA E TESTO DEL BANDO
  172. ISCRIZIONE ALLE SCUOLE A.S. 2019-20DELL'INFANZIA E DI OGNI ORDINE E GRADO
  173. SCHEDA DI LETTURA DELLA LEGGE DI BILANCIO SULLA SCUOLA
  174. BANDO ITACA INPS - BORSE DI STUDIO PER SVOLGERE PROGRAMMI SCOLASTICI ALL'ESTERO X FIGLI DI DIPENDENTI E DI PENSIONATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
  175. CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO INFANZIA - PRIMARIA - SOSTEGNO
  176. PREOCCUPATI E CONTRARIA AD OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DELL'ISTRUZIONE
  177. CONTRATTO SULLA MOBILITA': AVVIATA LA TRATTATIVA
  178. SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO: REQUISITI CULTURALI E PROFESIONALI RICHIESTI AL PERSONALE
  179. IL PUNTO SULL'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. LA POSIZIONE DELLA UIL SCUOLA RIASSUNTA IN UN ARTICOLO DI PINO TURI
  180. CERTIFICATION DAY: 4 GIORNATE DEDICATE ALLE CERTIFICAZIONI MICROSOFT OFFICE SPECIALIST
  181. PRESCRIZIONE CONTRIBUTIVA: CHIARITO DEFINITIVAMENTE CHE NON OPERA PER I DIPENDENTI DELLO STATO
  182. OFFERTA FORMATIVA I.R.A.S.E. 2018/19
  183. ELENCO DOCENTI IMMESSI IN RUOLO NELLA PROVINCIA DI FROSINONE A.S. 2018/19
  184. TURI SU IPOTESI REGIONALIZZAZIONE (DISEGNO DI LEGGE FRIULI VENEZIA GIULIA)
  185. ULTERIORE CALENDARIO DI CONVOCAZIONE INCARICO ANNUALE COLLABORATORE SCOLASTICO
  186. INVIATE ALLE SCUOLE L'AMMONTARE DELLE RISORSE. ORA SI PUO' PROCEDERE CON LA CONTRATTAZIONE D'ISTITUTO
  187. SERVIZIO ISEE GRATUITO PER LE MENSE SCOLASTICHE. UN SERVIZIO PER LE FAMIGLIE
  188. INCONTRO AL MIUR DEL 20.09: CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE INFANZIA E PRIMARIA - CONCORSO RISERVATO 2018 (PERCORSO FIT): ANNO DI FORMAZIONE
  189. APPROVAZIONE DECRETO MILLEPROROGHE. I TEMI DELLA SCUOLA
  190. SCUOLA AL SECONDO POSTO TRA LE ISTITUZIONI A CUI GLI ITALIANI DANNO PIU' FIDUCIA
  191. DIFFIDA PER L'ASSEGNAZIONE ECONOMICA DELLA RPD PER CHI HA EFFETTUATO SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE (164,00 EURO MENSILI)
  192. RAPPORTO OCSE – EDUCATION AT GLANCE 2018
  193. RICOSTRUZIONE DI CARRIERA: COME FARE PER RECUPERARE GLI ANNI ACCANTONATI AI SOLI FINE ECONOMICI
  194. IMMISSIONI IN RUOLO: SONO MENO DELLA META'. SOLU UNA SU TRE ALLE SUPERIORI
  195. ULTERIORE CONVOCAZIONE PER NOMINE A T.D. PERSONALE ATA
  196. COLLABORATORI SCOLASTICI: CALENDARIO CONVOCAZIONI
  197. LETTERA UNITARIA AL MIUR SU APPLICAZIONE CORRETTA E UNIFORME DELLA CLAUSOLA RISOLUTIVA DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO
