BONUS DOCENTI: INVITO UNITARIO AI DIRIGENTI PER UN'INTESA

UIL SCUOLA, FLC CGIL, CISL SCUOLA, SNALS HANNO REITERATO LA RICHIESTA AI DS DELLA PROVINCIA

OGGETTO: Intesa bonus valorizzazione merito personale docente (art. 1 comma 128 legge 107/2015).

Con l’introduzione del fondo per la valorizzazione del merito del personale docente (art. 1 comma 126 legge 107/2015) le scuole della provincia, attraverso la costituzione del Comitato di Valutazione, sono chiamate in questo momento dell’anno scolastico alla definizione dei criteri generali  a cui attenersi per l’avvio di processi decisionali che porteranno all’assegnazione del bonus da parte dei dirigenti scolastici al personale docente (art. 1 comma 127).  In un’ottica di riduzione dei conflitti e del contenzioso all’interno della scuola e ritenendo che le scelte operate dal Comitato di Valutazione contribuiscano al miglioramento dell’offerta formativa e riconoscano impegni e responsabilità assunti in modo differenziato dai docenti della scuola,

 le scriventi OO.SS.,

 nel rispetto dell’art. 1 comma 128 che definisce il bonus ‘natura accessoria’ del salario, in linea con le indicazioni della C.M. 1804/2016 che sottolinea che occorre attivare il "coinvolgimento della comunità scolastica nel suo complesso",

 invitano i Dirigenti Scolastici

ad avviare la procedura per la definizione di un’intesa a livello di singola istituzione scolastica, secondo quanto previsto dall’art. 2 comma 3, dall’art. 40 e dall’art. 45 del D.L.vo 165/01.

Distinti saluti.

                       Flc CGIL             CISL Scuola             UIL Scuola             Snals Confsal

F.to B. Moretti          F.to M. Sorge         F.to R. Garofani        F.to P.Ruscillo Pio

Attachments:
File
Download this file (Intesa bonus.doc)Intesa bonus.doc

Informazioni aggiuntive