INIZIO ANNO SCOLASTICO CON FASCE ORARIE

LA UIL SCUOLA SCRIVE AL DIRETTORE GENERALE DELL'USR LAZIO. IN ALLEGATO LA NOTA INVIATA A FIRMA DEL SEGRETARIO GENERALE DEL LAZIO

In riferimento all’ipotesi delle due fasce orarie di ingresso alle 8.00 e alle 9.40, la Uil Scuola Lazio rappresenta massima preoccupazione per le difficoltà organizzative che ne conseguirebbero. In via preliminare e principale, si sottolinea che sarebbe comunque altamente auspicabile affidare la definizione degli scaglioni orari all’autonomia delle singole Istituzioni scolastiche, le quali conoscono in modo approfondito le problematiche e gli assetti reali del territorio nonché le peculiari esigenze del personale della scuola.  In via subordinata, si propongono di seguito le seguenti ipotesi alternative, in ordine di priorità.

1 - Stabilire l’ingresso in un unico orario, dal momento che "l'occupabilità" dei mezzi di trasporto è possibile all’80%, con l’auspicio che venga spostato in orario successivo l’inizio delle altre attività commerciali e produttive;

2 -  considerare, come possibili fasce di ingresso, le ore 8.00 e le ore 9.00, oppure, come ultima ratio, le ore 8 e le ore 10.

Qualora si dovesse tenere ferma l’ipotesi 8/9.40, si chiede di considerare la riduzione a 50 minuti delle prime 2 ore, per causa di forza maggiore per tutte le scuole (CCNL Scuola 2006/2009, art.28, comma 8; C.M. n. 243/79, C.M. n. 192/80) e quindi senza necessità di recupero dei minuti di riduzione, dal momento che la decisione non sarebbe ascrivibile a Delibere degli OO.CC. della scuola.

Attachments:
File
Download this file (Fasce orarie Lazio.doc)Fasce orarie Lazio.doc

Informazioni aggiuntive