  198. RPD: LA CASSAZIONE LA RICONOSCE ANCHE AI SUPPLENTI TEMPORANEI
  199. RICORSO AVVERSO ALLA MANCATA ASSUNZIONE IN RUOLO DEL PERSONALE ATA E CO.CO.CO CHE AVEVA COMPIUTO 65 ANNI
  200. CALENDARIO DI CONVOCAZIONE PER CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO PERSONALE DOCENTE A.S. 2018/19
  201. TEST INVALSI: EMENDAMENTO IN MILLEPROROGHE. UIL: E' NECESSARIO UN TAGLIANDO
  202. DEFINITO AL MIUR IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI SUI TEMI PIÙ URGENTI
  203. PERSONALE ATA: POSTI DISPONIBILI PER GLI INCARICHI ANNUALI
  204. ISTRUZIONI OPERATIVE PER LE SUPPLENZE A.S. 2018/19
  205. ATA: NOMINE A TEMPO DETERMINATO A.S. 2018/19
  206. A PROPOSITO DI PRESCRIZIONE DEI CONTRIBUTI
  207. CORSO DI FORMAZIONE SUI TEMI DEL BANDO DI CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI
  208. UITILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA SECONDARIA DI 1° E 2° GRADO
  209. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  210. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA
  211. ATA: ASSEGNAZIONI PROVVISORIE PROVINCIALI E INTERPROVINCIALI
  212. BONUS EDUCATORI: GIUSTIZIA E' FATTA
  213. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DOCENTI 1° E 2° GRADO
  214. PERSONALE ATA: IL 30 AGOSTO CONVOCAZIONE NOMINE IN RUOLO. IL CONTINGENTE
  215. INTEGRAZIONE GRADUATORIE DI ISTITUTO PERSONALE DOCENTE 2017/20 - SCELTA DELLE SCUOLE -
  216. IMMISSIONI IN RUOLO GAE INFANZIA E PRIMARIA COMUNE E SOSTEGNO: CONVOCAZIONE 23 AGOSTO
  217. RIPARTIZIONE POSTI NOMINE IN RUOLO
  218. NOMINE IN RUOLO I GRADO COMUNE E II GRADO COMUNE E SOSTEGNO (DA GAE): CONVOCAZIONE 22 AGOSTO
  219. BUON FERRAGOSTO 2018
  220. CONCORSO DSGA: CORSO DI PREPARAZIONE
  221. IMMISSIONI IN RUOLO E ATTEGGIAMENTI DIFFORMI TRA AMBITI TERRITORIALI. NOTA AL MINISTERO DEL SEGRETARIO UIL SCUOLA
  222. IMMISSIONI IN RUOLO: CONTINGENTI E CALENDARIO IMMISSIONI IN RUOLO PUBBLICATI DALL'AMBITO TERRITORIALE DI FROSINONE
  223. NOMINE IN RUOLO E ASSEGNAZIONE AL TERZO ANNO FIT: DM DI AUTORIZZAZIONE E ISTRUZIONI OPERATIVE
  224. MOF: LE SCUOLE POSSONO LIBERAMENTE PROGRAMMARE LE RISORSE DESTINATE ALLE SCUOLE
  225. ATA: CONTINGENTE IMMISSIONI IN RUOLO
  226. NUOVO FONDO PER IL MIGLIORAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA
  227. CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO: AVVISO MIUR PER CORREGGERE EVENTUALI ERRORI DELLA PROVA PRESELETTIVA
  228. DOCENTI: DISPONIBILITA' E CONTINGENTE PER LE IMMISSIONI IN RUOLO
  229. SUPPLENZE OLTRE 36 MESI: SI ANCHE DA COMMISSIONE LAVORO
  230. CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: CORSO DI PREPARAZIONE
  231. LA MATURITA' DEI PROF: STUDIO DELL'ESAME DI STATO VISTO DAI DOCENTI
  232. IMMISSIONI IN RUOLO 2018/19: 57.322 DOCENTI 9838 ATA
  233. ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI ATA: MODULO EDITABILE
  234. PROVA SELETTIVA CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI. UIL SCUOLA: DISCUTIBILE IL METODO DEI QUIZ
  235. SCUOLA. TURI: POSITIVA INIZIATIVA ANCI SU CITTADINANZA
  236. PERSONALE ATA: RISULTATO MOVIMENTI
  237. FONDO MIGLIORAMENTO OFFERTA FORMATIVA: SI VA VERSO L'ACCORDO
  238. SEQUENZA CONTRATTUALE IN MATERIA DI RESPONSABILITA' DISCIPLINARE DEI DOCENTI
  239. CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA: PARTECIPA SOLO CHI HA FIRMATO IL CONTRATTO
  240. DOCENTI: OLTRE 57.000 NOMINE IN RUOLO
  241. DOMANDE DI PENSIONE: CONTROLLI A RILENTO
  242. DIRIGENTI SCOLASTICI: LE OPERAZIONI DI ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI
  243. MOBILITA' SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  244. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: AUTODICHIARAZIONE POSTO DI SOSTEGNO SENZA TITOLO
  245. IL MINISTRO BUSSETTI HA PRESENTATO LE LINEE PROGRAMMATICHE DEL SUO DICASTERO
  246. GRADUATORIE D'ISTITUTO: SECONDA FINESTRA TEMPORALE
  247. ATA 24 MESI: PUBBLICAZIONE GRADUATORIA PROVVISORIA
  248. MIGLIORAMENTO CATTEDRA: SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO REGIONALE
  249. ATA: ASSEGNAZIONI E UTILIZZAZIONI. LE DATE
  250. PRESCRIZIONE CONTRIBUTI PREVIDENZIALI: NOTA UIL SCUOLA
  251. PRESENTATI I RISULTATI DELLE PROVE INVALSI. TURI: TEST OFFRONO SOLO UN PUNTO DI RIFERIMENTO GENERICO
  252. INDOSSIAMO UNA MAGLIETTA ROSSA. APPELLO DI LIBERA E GRUPPO ABELE
  253. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: LE DATE
  254. DIPLOMATI MAGISTRALI: DECRETO DEL GOVERNO NON RISOLVE
  255. RICORSO CAUTELATIVO DIPLOMATI MAGISTRALI GRATUITO PER ISCRITTI UIL SCUOLA
  256. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: LA SCHEDA TECNICA
  257. GRADUATORIE ITP: FUORI DA SECONDA FASCIA
  258. UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE. FIRMATO L'ACCORDO
  259. PASSAGGIO DEL PERSONALE DOCENTE DA AMBITO A SCUOLA: NOTA MIUR
  260. MOVIMENTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 2018/19
  261. PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA: SMONTATA LA CHIAMATA DIRETTA
  262. DIPLOMATI MAGISTRALI;: ANCORA UNA VOLTA SI DECIDE DI NON DECIDERE
  263. PROROGA FUNZIONI PER MOBILITA' SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
  264. CORSO INTERCULTURA PER INSEGNARE ALL'ESTERO
  265. OPPORTUNITA' DI FORMAZIONE E STAGE "TORNO SUBITO"
  266. STUDIARE ED INSEGNARE LA SHOAH: SEMINARIO PER INSEGNANTI ITALIANI
  267. DIPLOMATI MAGISTRALI: VERSO LA PROROGA DEL CONTRATTO A TEMPO DETERIMANTO
  268. LA SCUOLA STATALE DI TUTTI E' SUCCESSO E INTEGRAZIONE
  269. INFORMATIVA SUGLI ORGANICI
  270. DIPLOMATI MAGISTRALI: IL TESTO DELLA MEMORIA PRESENTATA IERI ALL'AUDIZIONE PARLAMENTARE
  271. GRADUATORIE ATA: PROROGA DEI TERMINI PER INOLTRARE MODELLO "G"
  272. MOVIMENTI SCUOLA DELL'INFANZIA 2017/18
  273. I 6 GIORNI DI FERIE POSSONO ESSERE FRUITI COME GIORNI DI PERMESSO
  274. SCUOLA FUORI DAI PROGRAMMI DEL GOVERNO. TURI: UN BENE, USCIAMO DA OVERDOSE DI RIFORME
  275. ESAMI DI STATO 2017/18 COMMISSIONI
  276. ORGANICO ATA: IL MIUR ASSICURI L’ORGANICO NECESSARIO ALLA PIENA FUNZIONALITA’ DELLE SCUOLE
  277. 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA FESTA DEGLI ITALIANI
  278. MOVIMENTI SCUOLA PRIMARIA 2018/2019
  279. PUBBLICATO L'AVVISO DI SELEZIONE PER N. 35 COLLOCAMENTI FUORI RUOLO DI DURATA TRIENNALE PRESSO IL MIUR PER IL SETTORE SISTEMA DELLA FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO
  280. MOBILITA' INFANZIA E PRIMARIA: MODIFICA DELLE DATE DI PUBBLICAZIONE
  281. PUBBLICHIAMO LE TABELLE CONTRATTUALI ANNI 2016 2017 2018
  282. GRADUATORIE ATA 24 MESI: DAL 7 AL 27 GIUGNO LA PRESENTAZIONE DEL MODELLO G PER LA SCELTA DELLE SEDI
  283. AUMENTI STIPENDIALI: DA INDISCREZIONI POTREBBERO ESSERCI L'EMISSIONE IL 24 O 25 MAGGIO
  284. PENSIONAMENTI INFANZIA E PRIMARIA NELLA PROVINCIA DI FROSINONE
  285. XIV CONGRESSO UIL SCUOLA: PINO TURI ELETTO SEGRETARIO GENERALE. RICONFERMATA LA SEGRETERIA NAZIONALE
  286. INTEGRAZIONE GRADUATORIE D'ISTITUTO PERSONALE DOCENTE: PRIMA FINESTRA SEMESTRALE 2018
  287. AGLI ISCRITTI UIL SCUOLA FROSINONE: CHIUSURA SEDI UIL SCUOLA DAL 15 AL 18 MAGGIO
  288. TEST INVALSI: NELLE PROVE DI QUEST'ANNO SI PARLA DI SOLDI E FELICITA'
  289. ASSEGNAZIONI PROVVISORIE E UTILIZZAZIONE 2018/19: E' INIZIATA LA TRATTATIVA
  290. DIPLOMATI MAGISTRALI: SI IMPONE UN INTERVENTO NORMATIVO D'URGENZA. INCONTRO CON I SENATORI. COMUNICATO UNITARIO
  291. 730/2018 GRATUITO PER GLI ISCRITTI UIL SCUOLA
  292. TUTTOSCUOLA: NEL NUMERO DI MAGGIO L'INTERVISTA A PINO TURI SUI TEMI DI ATTUALITA' DELLA SCUOLA
  293. EDUCAZIONE ALLA LEGALITA': PROTOCOLLO UIL SCUOLA - FONDAZIONE CAPONNETTO
  294. DIPLOMATI MAGISTRALI: LA UIL SCUOLA CHIEDE UN INCONTRO URGENTE AI GRUPPI PARLAMENTARI DI CAMERA E SENATO
  295. ANNA MIZZONI DELLA SEGRETERIA UIL SCUOLA ELETTA NEL FONDO ESPERO
  296. BUON 1° MAGGIO
  297. ELEZIONI FONDO ESPERO VOTA LA LISTA N° 1 “INSIEME PER IL TUO FUTURO”: DAL 26 AL 28 APRILE
  298. ELEZIONI RSU: RISULTATO STORICO 2777 VOTI IL 32% IN PIU' RISPETTO ALLE PRECEDENTI ELEZIONI
  299. COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA: FIRMATO DEFINITIVAMENTE IL CONTRATTO
  300. CONTRATTO SCUOLA: VIA LIBERA DALLA CORTE DEI CONTI
  301. CORSI DI LINGUA INGLESE B1 E B2
  302. DIPLOMATI MAGISTRALI: RICORSO IN CASSAZIONE
  303. ELEZIONI RSU: APPELLO AL VOTO PER LA FEDERAZIONE UIL SCUOLA RUA
  304. ORGANICI: REPORT DELL'INCONTRO PRESSO USR LAZIO
  305. FATTI DI CRONACA FRUTTO DI MESSAGGI E POLITICHE SBAGLIATE. SERVE INVERSIONE DI TENDENZA
  306. EDUCATORI: TUTELA LEGALE GRATUITA
  307. ORGANICI: INACCETTABILE CHE MEF NEGHI INVESTIMENTI SUL PERSONALE
  308. ORGANICI PERSONALE DOCENTE: INCONTRO AL MIUR ASSOLUTAMENTE DELUDENTE. IL GIUDIZIO NEGATIVO DELLA UIL SCUOLA
  309. ANTICIPAZIONE DI UN ARTICOLO DEL PROF. LIMONE CHE VERRA' PUBBLICATO SI ITALIA AGGI
  310. INTERVISTA A PINO TURI PUBBLICATA SU ORIZZONTE SCUOLA
  311. CORSO DI FORMAZIONE: TECNICHE, DIDATTICHE E METODOLOGIE PER LA PREDISPOSIZIONE DELLE UNITA' DI APPRENDIMENTO
  312. ASSEMBLEA GENERALE RSU A FIUGGI. VALORI PERSONE E IDEE: INSIEME FACCIAMO LA DIFFERENZA
  313. CONTRATTO SCUOLA: OGGI IL VIA LIBERO DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
  314. CONCORSO DOCENTI ABILITATI: PROROGATA LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
  315. LICEI MUSICALI: IL TAR CONDANNA IL MIUR A RIPRISTINARE LA SECONDA ORA DI STRUMENTO MUSICALE
  316. LA VALUTAZIONE E' PARTE DELLA PROFESSIONE DOCENTE: SEMINARIO INVALSI SU QUESTIONARIO DOCENTE
  317. BUON COMPLEANNO SCUOLA INFANZIA
  318. MOBILITA': LA SCHEDA TECNICA UIL SCUOLA CON DOMANDE E RISPOSTE
  319. MOBILITA': SI PARTE IL 3 APRILE CON I DOCENTI
  320. COMMISSIONI CONCORSO: LE FUNZIONI CINECA E POLIS DISPONIBILI DAL 20 MARZO
  321. L'INTERVENTO DI UMBERTO GALIMBERTI ON LINE SUL SITO DI UIL SCUOLA
  322. CONCOSO DOCENTI: LE FAQ DEL MINISTERO
  323. MOBILITA': FIRMATO DEFINITIVAMENTE IL CONTRATTO
  324. GRADUATORIE DI TERZA FASCIA ATA: SCELTA DELLE SEDI
  325. CONCORSI: IL PUNTO NELL'INCONTRO AL MIUR
  326. L'ISTRUZIONE COME LA LIBERTA' DI INSEGNAMENTO SONO DIRITTI UNIVERSALI CHE NON SI PRESTANO ALLA REGIONALIZZAZIONE
  327. GIORNALE UIL SCUOLA
  328. ATA: EMANATA LA CIRCOLARE PER IL RINNOVO DELLE GRADUATORIE DEI 24 MESI
  329. CONTRATTO: TRA SCIPOERI, PROTESTE E REAZIONI SOCIAL TANTO TUONO' CHE NON PIOVVE
  330. RICORSO AL TAR PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO 2018 PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  331. CORSO DI FORMAZIONE CONCORSO DOCENTI ABILITATI
  332. PETIZIONE PUBBLICA CONTRO IL MOBBING SUI POSTI DI LAVORO
  333. CONCORSO DOCENTI ABILITATI I E II GRADO: PUBBLICATO IL BANDO
  334. CONTRATTO: LA SCHEDA DI ANALISI DEL TESTO SOTTOSCRITTO ALL'ARAN
  335. CONCORSO RISERVATO AI DOOCENTI ABILITATI: INDICAZIONI DA PARTE DEL MIUR
  336. CONTRATTO SCUOLA: UN ARTICOLO DI OSCAR GIANNINO ALL'INDOMANI DELLA FIRMA DEL CONTRATTO
  337. CONTRATTO: UNA SINTESI DEGLI ELEMENTI PIU' IMPORTANTI CHE LO COMPONGONO IN 14 PUNTI
  338. CONCORSO DOCENTI 2018 (D.M. 995del 15 /12 /2017) RICORSO PER I DOCENTI DI RUOLO IN POSSESSO DI LAUREA CHE DA ACCESSO A CLASSI DI CONCORSO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO
  339. BONUS DOCENTI: COMUNICATO UNITARIO
  340. PUBBLICHIAMO L'IPOTESI DI CONTRATTO SCUOLA SIGLATO QUESTA MATTINA
  341. RINNOVATO IL CONTRATTO DELLA SCUOLA
  342. NEO ASSUNTI: 2° INCONTRO
  343. APE SOCIAL: NOTA MIUR PER LA CESSAZIONE DAL SERVIZIO
  344. CONTRATTO SCUOLA: DOMANI CONVOCAZIONE ALL'ARAN. UIL PRONTI ALLA NO STOP
  345. CONCORSO DOCENTI ABILITATI: LA SCHEDA
  346. DIPLOMATI MAGISTRALI. D'APRILE SEGRETARIO UIL SCUOLA: CI OPPORREMO A EVENTUALI LICENZIAMENTI, SERVE INTERVENTO LEGISLATIVO
  347. CORTE DEI CONTI: LA RIFORMA RENZI UN FALLIMENTO ANCHE SUI NUMERI
  348. INSEGNANTI PRIVILEGIATI: FAKENEWS ON LINE
  349. CONCORSO ABILITATI: DOMANDE DAL 20 FEBBRAIO AL 22 MARZO SU ISTANZE ON LINE
  350. PRIMA CONFERENZA NAZIONALE SULL'APPRENDIMENTO PERMANENTE
  351. VERSO IL CONTRATTO: DOPO GIORNI DI NON-NOTIZIE FACCIAMO IL PUNTO SULLA TRATTATIVA IN ATTO
  352. RISORSE ALLE SCUOLE: TRA QUALCHE SETTIMANA ASSEGNATE LE SOMME
  353. 27 GENNAIO GIORNATA DELLA MEMORIA
  354. ANAGRAFE NAZIONALE DEGLI STUDENTI CON DISABILITA': RICHIESTA UNITARIA DI INCONTRO UREGENTE
  355. COMUNICAZIONE AL PERSONALE DELLA SCUOLA: FALSI ALLARMISMI SULLA REGOLAZIONE DEI PERIODI ASSICURATIVI ALL'INPS
  356. CRESCE MOLTO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI NEI SINDACATI:
  357. CEDOLINI GENNAIO: MANCATA APPLICAZIONE DEL GRADONE (SCATTO DI ANZIANITA')
  358. INDICAZIONI OPERATIVE PENSIONAMENTI 2018
  359. CONTRATTO: MESSAGGI FALSI E FALSA PROPAGANDA
  360. DIRITTO ALLO STUDIO: PERMESSI RETRIBUITI 2018
  361. CONTRATTO: RIUNIONE ALL'ARAN DEL 17 GENNAIO
  362. VERTENZA DIPLOMATI MAGISTRALI: INCONTRO CON L'USR DEL LAZIO
  363. VALUTAZIONE, CERTIFICAZIONE COMPETENZE ED ESAMI DI STATO
  364. CORSO DI FORMAZIONE: SCUOLA E SOCIETA'
  365. CONTRATTO; REPORT DELL'INCONTRO ALL'ARAN DEL 15 GENNAIO
  366. VISITE FISCALI: COSA CAMBIA DAL 13 GENNAIO
  367. CONTRATTO SCUOLA: ANCORA NON CI SIAMO
  368. DIPLOMATI MAGISTRALI. TURI: NON CI SARA' LICENZIAMENTO DI MASSA
  369. VISITE FISCALI: NUOVO REGOLAMENTO IN VIGORE DAL 13 GENNAIO 2018
  370. CONTRATTO SCUOLA: OGGI SECONDO INCONTRO ALL'ARAN. CHIESTO UN CALENDARIO SERRATO DI INCONTRI
  371. DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO: DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE
  372. DIPLOMATI MAGISTRALI E SENTENZA CONSIGLIO DI STATO: CONVOCATI AL MIUR I SINDACATI
  373. CONTRATTO SCUOLA: RIPARTE IL 2 GENNAIO LA TRATTATIVA
  374. ATA: GLI INCARICHI FINO AD AVENTE DIRITTO VANNO PROROGATI FINO AL 31 AGOSTO O 30 GIUGNO SECONDO LA TIPOLOGIA DI POSTO
  375. FIRMATA INTESA CONTRATTO SU MOBILITA' 2018/19: PROROGATO IL CONTRATTO DEL PRECEDENTE ANNO
  376. DIPLOMATI MAGISTRALI 2001/2002:SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SFAVOREVOLE. TURI: SERVE UNA SOLUZIONE POLITICA. QUESTO SUCCEDE QUANDO SI DELEGA ALLA MAGISTRATURA LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI
  377. PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI DI STUDIO 2018: ELENCHI PROVVISORI
  378. GRAVISSIMO STALLO SUL CONTRATTO
  379. CONTRATTO: LA TRATTATIVA E' IN UN PERICOLOSO STALLO
  380. NUOVA DIRETTIVA TRIENNALE SULLA VALUTAZIONE DEL SISTEMA IN ATTUAZIONE DEL DECRETO 80/2013
  381. ALTERNANZA "ETICA" SCUOLA LAVORO NELLA UIL
  382. MANIFESTO PER LA SCUOLA: IL VIDEO DI BARBIANA
  383. ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: PROTOCOLO D'INTESA MIUR UIL
  384. ILLEGITTIMA L'ESCLUSIONE DEI DOCENTI DI RUOLO DALLE PROCEDURE CONCORSUALI
  385. CONTRATTO SCUOLA. LA DENUNCIA DELLA UIL SCUOLA
  386. CONGRESSO REGIONALE: ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI
  387. IL 14 DICEMBRE ASSEMBLEA PUBBLICA DELLA SCUOLA DAVANTI MONTECITORIO
  388. MOBILITA': NEL CONFRONTO CON IL MIUR POSIZIONI ANCORA DISTANTI
  389. PROBLEMATICHE ATA: IL CONFRONTO DA QUALCHE FRUTTO MA SERVE IMPEGNO SERIO DA PARTE DEL MIUR
  390. MOBILITA': URGENTE UN CONTRATTO PONTE
  391. 2° INCONTRO PER NEO ASSUNTI: LA DATA VERRA' COMUNICATA
  392. BANDO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: NOTA DI LETTURA
  393. DAL MANIFESTO PER UNA SCUOLA APERTA A TUTTI AL RINNOVO DEL CONTRATTAO
  394. PACCHETTO RECUPERO 24 CFU. CONVENZIONE UNIPEGASO
  395. DECRETO PENSIONAMENTO 2018
  396. CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO: IL BANDO
  397. ART.59 DEL CONTRATTO: LE SUPPLENZE ATA FINO AD AVENTE DIRITTO VERRANNO TRASFORMATE IN ANNUALI
  398. MANIFESTO PER LA SCUOLA CHE VOGLIAMO: FIRMA ANCHE TU
  399. PRESCRIZIONE QINQUENNALE DEI CONTRIBUTI INPS: NON SI APPLICA AI DIPENDENTI DELLA SCUOLA
  400. VERSO IL NEGOZIATO CONTRATTUALE. CONVOCAZIONE ALL'ARAN IL 9 NOVEMBRE
  401. RINNOVO DEL CONTRATTO: ASSEMBLEE TERRITORIALI UNITARIE
  402. EMANATO L'ATTO DI INDIRIZZO PER IL NUOVO CONTRATTO DELLA SCUOLA
  403. VIGILANZA DEGLI ALUNNI: LA SCHEDA UIL SCUOLA E I MATERIALI DI APPROFONDIMENTO
  404. NEOASSUNTI: INCONTRO PER ANNO DI PROVA 6 NOVEMBRE ORE 15,00 I.C. FROSINONE 1°
  405. NUOVA OFFERTA FORMATIVA IRASE FROSINONE 2017/2018
  406. OFFERTA FORMATIVA IRSAF-UNITELMA LA SAPIENZA
  407. INCONTRI AL MIUR SU ADEGUAMENTI PTOF
  408. 24 CFU: CONVENZIONE IRASE - UNIPEGASO PER IL CONSEGUIMENTO. OFFERTA ANCHE PER IL RECUPERO DEGLI ESAMI SINGOLI
  409. FORMAZIONE DEL PERSONALE SCOLASTICO: FACCIAMO IL PUNTO CON I CHIARIMENTI NECESSARI
  410. INCURSIONE DEL MIUR SULLA PROGETTUALITA' FORMATIVA NELLE SCUOLE
  411. RINNOVO DEL CONTRATTO: LA PAZIENZA E' FINITA
  412. FIS: TUTTI PARAMENTRI PER CALCOLARE LE RISORSE DELLE SINGOLE SCUOLE
  413. ATA: SBLOCCATA UNA DIFFICILE VERTENZA
  414. PREVIDENZA E RICOSTRUZIONE DI CARRIERA
  415. AGGIORNAMENTO E INSERIMENTO GRADUATORIE D'ISTITUTO II E III FASCIA
  416. CORSI EIPASS E LIM PER ISCRITTI UIL SCUOLA
  417. CONVENZIONE UIL SCUOLA DIMENSIONE RIPOSO FIUGGI. SCONTI DEL 30% ISCRITTI UIL SCUOLA
  418. CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE UIL SCUOLA: LE VIDEO INTERVISTE. LA TAVOLA ROTONDA CON TURI, BARBAGALLO E IL MINISTRO FEDELI
  419. 730/2017 GRATUITO PER GLI ISCRITTI UIL SCUOLA
  420. PROGETTAZIONE DEI PON: IL SUPPORTO DI IRASE FROSINONE ALLE SCUOLE
  421. CORSO PER CERTIFICAZIONE COMPETENZE INFORMATICHE: EIPAS (PATENTE EUROPEA) E EIPASS + LIM
  422. ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: CHIARIMENTI INTERPRETATIVI
  423. LA SCUOLA A PROVA DI PRIVACY: LA GUIDA DEL GARANTE
  424. CORSO DI INGLESE CERTIFICAZIONE LCCI B1 E B2
  425. ORGANICO DELL'AUTONOMIA: LA SCHEDA DI DETTAGLIO DELLA UIL SCUOLA
  426. RICONOSCIUTO DAL TRIBUNALE DI FROSINONE IL TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE PER ASSISTENZA AL GENITORE (L. 104) CON HANDICAP GRAVE
  427. ELETTO IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA UIL SCUOLA DI FROSINONE

Informazioni aggiuntive